Svizzere di carne È più costoso a parità di meglio?

0
52

Carne in Germania facile a buon mercato, dicono. Prezzi più alti di portare più benessere degli animali e le condizioni di lavoro eque per gli agricoltori. Segue uno davvero da un’altra parte? C’è una vista in Svizzera vale la pena.

A parte il continuo e costante e Abkletterei – lucky, un manzo non può essere, come in Svizzera Alm

Che piani adottivi in Svizzera, un barbecue, si è visto di fronte il supermercato scaffale in stato di shock. I prezzi della carne sono insolitamente alta, soprattutto se si è abituati alla carne i prezzi in Germania. Per due semplici spiedini di barbecue à 150 grammi di sbarazzarsi di fast dodici franchi Svizzeri (undici euro). Poiché non ci pensate due volte, se si tratta di patate e verdure alla Griglia crea.

Infatti, la carne, i costi di nel paese dei confederati, quasi uno e mezzo volte più della media globale, ed è quindi più costoso che altrove, e terminato nell’anno 2017, uno studio di Caterwings, un ora in fallimento di mercato Online per la ristorazione.

Rispetto ai paesi dell’UE devono pagare tagliare la Svizzera anche 2,3 Volte tanto per la carne, mostrare i dati dell’ufficio Statistico Europeo (Eurostat). E questo non è solo il fatto che in Svizzera, in generale, tutto è più costoso: il cibo in Generale i costi “solo” di 1,6 Volte la media UE. La carne Svizzera Consumatore deve pagare un extra per esso.

Per un tedesco la visita di una Svizzera super mercato può portare a una molto inquietante shock culturale

Il grande vincitore è il commercio

La Svizzera per la protezione degli animali legge è considerato il più restrittive al mondo, si può avere il sospetto, quindi, che l’alto i prezzi della carne in Svizzera sono il risultato di condizioni migliori in stabile dei costi di produzione nel commercio, e, in definitiva, gli agricoltori e gli animali della fattoria andrà a beneficio. Ma non è così, dice Mathias Binswanger, Professore di Economia presso l’Università di Scienze applicate della Svizzera nordoccidentale a Olten. “Il prezzo più alto è e non per il beneficio soprattutto del commercio, i contadini.”

L’elevato margine per grossisti e rivenditori aumenta anche se la carne proviene da migliori condizioni abitative. Trovato un analisi di mercato della Svizzera per la protezione degli animali organizzazione STS. Così un Chilo di costo al momento del campionamento nell’estate di quest’anno, un prosciutto convenzionali, allevamento di animali, per una media di 23 franchi Svizzeri (pari a 21), un Chilo di organico prosciutto, tuttavia, di CHF 51 (47 euro) – più di due volte tanto. Del 28 franchi Svizzeri differenza calcoli, l’animale ottiene un protettore secondo l’agricoltore, a soli due franchi, il macello tre franchi, e di vendita al dettaglio di 23 franchi Svizzeri.

Carni buone attitudini sono così poco attraente, costoso, e ha criticato il benessere degli animali organizzazione. Nessuna meraviglia che le vendite stagnanti in queste categorie di carne, o addirittura in declino. “Passare alla produzione di Carne biologica non è utile per gli agricoltori spesso”, aggiunge l’economista Mathias Binswanger. Alti i prezzi della carne solo, quindi, non felice mucche e maiali.

Sì, in Svizzera, il bestiame sono bene – si suggerisce almeno queste immagini nel visualizzatore

Isolamento dal mondo del mercato

I contadini Svizzeri ottenere nel proprio paese per chilogrammo di carne che producono circa due volte tanto denaro come i loro colleghi all’estero. Tuttavia, hanno anche costi più elevati, dice Martin Rufer, Direttore della Svizzera dei contadini Associazione: in particolare, nella manutenzione delle scuderie e nella gestione di piccole aree. Tutto in tutti, i contadini Svizzeri erano ancora in “buone condizioni”.

Il Sistema funziona perché la Svizzera è membro dell’Associazione Europea di libero scambio (EFTA), ma non nello spazio economico Europeo appartiene. Si può escludere, pertanto, leggermente dal mercato interno dell’UE e dei prodotti nazionali contro la concorrenza straniera proteggere. “La svizzera non è invaso da buon carne dalla Germania – questo va bene anche per i contadini Svizzeri”, dice Martin Rufer.

Chiunque che viaggia a Svizzera, è consentito introdurre a Persona per un massimo di un chilo di carne o prodotti a base di carne. Nulla al di là che è dovuto alle tariffe è estremamente costoso. Anche una grigliata di carne shopping nei vicini paesi anche essere ben pianificata.

Piccolo paese, le piccole aziende agricole

La svizzera non è membro dell’UE, è di beneficio per gli animali, ci dice l’economista Mathias Binswanger. “Il paese non può perseguire la propria politica agricola. Con la democrazia diretta può anche prendere vantaggio delle persone più influenza. Questo ha un effetto positivo sul benessere degli animali.” Anche in Svizzera non c’è Idillio cal, naturalmente, egli aggiunge – ma è più difficile a regola contro gli interessi del popolo.

