Che cos'è il DPI su un mouse e come cambiarlo?

0
71

DPI o punti per pollice è un termine principalmente associato alle stampanti. Questo è il numero di punti che una stampante può posizionare all'interno di un pollice quadrato e determina i dettagli che la stampante può produrre. Quindi, come si collega ai mouse ottici? Che cos'è esattamente il DPI su un mouse?

DPI vs. CPI

DPI non è il termine corretto quando si parla di mouse ottici. Invece, CPI o Conteggi per pollice è ciò con cui abbiamo davvero a che fare. Tuttavia, i termini sono usati in modo intercambiabile, quindi non importa quale vedi elencato su un mouse. Non significano rigorosamente la stessa cosa, ma per i nostri scopi fai semplicemente finta che lo siano. Quindi, cosa significano queste misurazioni?

Indice

    Essenzialmente, maggiore è il DPI/CPI del mouse, minore è il movimento devi fare in modo che il mouse raccolga eventuali modifiche. Questo rende il mouse più preciso, ma lo rende anche più sensibile. Più alto è il valore DPI del tuo mouse, più il mouse si sposterà più velocemente sullo schermo per ogni pollice che si muove nella vita reale.

    Utilizzeremo il più termine DPI comune per il resto di questo articolo, ma qualunque sia il termine utilizzato, un numero più alto indica un mouse più preciso e sensibile.

    Percentuale di polling rispetto a DPI

    DPI è menzionato insieme a un'altra specifica nota come “frequenza di polling”, misurata in Hz. Mentre DPI determina la precisione della sensibilità al movimento del mouse, la frequenza di polling misura la frequenza con cui il mouse controlla i suoi sensori per rilevare eventuali modifiche.

    Più alta è la frequenza di polling, più istantanea reazione ai tuoi input. In altre parole, i topi con tassi di polling bassi possono sembrare lenti. Non va bene per niente al di là del lavoro di produttività d'ufficio di base.

    Alcuni mouse da gioco consentono di regolare la frequenza di polling e offrono impostazioni come 125Hz, 500Hz e 1000Hz. Ovviamente, la migliore frequenza di polling dipende da come preferisci utilizzare il mouse, quindi dovresti testare le opzioni disponibili per te stesso. 

    La frequenza di polling non è una specifica essenziale al di fuori dei giochi. Impostare un tasso di polling troppo alto può effettivamente introdurre ritardi in alcuni sistemi con CPU di fascia bassa.

    Impostazioni DPI e sensibilità

    Impostazioni di sensibilità del mouse in-game per il popolare gioco Doom Eternal

    La maggior parte dei mouse non ti consente di modificare il DPI del sensore ottico, eppure puoi comunque modificare la sensibilità del puntatore del mouse in Windows. Ciò suggerisce che DPI e sensibilità non sono necessariamente la stessa cosa. 

    Questo cambiamento di sensibilità è possibile perché il driver del mouse può esagerare la distanza di spostamento del puntatore del mouse rispetto al suo vero DPI. Questo aiuta a compensare un mouse il cui DPI fisso non offre la sensibilità che desideri.

    Quando regoleresti i DPI?

    La maggior parte degli utenti sarebbe soddisfatta dell'intervallo DPI standard di 400-1200. Anche un mouse da 400 DPI si sente bene in applicazioni come Microsoft 365 e altre applicazioni di produttività.

    Nonostante ciò, ci sono mouse sul mercato che offrono numeri DPI altissimi. Vedrai numeri come 4000, 8000, 12000, 20000 e anche superiori! Per chi sono questi topi? Il mercato di riferimento è il gioco competitivo.

    L'idea è che un alto- Il mouse DPI consente una reazione più rapida e una mira più precisa. In pratica, i veri giocatori professionisti tendono a preferire le impostazioni DPI tra 400 e 800. Tuttavia, alcuni giocatori preferiscono un livello di sensibilità per il tuo tipico gioco sparatutto, a piedi e un'impostazione DPI più precisa per il cecchino a lungo raggio.

    Dal punto di vista professionale, gli utenti potrebbero volere una velocità del puntatore molto sensibile quando attraversano schermi grandi e ad alta risoluzione e impostazioni lente e meno sensibili quando cercano di eseguire un lavoro più preciso in applicazioni come Photoshop.

    Modifica di DPI Con interruttori sul mouse

    Alcuni mouse, di solito quelli pensati per i giochi, hanno interruttori sul mouse stesso che ti consentono di passare da un livello DPI all'altro al volo mentre stai usando attivamente il mouse. Questa modifica DPI avviene a livello hardware sul mouse stesso. Quindi non dipende da alcuna impostazione del software.

    Logitech G502 HERO con pulsante di selezione DPI

    Avere pulsanti sul mouse che possono regolare DPI al volo senza dover aprire una serie di menu è un'ottima funzionalità per i giochi. Questo perché i giocatori possono cambiare rapidamente la sensibilità per adattarsi al meglio a ciò che sta accadendo nel gioco in un dato momento.

    Modifica DPI in software per mouse di terze parti

    Mouse per computer conformi alle moderne periferiche gli standard (che dovrebbero essere tutti) non richiedono un driver o un software speciale per funzionare. Se lo colleghi a un computer, verrà (almeno) rilevato come un mouse generico.

    Tuttavia, i mouse con pulsanti extra e altre funzionalità non standard richiedono un software driver specifico e talvolta un'utilità unica per modificare il tuo preferenze.

    Come regolare la sensibilità del mouse in Windows 10

    Se vuoi che il puntatore si sposti ulteriormente con meno sforzo, ecco come regolare la velocità del puntatore in Windows 10:

    1. Apri il menu Start e seleziona Impostazioni Cog.
    2. Seleziona Dispositivi.
    1. Seleziona Mouse.
    2. Regola la Velocità del cursore in base alle tue preferenze.

    Le modifiche si rifletteranno immediatamente nel puntatore del mouse in modo che tu possa testare personalmente ogni impostazione.

    DPI è importante?

    In certi ambienti, DPI è un argomento controverso argomento. Alcune persone giurano sui vantaggi di impostazioni DPI estremamente alte, e altre vanno all'estremo opposto. Alla fine, ciò che conta è trovare le impostazioni DPI ottimali per te. Certo, non tutti hanno i riflessi di un gatto squilibrato, e numeri più alti potrebbero vendere più topi, ma di più non è sempre meglio!