Google sta Migliorando il Vostro Smart Home Controlli di Assistente e Android

0
32

Domani, Google hosting virtuale “Ehi Google” Smart Home Vertice per gli sviluppatori, ma la società non vuole aspettare per svelare alcuni dei suoi annunci. E mentre Google è principalmente incentrato sviluppatori di due modifiche devono essere folla per piacere per la casa intelligente degli utenti investito dell’ecosistema Google.

Android 11 di alimentazione del menu sempre migliore. In un prossimo aggiornamento, Google rilascerà un restyling che pone la casa intelligente dispositivi collegati a Google Assistente basta premere un pulsante di distanza. In pratica, è un po ‘ simile a Google Home Hub smart home ombra, ma con un aspetto migliore.

Google

Se si dispone di Casa installata l’app, si può scegliere di avere tutti o solo preferito controlli mostrando, e cursori consentono di regolare le impostazioni come la temperatura, la luminosità, e quanto a tende aperte. È anche possibile aggiungere controlli per la schermata di blocco.

Ma se si preferisce un sistema automatizzato di casa intelligente che controlla se stesso, di Google con il nuovo e migliorato routine dovrebbe interessarvi. Alla fine di quest’anno, Google Assistente routine di espandere le funzionalità di lavorare off presenza, molto simile a Nido fa con in casa e in trasferta. La smart home sarà in grado di reagire quando si esce di casa o di un passaggio in una stanza.

La creazione di routine è la parte difficile, e una ragione non possono ottenere utilizzato più spesso. A tal fine, Google prevede di dare agli sviluppatori la possibilità di creare pre-fatte di routine per i dispositivi. Una volta sul posto, gli sviluppatori possono suggerire routine che non solo lavorare con i gadget che producono, ma anche con altri dispositivi in casa.

Sarete in grado di individuare e attivare Google-approvato routine e selezionare il Nido e la casa intelligente dispositivi in grado di controllare. Google non dare il tempo esatto per queste nuove funzionalità, solo che sarebbe arrivato più tardi quest’anno. Vi faremo sapere quando si impara di più.