Sanguinosa notte a Belgrado: il Motivo della protesta i Serbi?

0
37

Dopo l’annuncio di una nuova Corona di partenza, si tratta di bloccare la capitale serba, gravi scontri. I critici vedono questo come l’inizio di una rivolta contro la regola di Presidente Aleksandar Vučić.

Protesta contro la nuova Corona coprifuoco nella capitale serba di Belgrado, nella notte del 7 maggio. sul 8.7.2020

“Papà, questo è per voi”, dice uno dei manifestanti davanti al Parlamento serbo con una vista della telecamera. Suo padre era morto a Corona, spiega, in ospedale, non aveva dato abbastanza ventilatori. Dietro la rabbia, lutto figlio, macchine in fiamme, fumo dei Lacrimogeni e le persone con teste insanguinate sono visti.

Il figlio, dedicato alla sua Protesta dei COVID-19-padre defunto, stato. sui social network è rapidamente diventando il Motto di ieri sanguinosa notte di Belgrado”Le proteste sono chiamata vittima, è portare avanti i simboli – e, ora, anche un messaggio che tutti noi possiamo identificare”, ha detto il Giornalista Galeb Nikačević su Twitter.

Solo poche ore prima, il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić ha avuto arrivò davanti alla stampa e ha annunciato che la Corona-pandemia, il paese, ancora una volta, in preda. Martedì (7.7.2020) erano morti, 13 persone con o a Corona – un triste record nei Balcani paese. Ufficialmente, finora, 16,700 infezioni e 330 morti sono stati esagerati, il numero di nuove infezioni nelle ultime settimane, rapidamente a oltre 300 giornaliero è aumentato.

Durante la sua ora di monologo Vučić uscita ha annunciato la chiusura, il fine settimana, è stata aggiornata nel mese di Marzo e aprile. A quel tempo, i cittadini della Serbia sono, con poche eccezioni, le loro case tra venerdì, ore 18:00, e nei giorni di lunedì, 5:00, non lasciando.

Polizia serba, davanti al Parlamento, nella capitale Belgrado, nella notte del 7 maggio. sul 8.7.2020

Lo scoppio d’ira

Dopo Vučićs conferenza stampa, sempre più persone si sono radunate spontaneamente davanti al Parlamento e bloccato le strade circostanti. A mezzanotte, fino a 10.000 manifestanti si erano riuniti, alcuni di loro a quanto pare pronto a usare la violenza. Un gruppo è riuscito anche brevemente nell’atrio del palazzo del Parlamento a penetrare, fino a quando la polizia si è riuscito a spingere di nuovo.

Secondo le forze di sicurezza, più di 40 agenti sono stati feriti. Cinque auto della polizia sono state incendiate, circa 20 persone sono state arrestate. Più “Hooligans” – la polizia serba, i manifestanti hanno annunciato la fine di cittadini – sarà rilevato sulla base di registrazioni video, ha detto la polizia Direttore Vladimir Rebić mercoledì (8.7.2020).

Le forze di sicurezza avevano fatto il più discreto possibile, in modo Rebić più. Tuttavia, il canale privato N1, che ha raccontato in diretta, davanti al luogo, ha mostrato polizia manganelli persone di battere tranquillamente seduto su una panchina. E gli agenti di polizia in abiti civili, gli oppressi, la testa dei manifestanti, con i piedi per terra.

“Il visibile scoppio di rabbia collettiva mostra che c’è anche nella società serba, un punto di ebollizione”, scrive il serbo sociologo Dario Hajrić in un pezzo di Opinione per DW-serbo.

Uno dei partecipanti alla protesta a Belgrado, getta una granata di gas lacrimogeno della polizia in direzione delle forze di sicurezza

Simulato La Normalità

La ragione per la rabbia: la Corona di uno stato di emergenza e i severi standard di uscita in Europa di blocco lontano esempio, a maggio, rilassamenti seguito. Quasi nessuno indossava ancora la Bocca guardia, giochi di calcio, e un torneo con Tenniststar Novak Djoković sono stati giocati con i Fan e tutto questo, come i critici suggeriscono, perché Vučićs governo prima delle elezioni europee il 21 maggio. Giugno voluto simulare la normalità.

Che è culminato in una vittoria per parte dell’ufficio Centrale del Vučićs partito del progresso, dopo che si era assicurato e grandi Parti dell’Opposizione hanno boicottato il voto e 188 250 mandati per se stessi. Dopo la Celebrazione, con la tradizionale serbo brass band Balcanica, anello di danza, diversi alti funzionari di partito, si fece avanti con una Corona-infezioni in serbo ospedali.

Presidente Vučić ha respinto martedì (7.7.2020) tutte le spese. Ha lavorato instancabilmente per procurarsi respiratori e maschere, mentre l’Opposizione benvenuti a quanto pare il crescente numero di Corona di morti.

“Le persone hanno protestato a Belgrado, perché un nuovo coprifuoco è stato annunciato, ma perché sono già quattro mesi di alcun controllo sulla propria vita”, dice il sociologo Hajrić. “Coloro che hanno il controllo del comportamento, tuttavia, è irresponsabile”.

Senza distanza, senza la maschera: cerimonia di vittoria del partito progressista del Presidente Vučić a Belgrado il 21.6.2020

Il governo copre Corona-Pay

Così, il governo è stato per coprire Corona competente dello stato di crisi, il numero effettivo di Corona infezioni, come ad esempio un rapporto da parte della società di network di ricerca BIRN ha mostrato dopo le elezioni. Dunque, ci sono in Serbia è più di due volte come molte delle morti in relazione con COVID-19 sono stati ufficialmente presentati. Inoltre, il numero di nuove infezioni nelle settimane precedenti il voto, era stato falsificato.

Per anni si è dimostrato in Serbia contro la dittatura stile di governo Aleksandar Vučićs. Il Presidente è accusato di tenere il media più importante del paese su un guinzaglio corto. Aveva trasformato la Serbia in un partito unico stato.

Vucic, una volta serbo ultra-nazionalista, in favore di oggi, nominalmente, l’UE e l’Integrazione del suo paese. Ma i critici dicono che, il Presidente serbo sarà corteggiata, soprattutto da parte dei politici Europei, fino al Cancelliere tedesco Angela Merkel, perché si fida di lui la soluzione del problema più grande nei Balcani: il riconoscimento della ex provincia meridionale serba del Kosovo come stato indipendente.

L’Opposizione in Serbia è debole e frammentata e ha sorpreso anche la ieri la Protesta come il governo. Opposizione insieme a Chiamata fino ad oggi, mercoledì (8.7.2020) per proteste pacifiche a venire, non è seguito, i cittadini di Belgrado. Alcuni politici dell’opposizione comparso davanti al Parlamento, sono stati cacciati dai manifestanti arrabbiati.

I sociologi Hajrić la rabbia della gente non è sorprendente, in Serbia. “Che cosa stai aspettando? Una protesta pacifica piedi? O Petizioni Online? I manifestanti ora dare l’uno o l’altro di recesso per essere soddisfatti. È solo che non voglio stare in silenzio e sopportare, si può prendere loro per idioti.”