Cuba: La storia dell’embargo USA

0
44

60 gli scienziati tedeschi hanno invitato il governo Federale prima dell’inizio della presidenza tedesca del Consiglio UE, per la fine delle sanzioni degli stati UNITI contro Cuba. Una cronologia di 60-anno-vecchio Blocco.

31.08.2016: Il primo volo commerciale tra gli stati UNITI e Cuba per più di mezzo secolo

Durante l’anno, che è indicato anche come l’Africano anno, e 18 colonie Africane ottenere la loro indipendenza, l’Unione Sovietica ha inviato due cani nello spazio e il Mossad, Adolf Eichmann a Buenos Aires per prendere, 34. Il presidente degli Stati Uniti di politica estera, i fatti, con il quale tutti i suoi undici successori di tutto, si deve battere: Dwight D. Eisenhower, ex Generale dell’esercito, è raccomandato, nel 1960, i cittadini degli stati UNITI, viaggi a Cuba di astenersi.

Gli stati UNITI avevano già impostato il loro aiuto economico per l’isola e l’importazione di zucchero – Cuba di esportazione principali – strozzato, dopo Cuba erano stati espropriati senza indennizzo di beni degli stati UNITI. Eisenhower è convinto di forza di questo Embargo, Fidel Castro e i suoi Rivoluzionari rovesciato un anno prima, a Washington eseguito il dittatore Fulgencio Batista e la vittoria sono stati spostati nella capitale Cubana dell’Avana, in un tempo molto breve in ginocchio.

Un Piano per settimane e mesi, alla fine dei 60 anni

Fulgencio Batista, fuggito da Cuba nel Dom. Rep.

Quanto è lunga la piccola isola – senza l’aiuto degli altri – la pressione della super potenza? Ottimisti degli Stati Uniti sono stati, al momento, forse 60 giorni, i realisti di 60 settimane, quindi un buon anno, pessimisti di 60 mesi, vale a dire cinque anni. Si deve ingannare tutti.

Anche 60 anni dopo, l’Embargo resta, la fornitura, la crisi di Cuba ha adottato a causa delle sanzioni e Corona, tuttavia, drammatico treni, e 45. Il Presidente USA, Donald Trump sta tirando le redini ulteriormente, a causa dello stato della Florida potrebbe giocare con molti Cubani in esilio nei dintorni di Miami in occasione delle elezioni di novembre pendere la bilancia.

La Baia dei porci di Emergenza e di crisi dei missili di cuba

Gennaio 1961, e attira anche Eisenhower, ancora una volta, prendere le redini: su 3. Gennaio rompere il NOI le relazioni diplomatiche con Cuba. I Repubblicani, al momento, pochi giorni prima della fine dei suoi otto anni di presidenza, appena due settimane più tardi, egli consegnerà il suo ufficio per la sorpresa elezione del vincitore, John F. Kennedy. Dovrebbe essere un osso duro, ma il 43-year-old Democratico, 27-anno-vecchio Eisenhower considerato troppo inesperto per la casa Bianca, a Cuba i denti.

Kennedy, tuttavia, non voglio nemmeno lasciare l’impressione che fosse in conflitto con Cuba, morbido e toccante Castro con i guanti. A partire da Marzo 1961, solo cibo e forniture mediche possono essere esportati con un permesso speciale, in base a Cuba, l’Importazione di zucchero Cubano sarà guidato di nuovo a Zero.

Un mese dopo, il 17. Aprile, una Baia di maiali Disastro: Una forza mercenaria di esuli Cubani cercato di rovesciare con l’aiuto del servizio segreto degli stati UNITI, la CIA, Castro. Cuba, l’esercito rivoluzionario strikes back amatoriale preparare e realizzato l’Invasione.

Esilio Cubani dopo la loro cattura da parte Cubana milizia

Un anno dopo, il 24 maggio. Nel Marzo 1962 Kennedy completo embargo economico contro Cuba. Il conflitto con l’Unione Sovietica è venuta a capo, nel frattempo, il mondo è a causa della crisi dei missili di cuba, sull’orlo di una centrale nucleare di terza guerra mondiale. Il Presidente risponde con un blocco navale sulla dislocazione di missili Sovietici a Cuba, il Presidente Nikita Krusciov i missili dopo che le trattative per tirare fuori, sotto la condizione che gli Stati Uniti non invadere Cuba.

Blocco rilassamenti sotto Carter

L’Embargo sarà nei prossimi 15 anni, in silenzio, il Presidente avrà altre cose da fare: Lyndon B. Johnson abolisce 1964 con la Legge sui Diritti Civili, il pubblico della segregazione razziale, Richard Nixon celebra 1969, lo sbarco sulla luna, si è arreso in Vietnam ed è stato inseguito dal Watergate di fuori dell’ufficio, Gerald Ford si basa nel 1975 firmato l’atto finale di Helsinki, per normalizzare i rapporti tra Oriente e Occidente.

