Il Werder Brema ha bisogno di tremare

0
50

La squadra deluso dal pareggio a reti play-off d’andata contro la squadra di seconda divisione lato 1. FC Heidenheim e perde il suo capitano.

50.000 residenti della città di Heidenheim è permesso di continuare in Bundesliga sognato. Il terzo posto di 2. Lega, il 1. FC Heidenheim vinto i play-off d’andata al Werder Brema, la terza e l’ultima in classifica, 0:0. Nella partita di ritorno lunedì prossimo (fischio d’inizio alle 20.30 (CEST da 20.15 orologio in DW live Ticker) lo stadio, la Squadra di coach Frank Schmidt ha una realistica Possibilità di rendere la Sensazione che si avvera, e in Bundesliga a salire. “Mi congratulo con il mio team per la prima parte,” ha detto Schmidt, che ha allenato il club dal 2007, e dalla quinta di Campionato per la soglia di alta classe, ha portato. “Dal primo all’ultimo secondo, abbiamo mostrato una molto disciplinato prestazioni. Si tratta di una ruota sequestrati ad altre.”

Moisander è mancante nella partita di ritorno

Emozione pura su entrambi i lati

Durante tutta la stagione, il Werder Brema trovato affatto contro la compatta, e sempre concentrato difesa di Heidenheim. Fu solo nel 83. Minuti, il portiere Kevin Müller aveva tiene per la prima volta, ragionevolmente, una conclusione pericolosa da Fin Bartels. Questo parla da sé davvero. Il Werder Brema, lo scorso weekend, un 6:1 gol e 1. FC Köln, deluso su tutta la linea e perso nella fase finale, Niklas Moisander da un Giallo, cartellino Rosso per ripetuti falli di antigioco. Il capitano è mancante nella partita di ritorno a Heidenheim.

“Ci rivolgiamo ora”

“E’ stata una partita molto brutta da noi”, ha ammesso l’allenatore Florian Kohfeldt. “Non abbiamo giocato al nostro Piano. E ‘troppo poco”. L’unico vantaggio è che Heidenheim “ho segnato nessun gol”, ha detto il Werder Allenatore: “Abbiamo bisogno di aumentare incredibilmente. Abbiamo lunedì una finale”.

Il Brema non dovrebbe scommettere sul fatto che il secondo livello è in esecuzione nell’euforia circa il successo della prima tappa in apertura di coltello. Heath casa Allenatore veterano Schmidt farà in modo che questo accada. “Ci rivolgiamo ora”, promette di essere il 46-Year-old. 0:0 non è una ragione, che “a noi, ora, la cresta delle onde”, ha detto Schmidt. “E’ ancora ottenuto nulla”. Tuttavia, che avranno la Possibilità di salire per il punto medio di Retrocessione di sicurezza, è consentito catturare un outsider Heidenheim in realtà già essere considerato un successo. E, forse, il grande Colpo riesce, Sì, il lunedì anche.

Hai perso il gioco. Poi si può leggere qui in DW-live Ticker:

 

BREMA – HEIDENHEIM 0:0 (0:0)

————

Il FISCHIO finale!

90. Minuti +2: birra uomo perdona l’Opportunità più grande di tutto il gioco. Dopo un corner in heidenheimer, completamente incontrastato di testa la palla. Quasi a Brema obiettivo.

90. Minuti: Quattro minuti di tempo per essere giocato.

90. Minuti: Heath casa di difensori Busch salva per il suo portiere battuto Müller dopo un tiro di Sargent.

87. Minuti: 🔺 GIALLO-ROSSO scheda per Brema di PUNIZIONE per un fallo su Griesbeck.

84. Minuti: 🔄 Entrambe le Squadre hanno cambiato. A Brema ora di giocare SARGENT per Osako, a Heidenheim FÖHRENBACH per Theuerkauf.

83. Minuti: Bartels tv tiro dai 16 metri, atterrando tra le braccia di Heath, portiere di casa Müller. Era la prima Volta che era davvero necessaria.

81. Minuti: Augustinssons calcio di punizione dalla destra di mosche sia amico e avversario di passare. Di nuovo, niente di niente.

