I veicoli elettrici avranno più opzioni di ricarica entro la fine dell'anno grazie a Tesla

0
81
Tesla

I proprietari di veicoli elettrici che non guidano una Tesla hanno ricevuto buone notizie questa settimana. Questo perché entro la fine dell'anno Tesla aprirà la sua vasta rete di sovralimentazione ad altri veicoli elettrici, offrendoti più opzioni per ricaricare le batterie durante la guida. Il rovescio della medaglia, di conseguenza, i Supercharger di Tesla saranno ancora più sovraffollati.

Il CEO dell'azienda Elon Musk ha confermato la notizia su Twitter, affermando: "noi& #8217;renderemo la nostra rete Supercharger aperta ad altri veicoli elettrici entro la fine dell'anno.” Sfortunatamente, non abbiamo molti altri dettagli a parte il fatto che questo avverrà gradualmente. Musk ha continuato a twittare che inizialmente sarà solo per determinate aree, ma “nel tempo, tutti i paesi” avrà accesso.

La rete di ricarica rapida del produttore di auto elettriche, con oltre 25.000 compressori in tutto il mondo, gli ha conferito un vantaggio competitivo. A seconda di dove vivi, queste stazioni di ricarica sono estremamente affollate o ampiamente accessibili, con molti punti aperti. Quindi, anche se causerà sovraffollamento in alcune regioni quando provi a caricare la tua Tesla Model S Plaid, sarà utile per il mercato generale dei veicoli elettrici in altre aree.

È’ Vale la pena notare che le stazioni di ricarica di Tesla in Nord America hanno una presa proprietaria progettata per essere sottile e funzionare per la ricarica a bassa e ad alta potenza. Musk afferma che la società ha creato il proprio connettore poiché all'epoca non esisteva uno standard. Di conseguenza, non siamo sicuri se Tesla adotterà le prese CCS Combo 1 presso i Supercharger o se farà qualcos'altro in futuro.

In ogni caso, questa è una buona notizia per il più ampio segmento dei veicoli elettrici, in quanto offre ai proprietari più modi per caricare durante i viaggi su strada e durante la guida quotidiana.

tramite InsideEVs