Ondate di calore in aumento in India, che si verificano in nuove regioni: studio

0
82

È interessante notare che lo studio ha anche riscontrato una significativa diminuzione delle ondate di calore nella regione orientale, ovvero nel Gangetic West Bengal (-0,13 eventi/anno).

Una recente analisi del Mahamana Center of Excellence in Climate Change Research (MCECCR) della Banaras Hindu University (BHU), in collaborazione con il Dipartimento di Scienza e Tecnologia e il Ministero delle Scienze della Terra, ha rilevato uno spostamento spaziale delle ondate di calore in India, con questo evento meteorologico che si sta verificando in nuove regioni del paese.

Le ondate di calore sono definite come episodi prolungati di temperature estreme in qualsiasi regione. Oltre alla temperatura, l'umidità è un parametro importante considerato per dichiarare lo stress legato al calore.

Spiegato

Collegamenti all'aumento della mortalità

La presenza di umidità nell'ambiente impedisce il meccanismo termoregolatore di raffreddamento evaporativo del corpo attraverso il processo di sudorazione, che può causare stress da calore. Un aumento di 0,5 gradi Celsius delle temperature medie estive può causare un aumento della mortalità legata al caldo dal 2,5 al 32% e un aumento della durata di un'ondata di caldo da 6 a 8 giorni e comportare un aumento della probabilità di mortalità di 78%.

Lo studio MCECCR ha esaminato i dati di temperatura delle stagioni pre-monsoniche (marzo-maggio) e dei primi monsoni estivi (giugno-luglio) del Dipartimento meteorologico indiano, che coprono 65 anni dal 1951 al 2016, per valutare le stagioni mensili, stagionali, decennali e tendenze a lungo termine delle ondate di calore nel paese. Ha trovato un modello di riscaldamento sull'India nordoccidentale e meridionale, mentre una progressiva fase di raffreddamento sulle regioni nord-orientali e sud-occidentali del paese.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png Top News Right Ora