Da Satara a Tokyo: Archer Pravin Jadhav punta a diventare grande

0
83

Pravin Jadhav durante una sessione di allenamento a Tokyo (Fonte: SAI Media)

L'arciere indiano Pravin Jadhav ha dovuto fare due scelte da ragazzo — unirsi a suo padre come lavoratore salariato o correre in pista per vivere meglio.

Mai nel suo sogno aveva pensato di rappresentare l'India alle Olimpiadi e anche questo in uno sport a lui estraneo.

Circa 10 anni dopo, il ragazzo del villaggio di Sarade del distretto di Satara del Maharashtra è progredito abbastanza da essere uno dei prospetti di medaglia per l'India nel tiro con l'arco ai Giochi di Tokyo.

https://images.indianexpress. com/2020/08/1×1.png

Ma il suo viaggio è stato pieno di difficoltà. Si è quasi unito a suo padre come salariato giornaliero prima che le cose cambiassero in meglio per la famiglia Jadhav.

Lottando per sbarcare il lunario, suo padre gli aveva detto che doveva abbandonare dopo la settima classe e unirsi a lui nel cantiere, dove lavorava lui stesso.

“Allora le nostre condizioni erano davvero pessime. La mia famiglia mi aveva già detto di abbandonare la classe 7 e di raggiungere mio padre in cantiere,” Jadhav ha ricordato in un'interazione con PTI.

Un bel giorno, l'insegnante di sport di Jadhav nella sua scuola Zilla Parishad a Sarade, Vikas Bhujbal, ha trovato in lui una promessa e gli ha chiesto di gareggiare in atletica per guadagnarsi da vivere meglio.

“Bhujbal, signore, mi ha detto di iniziare a correre e partecipare alle competizioni. ‘Almeno avresti potuto guadagnarti da vivere meglio qui e non doverti pagare la paga giornaliera, quindi ho iniziato a correre 400-800 metri.”

Il tiro con l'arco è arrivato il suo per caso all'ostello Krida Prabodhini di Ahmednagar quando è stato selezionato per lo sport durante un'esercitazione quando ha lanciato 10 palle su 10 in un anello da una distanza di 10 metri.

Non si è voltato indietro da allora e anche la sua famiglia non è più alle prese con la povertà.

È stato inviato a Krida Prabodhini ad Amravati prima di essere prelevato dall'Istituto sportivo dell'esercito di Pune da dove ha avuto un'ascesa fulminea, vincendo la sua prima medaglia internazionale in assoluto — un bronzo a squadre — alla fase 1 della Coppa d'Asia 2016 a Bangkok.

Ai Campionati del mondo 2019 a Den Bosch, in Olanda, insieme a Tarundeep Rai e Atanu Das si è assicurato per la prima volta la qualificazione olimpica della squadra maschile dalle Olimpiadi di Londra 2012.

La squadra maschile ha vinto un argento ai Campionati del Mondo dopo un lungo intervallo di 14 anni, quando l'arciere più giovane Jadhav ha brillato come futuro prospetto olimpico.

Alla fine ha cementato il suo posto a Tokyo con stile, superando le prove di selezione per le Olimpiadi con il suo punteggio di 2727 e ha vinto sei su sette incontri uno contro uno superando i tanto acclamati Rai e Das.

“Ho imparato lo sport da Sunil Thakre Sir ad Amravati e poi Praful Dange Sir ha continuato con me prima che mi arruolassi nell'esercito.

“Sono anche fortunato ad avere dietro di me il segretario della nostra associazione Pramod Chandurkar, signore. È stato un supporto e una guida costanti. Le cose vanno molto meglio con la mia famiglia ora.”

Parlando di Jadhav, il capo allenatore dell'India Mim Bahadur Gurung ha detto:”Ha un grande potenziale. La sua più grande qualità è quella di rimanere calmo, composto e innervosito indipendentemente dalla situazione, la più grande qualità per un arciere.”

“È dotato ed è un rigoroso disciplina , qualcosa che ci ha impressionato, ma deve essere coerente,” ha dichiarato l'ex allenatore dell'esercito e dell'India Ravi Shankar, che ha lavorato con Jadhav durante i suoi anni formativi all'ASI di Pune.

Mentre si prepara per il grande giorno a Tokyo, Jadhav si sente pienamente preparato ad affrontare la pressione olimpica anche come sarebbe la sua prima apparizione.

“Ci sarà fare pressione su tutti. Per quanto mi riguarda, mi concentrerò solo sul tiro bene e contribuirò alla squadra,” ha concluso.

Le migliori notizie sportive ora

Fai clic qui per ulteriori informazioni

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sulle Olimpiadi, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.