Discordia Dice il Suo Client di Chat Non è Solo per i Giocatori Più

0
41
Discordia

Se ti sei iscritto a un piccolo gruppo di chat nell’ultimo anno o due, probabilmente hai usato una delle due piattaforme: Slack (che usiamo per lavorare alla Revisione Geek!) o Discordia. Quest’ultimo ha sempre soddisfatto i giocatori grazie a un built-in client VOIP, ma ora si diramano. La discordia è rebranding per essere una piattaforma di chat per tutti.

In un post sul blog, la Discordia fondatori Jason Cedro e Stan Vishnevskiy delineato la nuova direzione: la Discordia è di diventare una piattaforma per qualsiasi tipo di comunità. “Il tuo Posto per Parlare” è il nuovo slogan, che indica che si sta per essere accogliente per un gruppo che ha bisogno di una facile comunicazione su un multi-piattaforma client.

In un sacco di modi, Discordia è già quello strumento. Io personalmente sto in quattro Discordia gruppi: due tech podcast, una tastiera meccanica di gruppo, e di Filtraggio del fan di comunità. Tutti e quattro di questi solo tangenzialmente connettersi con il gioco. Sembra che la Discordia è sempre il modo per ottenere un gruppo di persone connesse, in particolare, quando si desidera che il gruppo sia facile entrare in un semi-anonimo, fashion con un minimo di configurazione possibile.

In aiuto di questo più generale messa a fuoco, la Discordia dice che è “semplificato il nuovo utente onboarding esperienza” e l’acquisizione di strumenti video e stato rimosso un sacco di gioco di un linguaggio specifico in app relativa documentazione. L’azienda è, inoltre, il raddoppio nella sua politica respingendo odio tutta la piattaforma.

Nel complesso è un senso di magra in che cosa Discordia utenti hanno fatto per anni: applicando la piattaforma di strumenti di base per la comunità in generale e non di gioco in particolare.

Fonte: Discordia Blog via Engadget