L’inizio della scuola con una maschera

0
59

Estate vacanze finiscono e che il nuovo anno scolastico è sotto il segno della Corona di protezione. Nello stato Federale del Nord Reno-Westfalia, questo significa: indossare una maschera, anche in classe. Non tutti sono entusiasti.

Per Christopher Niiaddysai è il primo giorno in alto. 15-Anno-vecchio, in grado 11, ora per allora, gli insegnanti sono stanchi di lui. Solo due anni fino alla laurea. A grandi passi si prende, insieme con due amici attraverso il cancello della scuola “di Bonn Quinto”. Dalla Tempesta della notte, un paio di pozzanghere barlume di luce sull’Asfalto, in un caldo giorno d’estate è nell’aria.

Christopher Niiaddysai (estrema destra) sulla strada per la scuola

Al cancello Niiaddysai una pausa per un momento, tira una maschera bianca sulla bocca e sul naso. Lo è lui e i suoi compagni di classe accompagneranno verso la fine della giornata scolastica. Perché nello stato Federale del Nord Reno-Vestfalia, nella parte Occidentale della Repubblica nella scuola secondaria è di circa due milioni di studenti maschera di dovere: in cortile, nei corridoi e nelle aule. Così, il governo dello stato, Corona speranze per prevenire l’infezione.

Permanente Dannata Maschera

“Che schifo”, dice Niiaddysai e giocherella con il pezzo di stoffa in faccia. “Non riesco a respirare correttamente. In modo che si può imparare, non è possibile concentrarsi.” Almeno fino alla fine del mese, la maschera è obbligatoria. Egli spera che può rimuovere la maschera, quindi almeno in classe. Questa speranza condivide il suo compagno di Amelie Gerhardt, 16 anni. “Una maschera solo nel cortile di una scuola, in modo che si può vivere”, dice. “È molto più bello quando si può sorridere a vicenda, se si può guardare, parlare con altri”. La Corona, al fine di contenere il Virus, 11-Grader è particolarmente bravo a distanza, dice lei. Gerhardt scompare all’interno dell’edificio scolastico per la porta anteriore si strofina le mani con il disinfettante.

Regista Ursula Dreeser spera che presto di nuovo a uno stato di normalità

L’edificio Regista Ursula Dreeser spiega le misure di protezione che tu e i tuoi colleghi: Diverse porte d’ingresso per classi diverse, regolare Ventilazione, a distanza talmente semplice Mantenere aggiornati al parco Giochi. Il governo dello stato ha Confezionato un paio di giorni fa la maschera di dovere nell’insegnamento, come solo uno dei 16 Stati Federali tedeschi, è venuto per Dreeser sorprendente. “Sono rimasto scioccato”, dice a DW, “perché non riesco a immaginare come si affronta quando si potrebbe già usare Autobus e treno e una maschera per essere guidato qui, la maschera può solo risolvere nel breve e nel fine permanente è mascherato.”

La maschera è previsto per

È stato, inoltre, non è chiaro quanto bene può maschera di apprendimento, Dreeser. “Si suda e si ottiene forse a volte di cattivo umore. D’altra parte, non si sa qual’è il modo giusto. E la protezione è decisamente migliore rispetto ad ammalarsi.” Pertanto, Dreeser applicata la maschera di dovere a scuola. Secondo il Ministro dell’istruzione, le maschere possono essere utilizzati per attutire punito fino all’espulsione dalla Scuola. Dreeser risale al di fuori, che accoglie ogni studente-friendly, cercando di infondere un po ‘ di normalità.

La redazione consiglia

Chi entra da un’area ad alto rischio, per la Germania, per fare una Corona di Prova. Secondo l’ARD in Germania tendenza della maggior parte dei cittadini di trovare la buona e anche voi volete vedere la maschera di dovere più nitida controllato.

239 Ricercatori hanno chiamato per il CHE, l’aggiornamento del Corona-linee guida, perché la Trasmissione via con i migliori materiali in sospensione, non è stata presa in considerazione nell’aria è sufficiente. Ora, il CHE, inoltre, vede il pericolo.