79. Minuti: Una distanza di tiro di Cod va a Brema obiettivo.

78. Minuti: Osakos testa la palla va chiaramente al di là del gol di Heidenheimer.

77. Minuti: 🔄 di CAMBIO del Werder: AUGUSTINSSON sostituito Friedl.

76. Minuti: una caratteristica della Situazione: si prega di tribunali di un calcio di punizione dal 17 metri terre in Heidenheimer muro. Ci deve venire più del Werder.

75. Minuti: 🔸 un cartellino GIALLO per Heath casa birra uomo nOh una sfida Rashica.

74. Minuti: Schnatterer si infila in un cross dalla sinistra, ma la Palla, lui non ha un buon piede. Nessun pericolo per il Brema obiettivo.

73. Minuti: Solo il cielo tuona, sul campo di gioco, fa poco esplosivo.

71. Minuti: 🔸 cartellino GIALLO contro il werder, BITTENCOURT a, i Seguenti Griesbeck.

69. Minuti: 🔄 SCAMBIO con Heidenheim: SCHNATTERER sostituito Multhaup, OTTO tratta di Thomalla.

65. Minuti: Rashica spara un calcio di punizione da 20 metri di vantaggio in Heidenheim obiettivo.

65. Minuti: Triple-🔄 SCAMBIO a Brema. GRANDE, BITTENCOURT e BARTELS venire, Bargfrede, Klaassen e Füllkrug andare dalla piazza.

63. Minuti: Più di un’ora ha giocato, e ha ancora il Werder, non una singola Situazione di pericolo sviluppato.

60. Minuti: piove cani e gatti a Brema. Un Temporale scarichi sul Weser stadium. Il gioco continua a funzionare.

59. Minuti: 🔄 SCAMBIO con Heidenheim: KERSCHBAUMER komt per Sessa.

55. Minuti: tempo di esecuzione Füllkrug, Osako e Rashica in Heidenheimer difesa.

52. Minuti: Un colpo da Sessa da un buon 20 metri, vola a sinistra di Brema obiettivo.

48. Minuti: Il primo minuto della seconda sezione di confermare le impressioni del primo tempo: Heidenheim sembra scattante, Brema tesa.

46. Minuti: Il secondo tempo è iniziato.

————

Ancora nessun gol nei play-off di andata tra Werder Brema e 1. FC Heidenheim. Il secondo livello difeso, concentrato, e ha inviato la Bundesliga lato corto di idee per rompere la difesa.

A medio termine!

45. Minuti: C’è un Minuto di riferimento.

44. Minuti: non è davvero pericolosa azione di Werder, che dice tutto.

40. Minuti: è qui per rimanere, Heidenheim è così lontano in questo gioco con il Werder. Allenatore Schmidt ha impostato la sua squadra molto bene.

37. Minuto: calcio di punizione da Rashica da una Posizione promettente, 18 metri centralmente davanti al cancello, finisce nel muro di Heidenheimer. In precedenza, MULTHAUP dopo un braccio di ferro con il Brema ai giocatori la 🔸 cartellino GIALLO visto.

34. Minuti: 🔸 cartellino GIALLO contro il werder OSAKO nOh un hard Imbarco contro Cod.

31. Minuto: occasione Buona per Heidenheim. Multhaup prendendo la metà sinistra della Posizione, da dieci metri, ma la Palla scivola sul suo piede. Il suo colpo di terre a destra del Werder obiettivo.

30. Minuti: è Già chiaro: Da Heidenheim c’è due volte la resistenza per il Brema, nel weekend dal 1. FC Köln nell’ultima partita di Campionato.

28. Minuto: calcio di punizione Rashica da sinistra teste di Osako a Heidenheim obiettivo. Il colpo non sarebbe stato conteggiato il Giapponese e ‘ stato in posizione di Fuorigioco.

27. Minuti: Brema, pretendiamo un gioco a mano da Griesbeck a Heidenheimer zona. Arbitro Zwayer non fischia.

25. Minuti: il servizio trae da 18 metri, Pavlenka nel Werder obiettivo parò il colpo.

22. Minuti: Bargfrede tenta un tiro dalla distanza. Egli è deviata in angolo. I resti impunito.

21. Minuti: I primi 20 minuti sono in giro, siamo in attesa per la prima del pericoloso completamento del gioco.

20. Minuti: il Werder Brema, in lotta contro l’compatta e concentrata in difesa di squadra, il Heidenheim-based.

17. Minuti: 🔸 cartellino GIALLO contro il Werder è MOISANDER di un rustico Imbarco contro la Sessa.

15. Minuti: Il quarto Ufficiale avvertito Werder allenatore Kohfeldt, piuttosto forte è diventato. Si può dire che il giovane Allenatore di Brema la tensione.

