La lettura quotidiana fa bene al cervello, secondo gli esperti

0
39
Kemedo/Shutterstock

Ora sappiamo che gli hobby, come il giardinaggio e suonare uno strumento musicale, possono prevenire il declino cognitivo. Bene, si scopre che c'è un'altra attività che puoi aggiungere a quell'elenco. Secondo un esperto, leggere anche meno di un'ora al giorno è benefico anche per la tua materia grigia.

Dr. Kristen Willeumier, autrice e neuroscienziata, ha affermato che leggere solo 15 minuti al giorno è sufficiente per migliorare la salute del cervello. Ha anche specificato che si tratta di letture lunghe di cui parla (non di email e messaggi). In altre parole, il materiale che richiede un investimento di tempo significativo (anche se suddiviso in incrementi di 15 minuti) è il migliore.

Questo perché la lettura a lungo termine costringe il cervello a continuare ad apprendere riempiendolo di caratteri e trame o concetti complicati.

“[Quando] il cervello apprende, [esso] forma queste mappe cognitive,” Willeumier ha detto in un'intervista a mindbodygreen. “Quindi, più leggi con l'età manterrà il tuo cervello acuto.”

Gli studi sembrano confermarlo, dimostrando che la lettura aiuta a prevenire il declino cognitivo nel corso della propria vita.

Willeumier ha detto che un altro modo per aumentare l'attività cerebrale è imparare a leggere velocemente o a scorrere le pagine più velocemente. Tuttavia, aggiunge che mentre farlo è una grande capacità, dovresti comunque tenere a mente la quota di 15 minuti o più per assicurarti di raccogliere i benefici.

Se lo desideri segui i consigli di Willeumier, ecco alcune nuove versioni da provare.

[Via mindbodygreen]