Inaugurato a Pittsburgh il primo treno merci elettrico a batteria al mondo

0
45
Wabtec

La società ferroviaria di Pittsburgh Wabtec ha presentato il primo treno merci elettrico a batteria. Soprannominata FLXdrive, questa locomotiva è un primo passo importante verso la sostenibilità nel trasporto ferroviario, un settore che è responsabile di circa un quarto di tutte le emissioni dei trasporti statunitensi. Sfortunatamente, è ancora solo il primo passo di un processo molto lungo.

Wabtec afferma che la batteria da 7 megawatt dell'FLXdrive ha “100 volte la potenza e l'energia” di una Tesla. È un prodotto impressionante e segna un cambiamento interessante per l'industria del trasporto merci su rotaia. Fino a questo punto, le compagnie ferroviarie hanno sostenuto quasi unilateralmente l'industria dei combustibili fossili. È una relazione simbiotica: le compagnie del carbone hanno mantenuto in vita le ferrovie in un momento in cui i semirimorchi e altri veicoli dominano il mondo delle spedizioni.

Ma le compagnie ferroviarie sono in una posizione ironica. Sempre più aziende promettono di diventare carbon neutral, aumentando la domanda di spedizioni sostenibili. Se i treni possono arrivare per primi, potrebbero diventare un'opzione di spedizione più popolare rispetto ai camion, invertendo la tendenza di vecchia data che ha reso le compagnie ferroviarie dipendenti dall'industria dei combustibili fossili in primo luogo. O nelle parole di Wabtec Cheif Technology Officer Eric Gebhardt, “Se decarbonizziamo tutte le locomotive e diminuiamo il numero di camion, arriveremo dove dobbiamo essere.”

Oggi è un grande giorno per dare una spinta alla sostenibilità. L'amministrazione Biden ha appena annunciato il suo piano per il cambiamento climatico e dovrebbe incanalare denaro in settori che potrebbero invertire le tendenze climatiche. Non sappiamo come il piano climatico avrà un impatto sulla ferrovia, anche se una manciata di politici (e migliaia di elettori) lo vedono come un pezzo importante del puzzle del cambiamento climatico.

Ma le locomotive elettriche a batteria Wabtec non sostituiranno ancora i treni diesel. Sebbene questi treni siano abbastanza potenti, non possono attraversare gli Stati Uniti da soli. Il diesel è circa 27 volte più denso di energia rispetto agli ioni di litio, quindi per il momento FLXdrive è semplicemente un mezzo per ridurre le emissioni delle locomotive.

Le aziende che acquistano FLXdrive lo collocheranno tra due o tre locomotive diesel, trasformando efficacemente l'intero treno in un veicolo ibrido. Quando il treno frena, le sue batterie si ricaricano, portando a un'impressionante riduzione del 30% nel consumo di carburante. Wabtec afferma che batterie migliori o anche celle a combustibile a idrogeno (che sono discutibili da un punto di vista ambientale) potrebbero ridurre le emissioni di combustibili fossili in misura ancora maggiore.

Un'ultima nota—non è necessaria batterie per elettrificare un treno. Ma far funzionare le linee elettriche lungo i binari del treno, che spesso attraversano aree remote, richiederebbe una tonnellata di nuove infrastrutture (cioè: più spese iniziali rispetto a un pacchetto climatico di base). Tuttavia, mi piacerebbe vedere Webtec incorporare linee elettriche vecchio stile nei suoi piani di locomotive FLXdrive, in quanto potrebbero ricaricare un treno alimentato a batteria mentre attraversa aree con infrastrutture sufficienti.

Fonte: Wabtec tramite The Guardiano