Netflix rivela i suoi primi piani di streaming di gioco

0
64
HaseHoch2

La scorsa settimana, un rapporto di Bloomberg ha rivelato che Netflix ha assunto Mike Verdu, un ex dirigente di EA e Oculus, per guidare un nuovo dipartimento di giochi. Abbiamo ipotizzato che Netflix potrebbe concentrarsi sul “addictive” mercato dei giochi mobile, un'ipotesi che Netflix ha ora confermato in una lettera ai suoi azionisti.

Questo potrebbe sorprendere, ma Netflix afferma che i suoi maggiori concorrenti sono YouTube, Epic Games e TikTok. Questi servizi non occupano davvero lo stesso mercato di Netflix, ma la loro natura di dipendenza può attirare le persone’ l'attenzione lontano dalla piattaforma Netflix.

Questo è un po' un problema, soprattutto in un momento in cui i dirigenti di Netflix combattono per costruire un “fanboy” cultura intorno ai loro spettacoli e film originali. Lo streaming di giochi potrebbe essere una soluzione ai problemi di Netflix, soprattutto se l'azienda sviluppa giochi originali basati su serie come Stranger Things. (Naturalmente, Netflix potrebbe funzionare nella direzione opposta, creando giochi che si trasformano in franchise unici.)

I giochi saranno inclusi nei membri’ Abbonamento Netflix senza costi aggiuntivi simile a film e serie. Inizialmente, ci concentreremo principalmente sui giochi per dispositivi mobili. Siamo più che mai entusiasti della nostra offerta di film e serie TV e prevediamo una lunga passerella di aumento degli investimenti e della crescita in tutte le nostre categorie di contenuti esistenti, ma dal momento che siamo passati quasi un decennio dalla nostra spinta verso la programmazione originale, pensiamo è il momento giusto per saperne di più su come i nostri membri apprezzano i giochi.

Assumere Mike Verdu aiuterà in questo senso. Ha supervisionato lo sviluppo di Plants Vs. Zombies in EA e potrebbe essere la soluzione migliore per creare un team di sviluppo di giochi per dispositivi mobili. Netflix probabilmente vuole concentrarsi sui giochi per dispositivi mobili perché creano dipendenza, relativamente facili da creare e più accessibili a bambini e adolescenti rispetto ai giochi per PC o console.

Netflix assicura ai suoi investitori che i giochi arriveranno senza alcun costo aggiuntivo. Ciò aumenterà l'accessibilità dei giochi e potrebbe aiutare Netflix a aggirare le bizzarre politiche dell'App Store di Apple, che hanno causato così tanti grattacapi agli sviluppatori di Stadia e Xbox Game Streaming.

Ancora non lo facciamo sapere quando Netflix lancerà il suo primo gioco originale. Le cose potrebbero richiedere del tempo, poiché la società sta ancora reclutando dipendenti per il suo reparto giochi.

Fonte: Netflix tramite The Verge