Il Primo Ministro Narendra Modi parteciperà alle sessioni di sensibilizzazione virtuale del vertice del G-7

0
60

Il primo ministro Narendra Modi (foto: PTI)

Il primo ministro Narendra Modi parteciperà virtualmente alle sessioni di sensibilizzazione del vertice del G-7 ospitato dalla Gran Bretagna in Cornovaglia nel Regno Unito.

Sabato e domenica parlerà in tre sessioni sui temi “Building Back Stronger”, “Building Back Together” e “Building Back Greener”.

Il mese scorso, il Primo Ministro Modi ha chiamato dalla sua visita nel Regno Unito sulla scia della seconda ondata di Covid-19 in India.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Il G7 comprende Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Canada e Giappone. Il Regno Unito detiene attualmente la presidenza e ha invitato l'India, insieme all'Australia, alla Corea del Sud e al Sudafrica, come paesi ospiti per il Summit, che vedrà un ibrido di partecipazione fisica e virtuale.

Leggi anche | -7 agenda quest'anno, e cosa c'è in essa per l'India

Il tema è “Build Back Better” e il Regno Unito ha delineato quattro aree prioritarie per la sua presidenza: guidare la ripresa globale dal coronavirus rafforzando al contempo la resilienza contro future pandemie; promuovere la prosperità futura sostenendo il commercio libero ed equo; affrontare il cambiamento climatico e preservare la biodiversità del pianeta; e difendere valori condivisi e società aperte.

Dal 2014, questa è la seconda volta che il Primo Ministro partecipa a una riunione del G7. L'India era stata invitata dalla presidenza francese del G7 nel 2019 al Vertice di Biarritz come “Partner di buona volontà” e il Primo Ministro Modi ha partecipato alle sessioni su “Clima, biodiversità e oceani” e “Trasformazione digitale”.

Che cos'è in esso per l'India?

L'India ha da tempo chiesto la riforma delle istituzioni e dei raggruppamenti globali per riflettere le realtà geopolitiche moderne. L'offerta di Trump di espandere il G7 si adattava all'idea di Nuova Delhi di far parte del tavolo alto globale. Con una Cina assertiva dietro l'angolo, gli Stati Uniti chiedono a tutti i paesi che la pensano allo stesso modo di collaborare nel trattare con Pechino. Se Biden e Johnson vogliono lavorare per costituire un'alleanza globale di 10-11 paesi, sarà un segnale importante.

Poiché l'India deve affrontare una massiccia carenza di vaccini, New Delhi osserverà l'assegnazione che sarà annunciata dal presidente degli Stati Uniti.

La scorsa settimana, gli Stati Uniti avevano affermato che distribuiranno vaccini in India come parte del loro ” strategia per la condivisione globale dei vaccini”, giorni dopo che il ministro degli Esteri S Jaishankar ha incontrato i funzionari chiave dell'amministrazione a Washington DC.

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.

© IE Online Media Services Pvt Ltd