Ruskin Bond, Vinod Kumar Shukla e altri sei chiamati per Sahitya Akademi Fellowship

0
50

Bond, che ha scritto oltre 300 racconti, saggi e romanzi e più di 30 libri per bambini oltre a diverse altre opere, è il destinatario del Sahitya Akademi Award, Bal Sahitya Puraskar di Sahitya Akademi , Padma Shri e Padma Bhushan tra gli altri prestigiosi premi. (Foto: dispense PR)

Il famoso autore inglese Ruskin Bond, lo scrittore hindi Vinod Kumar Shukla e altri sei sono stati selezionati sabato per la Sahitya Akademi Fellowship.

L'Accademia Nazionale delle Lettere ha dichiarato in una dichiarazione che il consiglio generale di Sahitya Akademi che si è riunito sotto la presidenza del suo presidente, il dottor Chandrashekhar Kambar, ha annunciato il suo più alto onore, la Fellowship. Gli altri che hanno ricevuto la Fellowship sono Sirshendu Mukhopadhyay (bengalese), M Leelavathy (Malayalam), Dr. Bhalchandra Nemade (Marathi), Dr Tejwant Singh Gill (Punjabi), Swami Rambhadracharya (sanscrito), Indira Parthasarthy (Tamil).

Bond, che ha scritto oltre 300 racconti, saggi e romanzi e più di 30 libri per bambini oltre a diversi altri lavori, ha ricevuto il Sahitya Akademi Award, il Bal Sahitya Puraskar di Sahitya Akademi, Padma Shri e Padma Bhushan tra gli altri prestigiosi premi.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Con 20 libri pubblicati tra cui raccolte di poesie, romanzi e racconti al suo attivo, Shukla è membro del Consiglio Generale di Sahitya Akademi. Ha anche ricevuto il Sahitya Akademi Award, Shikhar Samman del governo del Madhya Pradesh, Hindi Gaurav Samman, Raja Puraskar, Rashtriya Maithilisharan Gupta Samman tra gli altri.

Mukhopadhyay, che è un importante romanziere bengalese e scrittore di racconti, ha iniziato la sua carriera come insegnante e in seguito ha iniziato a scrivere giornalisticamente. Ha ricevuto il Sahitya Akademi Award, Ananda Puraskar, Vidyasagar Puraskar, Saratchandra Media e Bhaulka Puraskar. Eminente scrittrice malayalam, critica letteraria e pedagogista, Leelavathy ha al suo attivo più di 60 libri pubblicati, inclusi libri di critica letteraria, raccolte di saggi e traduzioni.

Leelavathy ha vinto molti premi e riconoscimenti prestigiosi come il Padma Shri, il Sahitya Akademi Award, il Kerala Sahitya Academy Award, il Vallathol Award, il Basheer Award, l'Ezhuthachan Puraskaram e il Guptan Nair Memorial Award. L'autore marathi Nemade ha pubblicato circa 15 libri che gli sono valsi riconoscimenti come Padma Shri, Sahitya Akademi Award, Jnanpith Award, H N Apte Award, Yashwantrao Chavan Award e R S Joag Award.

Gill, un eminente scrittore e studioso punjabi, ha scritto 25 libri e ha tradotto opere di poesia, teatro e narrativa punjabi in inglese e “Cento anni di solitudine’ Garcia Marquez’ nel Punjabi. Un eminente leader spirituale e studioso di sanscrito, Rambhadracharya ha ricevuto numerosi premi tra cui cinque medaglie d'oro alla All India Sanskrit Conference, Sahitya Akademi Award, Vishishta Puraskar, President's Certificate of Honours, Vachaspati Award, Tulasi Award, e il premio Dev Bhumi tra gli altri.

Lo scrittore e studioso tamil Parthasarathy ha al suo attivo più di 40 libri pubblicati, tra cui opere teatrali, romanzi, raccolte di racconti e antologie di novelle. Ha anche ricevuto il Sahitya Akademi Award, il Padma Shri, il Saraswati Samman, il Sangeet Natak Akademi Award, il Tamil Nadu Government Award, il Bharatiya Bhasha Parishad Award tra gli altri.

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie su libri e letteratura, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web dell'Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.