Sempre più città e regioni insistere sul fatto che le persone indossano al di fuori dell’edificio e una bocca-naso di protezione. La loro speranza è, la Corona-la pandemia di contenimento.

A pochi chilometri più a Sud, a Bonn, Friedrich-Ebert-Palestra, distribuito insegnante di matematica Stephan Grothe solo compito di fogli per il suo sesto livellatrici. 4.608 diviso da 384 e 7.975 da 5. I compiti sono lunghe file, e Grothes tabella sono ancora più lascia attendere. “Penso di non aver praticato tutti i giorni durante le vacanze estive, scritto Aritmetica”, dice Grothe, mentre corre attraverso le fila dei bambini in maschera.

Chi è chi in classe?

Anche Grothe, è chiaro che le maschere di limitare i suoi studenti. “È una sfida per tutti i soggetti Coinvolti”, dice di DW. “Ma penso che sia l’unica alternativa. Serve la salute di tutti, e non vi è chiara evidenza scientifica che è giusto e di buon senso.” Quindi, non per lui, per il dibattito, per rilassare i regolamenti, anche in presenza di una crescente infezione numeri. La sua maschera ha utilizzato rapidamente, dice Grothe. Ora, dopo le vacanze estive, bisogno, tuttavia, a volte un secondo, per vedere che gli studenti sono bloccati per ora dietro una maschera.

La sicurezza come il minimo comune denominatore: l’insegnante di matematica Stephan Grothe in aula

Nel frattempo, tutti gli studenti hanno lavorato duramente sui loro fogli di lavoro e per calcolare diffratta in una Mano e una matita. Lentamente il sole si muove attraverso la finestra, la salita delle temperature. Dal 27 gradi all’interno, ci sono termici e lo studente sarà permesso di tornare a casa.

Infine la matematica

Tuttavia sono in molti, nonostante la maschera di dovere, felice di essere finalmente qui. Prima delle vacanze estive, la scuola è stata infine chiusa per mesi, si è appreso in casa. “Sono contento che ora posso sedere accanto a “i miei Amici”, dice Rosa Holzwarth, di 11 anni, capelli biondi, azzurro maschera. La Maschera, tuttavia, si trova stupido.

Corine Santara (a sinistra) e Rosa Holzwarth Aritmetica

Proprio come la tua ragazza Corine Santara, seduto accanto a lei. Santara vita a 15 chilometri a Sud di Bonn, nel vicino stato della Renania-Palatinato. “Io vado a scuola qui e indossare per tutto il tempo la guardia di Bocca, e i miei vicini non hanno bisogno di questo. Questo è stupido, come si vuole, che si va a scuola”.

L’eccezione alla regola

Per differenziarsi da stato a stato, da città a città, da scuola a scuola è la Corona-le norme in Germania. La Friedrich-Ebert-Palestra, per esempio, non è valido in tutte le marce, una strada a senso unico, in modo che gli studenti si sfidano uno contro l’altro. E ‘ come con le auto nel centro della città di Parigi. Istituto comprensivo “di Bonn Quinto” è utilizzato nel cortile della scuola-per la cpu. Lezioni di aria fresca, l’aerosol può volare fuori di esso.

Scuola all’Aperto: il parco Giochi della scuola “di Bonn Quinto”

Tutto il vecchio Tiglio, nel mezzo della Pausenhofs Christopher Niiaddysai e i suoi compagni di classe, il 11. Set di classe. Tre insegnanti hanno accolto il fresco al forno di livello superiore gli studenti in un semi-il cerchio intorno a voi. Ora si spiega Corona-regole. Con un po ‘ di distanza, si potrebbe vendere la maschera in caso di emergenza, inoltre, spiega un insegnante. Christopher Niiaddysai non dire due Volte. Immediatamente, si va indietro tre passi, prende il panno dalla bocca e dal naso e prende un respiro profondo. Chi sa quando la prossima occasione si presenta.