12. Minuti: Heidenheim rende molto abilmente. La difesa non è disponibile, la città di tempesta trio è ancora in gioco.

10. Minuti: Sessa attira l’area di rigore, la Sfera si ferma al di fuori della sinistra post nel Werder cancello.

7. Minuti: La tattica delle due squadre è già l’inizio di minuti: Heidenheim difende robusto e in agguato in contropiede, Brema, ha tentato la difesa degli ospiti di crack.

5. Minuti: prima contropiede di Heidenheimer. Brema attaccante Rashica corre per la schiena e chiude in angolo. L’angolo atterra sulla testa di Griesbeck, ma la Palla vola chiaramente nel Werder obiettivo.

3. Minuti: Osako ottiene il primo angolo della partita. Si porta a nulla.

1. Minuti: La Palla rotola a Brema. Andiamo.

————

20.29 PM: l’arbitro è Felix Zwayer. Il 39-Year-old dirige i giochi dal 2009 Bundesliga.

20.27 PM: “dobbiamo posteriore una buona copertura, ma anche il sollievo di fronte”, dice Heath casa Trainer Schmidt. Egli sceglie un po ‘ più difensivo approccio con Tim Kleindienst, come l’unico vero top. E questo è il quintetto iniziale di 1. FC Heidenheim: Müller – birra uomo, Mainka, Busch – Cod, Griesbeck, Sessa, Theuerkauf, Multhaup – piccolo servizio, Thomalla.

20.25 PM: Kohfeldt si affida in attacco il trio di Milot Rashica, Niclas Füllkrug e Yuya Osako. Tutti e tre erano stati presi nell’ultima partita di Bundesliga contro il Colonia, Osako due volte. Per la sospensione Kevin Vogt, Philipp Bargfrede si muove sulla difensiva a centrocampo. Questo è il Werder linea di partenza: Pavlenka – Gebre Selassie, Veljkovic, Moisander, Friedl – Bargfrede – Massimiliano Eggestein, Klaassen – Osako – Füllkrug, Rashica.

20.23 orologio: “sappiamo di avere due finali davanti al petto”, ha detto il Werder allenatore Florian Kohfeldt in “DAZN”Intervista. “Ogni disattenzione può costare a noi la testa.”

20.21 PM: alla fine di ottobre 2019 erano entrambe le Squadre nella stessa posizione in 2. Turno di Coppa DFB. Al momento, il Werder ha vinto 4:1. “Sappiamo ora, non siamo autorizzati a farlo,” ha detto Heath casa Trainer Schmidt. Nel 2011, il Heidenheim aveva preso in cura il primo turno della Coppa con un 2:1 vittoria contro il werder per una Tazza sensazione. Anche allora, Schmidt sat leghisti sulla panchina del terzo.

20.18 PM: Sul tratto finale della stagione di Bundesliga ha Werder Brema sono ancora sul posto retrocessione 16 salvati: 6:1-Kant vittoria nell’ultimo turno contro il 1. FC Köln. Aiutare a proteggere i Bremer ricevuto dalla 1. FC Union Berlin, Fortuna Düsseldorf con 3:0 sconfitto, e quindi, direttamente, nel 2. Campionato di tiro. “Fondamentalmente, è una migliore sensazione in Mano”, ha detto il Werder testa di sport Frank Baumann davanti alla play-off d’andata contro Heidenheim.

20.15 orologio: “Per la maggior parte, si tratta di una possibilità di vivere. Alcune cose nella vita capitano spesso, alcune arrivare mai o molto raramente”, dice Frank Schmidt, Allenatore di terzo posto di 2. League, 1. FC Heidenheim, la Retrocessione, la terza e l’ultima in Bundesliga, il Werder Brema. “Ora abbiamo la Situazione di essere qualcosa di Straordinario da fare.” Il grande Colpo di stato, il salto in League one riuscire? Oggi, il Heidenheim vuole porre a Brema la pietra di Fondazione.

20.15: benvenuti nel DW-live Ticker!