5 distribuzioni Linux specializzate con caratteristiche uniche

0
18

Leggere l'elenco da fumetto delle distribuzioni Linux esistenti, i vari gusti i rami dei rami iniziano tutti a confondersi. Per rimediare, abbiamo raccolto alcune distribuzioni che si distinguono davvero dalla massa.

Queste non sono necessariamente le distro più popolari, ma servono a scopi speciali o fanno appello a dati demografici di nicchia all'interno della comunità Linux. Queste sono anche tutte distro che, al momento della stesura di questo documento nel luglio 2021, vedono uno sviluppo attivo. Hannah Montana Linux è morto da tempo, e anche lo scherzo.

Un'istruzione su Arch: ArcoLinux

ArcoLinux con il gestore di finestre i3

Ci sono molte distro là fuori, come Manjaro, che rendono l'intimidatorio sistema operativo Arch Linux amichevole e utilizzabile da chi non lo sapesse. ArcoLinux, tuttavia, adotta un approccio leggermente diverso allo stesso problema. È disponibile in diverse ISO che devi seguire, ognuna delle quali ti tiene un po' meno per mano durante l'installazione e la manutenzione. Alla fine, dovresti abbandonare Arco completamente per puro Arch.

ArcoLinux enfatizza anche la scelta, offrendo tre distinti ambienti desktop (DE) tra cui passare a livello di principiante. Quando passi al livello successivo, ArcoLinuxD, ti vengono offerti più di 20 DE e gestori di finestre tra cui scegliere. Includono i preferiti come Gnome, Xfce e Cinnamon, ma anche quelli meno noti come Spectrwm, i3 e Deepin.

RELAZIONATO: Come installare e utilizzare un altro desktop Ambiente su Linux

Una volta completato il “corso di ArcoLinux,” dovresti avere le competenze necessarie per creare Arch da zero e personalizzarlo con la tua raffinata gamma di app, ambienti e utilità preferiti.

Sim Network: Live Raizo

Sei un amministratore di rete in erba? Lo scopo principale di Live Razio è simulare una rete da amministrare. Utilizzando GNS3 (Graphical Network Simulator-3), la distribuzione basata su Debian ti consente di trascinare macchine virtuali e dispositivi reali in una rete virtuale e ti offre gli strumenti per gestirla.

Pubblicità

Live Razio è stato sviluppato da un centro di formazione di rete francese e doveva essere uno strumento di apprendimento per gli amministratori di rete. È stato creato appositamente per essere eseguito come avvio live, quindi non troverai questa distribuzione utilizzabile come driver quotidiano. Se sei interessato alla gestione della rete, tuttavia, questo potrebbe valere la pena di essere avviato.

Linux con uno scheletro Mac: GoboLinux

< p>

GoboLinux si definisce “una distribuzione Linux alternativa” perché evita il tradizionale file system della gerarchia di Linux per una struttura più simile a Mac. Cosa significa per te? Bene, principalmente che orientarsi tra i file delle app diventerà un compito più semplice.

Nella maggior parte dei sistemi Linux, quando installi un'applicazione, i suoi file finiscono per essere archiviati in più posizioni per scopi diversi. Tuttavia, su GoboLinux, tutti i file dell'applicazione vengono inseriti in una directory contenuta e discreta all'interno della cartella /Programmi. Ciò significa che non dovrai più cercare nella cartella /usr/share un file icona oscuro.

Linux per persone con disabilità: Accessible-Coconut

I moderni sistemi operativi rendono l'accessibilità una priorità e Linux non fa eccezione. Molte distribuzioni incentrate sull'accessibilità sono andate e venute nel corso degli anni, come Vinux e Talking Arch, ma sappiamo di una sola che ha visto uno sviluppo attivo: Accessible-Coconut. È sviluppato da Zendalona, ​​un gruppo dedicato a garantire che le persone con disabilità abbiano accesso al software gratuito e open source quanto chiunque altro.

Accessible-Coconut è basato su Ubuntu MATE e viene fornito con diverse funzioni di accessibilità aggiuntive, inclusi profili desktop specifici per disabilità, uno screen reader con un semplice pulsante di attivazione/disattivazione, un ingranditore dello schermo, supporto per input braille, DAISY e altoparlanti per e-book e vista -giochi gratuiti. Inoltre viene fornito con molte applicazioni popolari preinstallate per ridurre la quantità di ricerca e configurazione che devi eseguire dopo l'installazione.

Linux for the Earth: Bodhi Linux

Bodhi Linux 6 edizione standard

Chiamandosi “la distribuzione Linux illuminata,” Bodhi Linux è tra le distro esteticamente più gradevoli che puoi trovare. Prende il nome da un termine buddista per “saggezza” o “conoscenza,” Bodhi assume un tema naturale e organico completo di sfondi animati personalizzati.

Pubblicità

Gli sviluppatori di Bodhi enfatizzano il minimalismo e la personalizzazione. È basato su Ubuntu e troverai diverse opzioni nella pagina di download del progetto:

  • Standard: Una stalla, installazione minima con solo le basi, quindi puoi installare solo ciò di cui hai bisogno.
  • Hwe:Uguale a Standard, ma con un kernel più recente e aggiornato per un migliore supporto hardware.
  • AppPack: un'installazione stabile con un eccesso di app preinstallate da provare.< /li>
  • Legacy: un'installazione minima con un kernel più vecchio per macchine a 32 bit.

La scelta, ovviamente, dipende dalle tue preferenze e caso d'uso.

Come puoi vedere, non è difficile trovare distribuzioni in controtendenza. C'è un'intera classe di distribuzioni prive di systemd là fuori che stanno aspettando che tu ti unisca al loro movimento.

RELAZIONATO: Le migliori distribuzioni Linux senza systemd

LEGGI AVANTI

  • › Come disattivare il gesto di scorrimento dell'Assistente Google su Android
  • › Le aziende elettriche possono regolare da remoto il tuo termostato intelligente?
  • › Come aggiungere il pulsante Download alla barra degli strumenti di Microsoft Edge
  • › Che cos'è un gioco “Huddle” e come posso avviarne uno?
  • › Come raggruppare e animare oggetti in Microsoft PowerPoint