Perché ci sono ancora le presunte streghe

0
52

Nel 21 ° secolo. Secolo non appartengono alla caccia alle streghe del passato. In molti paesi del mondo, si sono ancora una triste realtà. Pertanto, il 10 è. Agosto dal momento che questo anno, la giornata mondiale contro la strega mania.

È un triste dato di fatto: In molti paesi del mondo di oggi, le persone sono accusate di stregoneria, perseguitati e la strega-la follia ha ucciso – soprattutto in Africa, sud-est Asiatico e America latina. Per questo motivo, Cattolica, organizzazione di aiuti missio ha indetto la prima giornata Internazionale contro la strega-mania: il 10. Agosto sarà impegnata per la prima Volta. Egli è tenuto a gettare luce su questo oscuro Capitolo della presente.

Jörg Nowak, portavoce dell’Agenzia, ha, per anni, i paesi in cui il lavoro missionario dei partner del progetto sono supportati nella loro formazione e lavoro sociale. In molti di questi paesi, ancora oggi, le streghe e la strega mania per essere ucciso seguito, sente di tre anni fa, in Papua nuova Guinea per la prima Volta. Nowak ha raccolto prove e anche le foto degli autori di reato e di uno studio pubblicato. In Papua nuova Guinea, egli non può pubblicare i risultati, però, perché questo avrebbe portato le organizzazioni partner in pericolo.

Malattie, morti improvvise in famiglia, ritagliare i fallimenti, l’odio, l’invidia e l’avidità, la lista di motivi per cui le persone accusano gli altri di stregoneria, è lunga. Inoltre, è cambiata nel corso dei secoli. Qui, Jörg Nowak chiarisce: “non Ci sono streghe. Ma ci sono accuse, la Stigmatizzazione, con il quale si può screditare il tentativo di demonizzare persone, e guadagnare così i benefici”.

La caccia alle streghe – un Problema di masterizzazione del presente

In Europa, il tempo della persecuzione delle streghe dal 15 durato. Secolo al 18 ° secolo. Secolo. Tra il 1560 e il 1630, ha raggiunto il suo picco, lo storico Wolfgang Behringer, un Professore di storia moderna presso l’Università del Saarland. Si stima che in quel tempo, i 50.000 e i 60.000 persone sono state uccise. Per il confronto: in questo periodo, anche le grandi città come Colonia e Amburgo non hanno avuto più di 40.000 abitanti.

I cosiddetti “sciamani” sono stati ampiamente utilizzati – qui, ca. 1900 in Freetown, Sierra Leone

Nel 20 ° secolo. Secolo era stato tuttavia più persone per motivi di presunta stregoneria ucciso che in periodo di Europei strega persecuzione in 300 anni: “In Tanzania tra il 1960 e il 2000 sono stati uccisi circa 40.000 persone, sono stati accusati di presunta stregoneria. La stregoneria non è un reato in Tanzania per il diritto penale, ma il paese spesso, i tribunali decidono che certe persone dovrebbe essere ucciso”. I Numeri prima del 1960, poco è noto. Nell’intervista-Behringer è certa: non è un atto arbitrario. “Sono venuto alla conclusione che la caccia alle streghe non sono un Problema storico, ma un bruciore Problema della nostra presenza.”

“Bambini stregoni” in Congo

In Tanzania, le persone con albinismo, alcuni dei quali credo, dalle tue parti del corpo, i farmaci potrebbero essere vinta. In Ghana, alcune comunità stanno cercando la ragione per la nascita di un bambino disabile di presunte pratiche di stregoneria.

In Congo, la cosiddetta strega bambini, delle loro famiglie vengono violati. Nella città di Bukavu, nell’Est del paese, con i partner di progetto missionario di lavoro di Teresa di Mema Mapenzi a questi bambini. In realtà, Teresa Mema Mapenzi ha costruito un centro per le donne che sono state violentate dalle milizie armate nel Congo Orientale. Lo stupro è visto come una comune arma di guerra.

Teresa Mema Mapenzi (a sinistra) con un cliente help center

Tuttavia, come sempre più bambini stanno guardando la loro protezione, parla anche per la missio della strega persecuzioni. Con il supporto dell’organizzazione da lei aiuta questi bambini a far fronte con i loro traumi, mettere in orfanotrofi, cercherà di ottenere per i luoghi scolastici.

Data la Situazione, lei è sconvolto: “Abbiamo sentito di diversi casi in cui i bambini vengono violentate, e quindi la vostra famiglia non sarà più accettato. O nati fuori del matrimonio e non hanno bisogno di vivere con un genitore che accetta,” dice Mapenzi. Questi bambini sono stati spesso scacciati dalle loro famiglie – come giustificazione si fornisce con la magia. Mapenzi dice: “Questi bambini vengano a noi, spesso sono stati battuti sanguinosa, marca una strega, o avere qualsiasi altro tipo di ferite. La vista di questo male. Ci sono sempre sorpreso di vedere questi bambini senza alcuna protezione. Come può essere? “

Il lavoro più noioso contro la strega-mania

Spesso l’incendio delle chiese libere in Congo, la strega illusione. Per malattie come l’AIDS e l’infertilità delle donne si cercano i colpevoli, le donne e i bambini – presunte streghe. Per aiutare il Condannato non è stato facile, dice il Direttore del centro: “In diritto Congolese non è riconosciuto stregoneria come una violazione di legge, perché non c’è nessuna prova. Purtroppo, la popolazione ha sviluppato una propria giurisprudenza, al fine di vendicarsi e punire le persone che chiamano streghe.”

Nel Nord del Ghana, le donne accusate di stregoneria, che vivono insieme in un Camp

Mapenzis target: i conflitti esistenti nella comunità e le famiglie che sono state strappate dalla stregoneria accuse a parte, si riuniscono. Hanno ospitato turni di conversazione, per chiarire. Si dà e si prende all’interno delle famiglie. Così, è possibile di volta in volta, per integrare alcune delle donne e dei bambini nelle loro famiglie. Due o tre anni si può prendere, e il pericolo che, di nuovo, la stregoneria è presunta, non può mai essere completamente escluso.

La prima giornata Internazionale contro la strega mania anche a Teresa di Mema Mapenzi è una pietra miliare. Come Jörg Nowak speranza che una maggiore consapevolezza su questa scottante Problema del presente, può essere creato.