Il museo del flipper chiuderà definitivamente, all'asta oltre 1.100 giochi

0
48
Il sole del deserto

Il Museum of Pinball, situato a Banning, in California, ospita una delle più grandi collezioni di flipper sotto lo stesso tetto. Sfortunatamente, questo incredibile paese delle meraviglie dei giochi sta chiudendo definitivamente i battenti e metterà all'asta più di 1.100 flipper.

Secondo Ars Technica, il tecnico capo del museo Chuck Casey ha confermato la notizia dopo aver fallito per assicurarsi una nuova posizione per la raccolta e ora sarà costretto a mettere all'asta tutte le macchine e i giochi. Tuttavia, ciò significa che i collezionisti potrebbero potenzialmente possedere uno dei suoi giochi di flipper.

Questo enorme museo è stato aperto nel gennaio del 2016 ma a quanto pare sarà sostituito da una fattoria di cannabis. Durante le trattative per trasferire il museo a Palm Springs, in California, l'azienda ha incontrato diversi problemi che non è riuscita a superare.

“Tutte le scadenze per trasferirsi, ottenere una sponsorizzazione o vendere ad un collezionista. Pertanto, tutti i giochi verranno messi all'asta nei prossimi mesi,” secondo Casey.

“L'annuncio ufficiale sarà imminente. Puoi fare offerte online e/o di persona. L'asta principale si svolgerà a Banning presso il Museo del flipper. Pin e video vengono venduti solo tramite asta. La raccolta è ‘bloccata’ per l'asta.”

Sembra che l'organizzazione non profit abbia dovuto chiudere a causa dei costi e del tempo necessari per ristrutturare un nuovo edificio, dei costi di stoccaggio e della pandemia di COVID-19 in corso.

Il Museo del flipper aveva una collezione speciale di giochi diversa da qualsiasi altra, ma purtroppo, proprio come un tappo di flipper, il museo si sta fermando. Se non puoi partecipare all'asta, ecco un elenco dei migliori flipper che puoi acquistare.

via Ars Technica