JUTA e ABUTA contro il metodo blended learning di UGC

0
51

JUTA e ABUTA mostrano riluttanza ad adottare un modello di educazione misto. File.

Le associazioni di due insegnanti dell'Università di Jadavpur – JUTA e ABUTA, hanno detto all'UGC che mentre l'applicazione di strumenti digitali per rendere il processo di insegnamento-apprendimento più innovativo e inclusivo è la necessità del momento, ma per questo, il l'infrastruttura fisica necessaria deve essere sviluppata dal governo.

La Jadavpur University Teachers Association (JUTA) ha dichiarato nella sua risposta alla UGC Concept Note sul metodo Blended Learning che la maggior parte degli studenti non dispone della connettività Internet ad alta velocità richiesta con un dispositivo digitale standard, essenziale per aggirare il -clock accesso alle risorse di apprendimento.

Come afferma JUTA, la posizione geografica del 60% di tutti i college e del 40% di tutte le università in India si trova nelle aree rurali dove la connettività di rete è un problema importante. Inoltre, il divario digitale tra gli studenti è chiaramente visibile per genere, casta, religione, regione e reddito. In questo contesto, JUTA ritiene fermamente che l'imposizione meccanica di un modello misto di istruzione su soggetti così diversificati dell'istruzione superiore sia antiscientifica, iniqua e antidemocratica. “La JUTA è fermamente convinta che l'agenda nascosta dietro questa modalità mista prescritta sia quella di sostenere la riduzione della spesa pubblica per l'istruzione superiore in nome di un'istruzione di qualità,” ha dichiarato il segretario generale dell'associazione Partha Pratim Roy.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Leggi | Perché la proposta di UGC per l'”insegnamento misto” è una cattiva idea

“La raccomandazione per un modello misto di istruzione nello scenario attuale è inopportuna ed è molto probabile che escluda milioni di studenti, specialmente quelli provenienti da ambienti svantaggiati, dall'arena dell'istruzione superiore,” Partha Pratim Roy ha inoltre aggiunto. “È chiaro dalla nota di concetto che il modello misto di istruzione sarà efficace per gli studenti urbani provenienti da gruppi a reddito più elevato con una migliore connettività di rete poiché questo modello misto includerà e trarrà vantaggio solo coloro che possono permettersi un migliore accesso digitale 8221;, ha dichiarato Roy.

Tutti gli insegnanti dell'Università del Bengala’ Association (ABUTA) ha affermato che la mossa per cercare feedback dagli organi degli insegnanti sulla modalità di insegnamento misto non è altro che un tentativo di fuorviare le persone poiché l'UGC ha già definito regolamenti che chiedono ai vicerettori di diverse università di avere il 40% dell'insegnamento in modalità online.

Leggi | Quasi due milioni di studenti DU parteciperanno oggi all'esame online a libro aperto

“Avevamo presentato le nostre proteste contro la bozza della nuova politica nazionale per l'istruzione (NEP), ma l'UGC ha ignorato. Riteniamo che questo insegnamento misto distruggerà il sistema universitario finanziato con fondi pubblici e aiuterà il settore aziendale a gestione privata,” ABUTA, JU Convenor Goutam Maity ha detto, aggiungendo che domenica l'associazione ha comunicato la sua decisione all'UGC in una lettera.

UGC aveva inviato la sua nota di concetto inviata al college e agli insegnanti del college’ organismi il mese scorso sul modello di insegnamento misto nella situazione di pandemia e ha chiesto il parere delle associazioni al riguardo.

📣 The Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'istruzione, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.

© IE Online Media Services Pvt Ltd