Come richiesto dalla legge, come molti vitelli, polli o maiali possono tenere un funzionamento massimo. Questi sono, per esempio, di 18.000 galline ovaiole. Per fare un paragone, In Germania, le aziende in media di 30.000 galline, e alcuni stabilimenti anche fino a 60.000.

Le aziende agricole sono tenute in Svizzera, in modo da essere consapevoli di relativamente piccola cosa può essere per gli animali vantaggio. Swiss farm copre in media una superficie di 20 ettari; in Germania ci sono circa 60 ettari.

Il concetto aziende di piccole dimensioni, è anche perché la Svizzera produce solo l ‘ 80% di carne di cui avevano bisogno. Il 20% viene importato. La germania e molti altri paesi Europei, tra cui l’Olanda, per produrre carne in Eccedenza, per l’esportazione.

Felix Helvetia fa con la sua magnifica mucche pubblicità (qui nel 2009 presso l’edificio dell’Ambasciata a Berlino)

“In protezione degli animali per 20 anni”

Se è ora per la democrazia diretta, l’isolamento dal mondo del mercato o le piccole dimensioni del paese – in ogni caso, la Svizzera è il benessere degli animali più dei loro paesi limitrofi. “Le discussioni che sono ora in Germania, ha portato a noi anni fa, o anche decenni”, dice Cesare Sciarra, Direttore Esecutivo del centro di competenza per gli animali da allevamento in Svizzera per la protezione degli animali DIR.

Così, la Castrazione dei suinetti senza anestesia è vietato in Svizzera a partire dall’anno 2010, le gabbie per galline ovaiole dal 1992. La legge richiede per i suini da ingrasso è almeno 0,9 metri quadrati di spazio nell’UE di 0,65 mq sono obbligatori. Per Cesare Sciarra è chiaro: “la Svizzera è avanti di altri paesi per la protezione degli animali per 20 anni”.

Beh, anche senza una Bio

Che gli animali da allevamento in Svizzera è meglio che in molti altri paesi, secondo Cesare Sciarra, la Svizzera per la protezione degli animali, ma solo in parte, le leggi vigenti. Questo include grandi catene di supermercati Migros e coop hanno contribuito a, di tutte le cose. Perché hanno già fondata 20 anni fa, con la propria etichetta ‘ per la tutela degli animali.

Tale Etichetta con nomi come “Terra Suisse”, “Natura piano” o “Natura fattoria” hanno le loro linee guida per il benessere animale e la tutela ambientale. Tutti gli agricoltori che producono per l’Etichetta, commettere queste linee guida a cui aderire. “Alcuni di Etichetta programmi hanno per gli animali le politiche, i programmi per la Carne biologica,” dice Sciarra.

Come Motivazione per la Partecipazione sono alte, il pagamento supplementare agli agricoltori, e pesanti sanzioni in caso di mancato rispetto. In Svizzera, la carne prodotta in questi programmi, l’etichetta di “carne”.

Inoltre, la Svizzera supermercati (Coop ramo) non contribuiscono al fatto che la carne è più basso altrove

Prezzo Elevato Di Pressione

Nonostante tutto: La Svizzera per la protezione degli animali STS si lamenta del fatto che quasi un terzo degli animali che vivono in sistemi di produzione che può raccomandare che l’organismo di protezione degli animali, l’albero è solo un modesto otto per cento dei polli anche. Soprattutto nel caso di bovini che c’è da riparare, secondo Cesare Sciarra molto.

Inoltre, il 20 per cento della carne è quello di acquistare in Svizzera sono a base di carne, a basso costo di Importazione: È stata prodotta al di fuori della Svizzera, di conseguenza, a meno animal-friendly. In particolare la gastronomia Non è spesso di questo mercato-Svizzera-carne, per risparmiare sui costi.

La pressione sui prezzi nel caso della carne è semplicemente enorme, afferma Philipp Zimmermann di Unia, il più grande Svizzeri del Sindacato. “L’industria di trasformazione delle carni in Svizzera non ha di punta del settore”. Molti dipendenti hanno lavorato per i salari, senza alcun minimo contrattuale di stipendio, a seconda del paese a cui non si può vivere su di esso”. Inoltre c’è nell’industria e al di sopra della media del numero di infortuni sul lavoro.

L’avidità non è cool

Se si può imparare uno Svizzero, forse Gli Svizzeri sono più consapevoli del fatto che il buon cibo deve anche avere il suo prezzo. “Mercato della carne, come in molti supermercati in Germania è offerto in Svizzera è praticamente commercializzabili,” dice Tilman Slembeck, Consumatore, economista presso l’Università di Scienze Applicate Zurigo (ZHAW) a Winterthur. “La Svizzera penso che nel caso di basso di carne: Questo non può essere buono!”

Il Motto “l’avidità è buona” non ha impostato in Svizzera nel caso del cibo, semplicemente. E questo è un prerequisito per l’industria della carne di un paese girare tutto per il Meglio.