6 Di Editing Video Consigli Per I Principianti

0
34

Quando si sta appena iniziando a imparare a modificare i video, può essere davvero difficile per ottenere le cose nel modo desiderato. Può anche essere un processo frustrante, soprattutto se non siete sicuri su come le cose dovrebbero essere fatte.

Ci sono alcuni trucchi quasi ogni editor di video che segue in ordine di mantenere le cose il più efficiente e più semplice. Se sei un inizio video editor, è meglio iniziare a provarlo per voi stessi. Alla fine, che diventerà una seconda natura e il processo di editing inizierà a fluire.

Questo è sicuramente un elenco non esaustivo delle cose che si dovrebbe tenere a mente durante la modifica, ma sono alcune delle più importanti. L’apprendimento di queste punte di editing video ti aiuterà a costruire la vostra conoscenza e consentono di trovare alla fine un proprio stile personale di editing video.

Fare Il Backup Del Tuo Video

Probabilmente la cosa più importante che puoi fare per il vostro progetto è quello di rendere più copie di backup. Rendendo questo un abitudine, e risparmiare così tanto tempo e fatica nel lungo periodo. Se il computer si blocca improvvisamente o il vostro programma di editing comincia errori, con una copia di backup avrete un punto di tornare.

Quante copie di backup dovrebbe fare? Onestamente, non c’è un “troppo” quando si tratta di questo. Idealmente, però, si dovrebbe fare almeno tre copie di backup del tuo progetto. Inoltre, assicurarsi che questi vengono salvati in diverse forme e luoghi. Per esempio, uno sul vostro disco rigido, uno su una SD, e uno su una chiavetta USB.

Con questo metodo, se il backup viene in qualche modo perso o danneggiato, avrai sempre un altrove dove sarà al sicuro.

Organizzare I File Multimediali

Una delle cose più frustranti per verificarsi durante l’editing video è di non riuscire a trovare una clip o un pezzo di media. Inoltre, programmi di editing sarà necessario essere in grado di trovare il file che si sta utilizzando, in modo che se qualcosa viene spostato per qualsiasi ragione, sarà un lavoro di routine per cercare e tenere traccia di loro in giù di nuovo. Ecco perché è molto importante per rendere organizzata e pulita cartelle per mantenere i vostri file.

Prima della modifica è ideale quando è necessario organizzare le clip. Come organizzarli è completamente a voi, e dipende dal tipo di progetto che si sta modificando. Se non siete sicuri di come si dovrebbe organizzare i file, una buona regola empirica è quello di farlo tramite l’ordine cronologico di quando i filmati sono stati girati. L’obiettivo è quello di rendere facile e veloce per trovare qualcosa ogni volta che ne avete bisogno.

Prendere Lungo Video Clip

A volte si potrebbe non avere il controllo di questo, ma se sei una ripresa video, nonché la modifica di esso, questo video editing punta a rendere molto meglio del prodotto finale. Durante l’editing di un video clip, è necessario disporre di un sacco di materiale da lavorare. Questo rende molto più facile per mettere le cose insieme in modo che scorre bene.

Se si sta girando il video, un buon video editing suggerimento è quello di avere la fotocamera con me per almeno 30 secondi prima che inizia l’azione e 30 secondi dopo la sua conclusione. In questo modo potrete ottenere tutto, e quando si tratti di modificare i clip che vi aiuterà a mantenere le cose da ottenere mosso.

Scegliere Il Giusto Programma Di Editing

A seconda di che tipo di progetti si sta cercando di produrre, il programma di editing video si utilizza potrebbe aiutare o farti del male.

A volte, i programmi di editing di non avere abbastanza strumenti o le capacità per fare ciò che è necessario. Se stai provando a modificare le cose in cui si desidera aggiungere un sacco di effetti e di avere il pieno controllo creativo, come corti, lunghi i video di YouTube, un video musicale o una pubblicità, più professionale il programma sarebbe quello di cui hai bisogno. Questo include programmi come Adobe Premiere Pro, Final Cut Pro, o DaVinci Resolve.

Tuttavia, se siete di editing video che non comporta molti cambiamenti, si dovrebbe usare qualcosa di più semplice, in modo che non si ottiene sopraffatto e quindi non stai spendendo un sacco di soldi per le caratteristiche non si ha realmente bisogno. Per progetti come home video, breve o didattici i video di YouTube, o le presentazioni, le cose come iMovie, Windows Movie Maker, PowerDirector, o più software gratuito di editing sono belle da usare.

Anche prestare attenzione a ciò che ogni software ha da offrire. Adobe Premiere è buona, se sei un inizio editor video è potente e facile per ottenere un blocco di. DaVinci Resolve potrebbe essere più difficile da prendere, ma ha una vasta gamma di correzione del colore di opzioni e funzionalità, ed è libero di utilizzare. Facendo qualche ricerca su programmi di editing prima di scegliere uno vi aiuterà immensamente nel lungo periodo.

Non uso Eccessivo di Effetti

Con tutte le opzioni disponibili per l’aggiunta di interessanti video effetti o transizioni, si può essere tentati di mettere un sacco di loro nel vostro progetto. Tuttavia, molti effetti può effettivamente essere più dannoso che altro.

Utilizzando un sacco di effetti, può diventare fonte di distrazione per un visualizzatore. Se si utilizzano troppi, potrebbe venire fuori come di cattivo gusto o travolgente. E ‘ più importante l’uso di effetti solo quando si darà un impatto significativo per il vostro video.

Per quanto riguarda le transizioni andare, di solito è meglio se non sono troppo appariscente. Muovendo da una clip all’altra dovrebbe andare senza problemi, e un uso eccessivo di effetti di transizione avrà focus lontano da ciò che si sta effettivamente cercando di ottenere attraverso. Basta ricordare che quando si tratta di effetti, meno è di più.

Iniziare Con un Rough Cut

Se si sta modificando una buona quantità di filmati, è importante per ottenere se stessi in un flusso di lavoro efficiente. Un buon modo per farlo è quello di fare un montaggio preliminare dell’intero video.

Questo di solito comporta la clip, e la ricerca di quelli che sei sicuro che si desidera utilizzare. Dopo aver determinato che, si può inserire nel vostro programma temporale in ordine cronologico. A questo punto, però, non si sta andando a voler tagliare il clip o aggiungere qualsiasi tipo di transizioni o effetti. Il punto di rough cut è per avere un’idea generale di come la riproduzione del video e di carne, l’ordine delle scene.

Una volta fatto questo, si può facilmente passare attraverso la vostra timeline e fare di più specifico tagli e modifiche.