Un ex contadino di arachidi porta un po ‘ di movimento nelle relazioni tra Stati Uniti e Cuba. Nel 1977, 16 anni dopo la rottura delle relazioni diplomatiche da Eisenhower, scioglie Jimmy Carter, il viaggio delle disposizioni di Washington aperto a l’Avana, una cosiddetta rappresentanza di interessi. Cuba sceglie questa espressione, e si riferisce a un ufficio di Washington.

14. Maggio 2002 ha mostrato l’Ex-Presidente statunitense Jimmy Carter, Fidel Castro come si gioca a Baseball

Il Democratico Carter è ancora Presidente, con migliaia di Cubani per il Peruviano Ambasciata a l’Avana per riempire. Fidel Castro ha approvato il paese. Da aprile a ottobre, nel 1980, di 125.000 Cubani fuggire in Florida in barche sovraffollate, e del tutto legale. La più grande fuga di Cuba come il Mariel barca crisi nella storia – perché i barconi dal porto di Mariel los vela vicino alla capitale.

Cuba, difficili anni dopo la caduta della cortina di

Un decennio più tardi, hanno cambiato le condizioni di conflitto di base: La caduta della cortina di Ferro, la guerra Fredda, il Cubano proteggere il potere in Unione Sovietica è crollata. Cuba è a scricchiolare sotto il cosiddetto “periodo speciale”: le interruzioni di corrente sono accumulano, fabbriche chiudono, la scarsità di offerta sono all’ordine del giorno. L’economia Cubana ridotto tra il 1989 e il 1992 la metà.

Ronald Reagan (R) e più tardi il suo successore come Presidente USA George Bush

George Bush successore, Ronald Reagan, che vede la Possibilità, Cuba è finalmente in aria per un pizzico fuori. Il Congresso è chiamato in modo diverso, e nel 1992 ha adottato il “Cuban Democracy Act”. Aziende di paesi terzi non sono autorizzati a commerciare con Cuba, la maggior parte dei voli Charter tra Miami e l’Avana sarà bannato. Bush deve, inoltre, sottolineare gli Stati di aiuto nel caso di cooperazione con Cuba. Dopo tutto: lettere a Cuba, si può ancora scrivere, anche di effettuare chiamate non è un Problema.

Barca di fuga, la seconda: il “Balsero”crisi

Un anno più tardi, Bill Clinton è diventato Presidente, invita l’Assemblea Generale delle nazioni UNITE, gli Stati Uniti con 88 voti favorevoli e 57 astenuti, l’Embargo è finalmente sollevato. Ci sono quattro voti contro uno, naturalmente, da Washington.

Perché, nel 1994, con migliaia di Cubani prendere per le strade per manifestare contro le circostanze difficili della vita, gli attacchi di Fidel Castro di nuovo la valvola dell’emigrazione di massa, in modo da calmare la situazione. Di 33.000 Cubani fuggire con l’auto-costruzione di zattere in USA. In spagnolo, questi “Balsas caldo”, che è il motivo per cui l’Esodo è considerato il “Balsero”crisi.

Washington ha poi detto da 20.000 visti ai Cubani immigrati mostra. Nel maggio 1995, la politica di entrambi i paesi ottiene un nome speciale: il “piede bagnato, asciutto piedi”: un Cubano è rifugiato negli Stati Uniti, quasi a secco-calzati, si è permesso di rimanere. Egli è, tuttavia, il piede bagnato, sul mare aperto viene applicato, si torna a Cuba.

Clinton ha firmato la Helms-Burton Act

Il Democratico Bill Clinton, che ha mediato l’accordo di pace di Dayton, dopo tre anni e mezzo di guerra in Bosnia e Erzegovina, vuole in realtà. l’Embargo e di non aggravare, e annuncia, posto il veto il Congresso ha approvato la Helms-Burton act essere presentato, Ma poi Cuba spara giù due UNITI di un aereo civile con quattro esuli Cubani a Bordo.

Clinton nel 1996, firmato infine, le transazioni tra i cittadini degli stati UNITI e Cuba continua ad essere vincolata, pubblici o privati, il supporto per il Regime di Castro, sarà sanzionato. Dopo tutto, Clinton sarà poi consentire la vendita di prodotti negli stati UNITI a Cuba.

Il Presidente degli stati UNITI Bill Clinton ha firmato il Helms scrive-Burton act

Una parte della Helms-Burton Act, che fa, come suo successore, George W. Bush e Barack Obama, una volta esposti ad esso. Solo Donald Trump permette 2019 NOI per citare i cittadini che sono stati espropriati dal loro punto di vista durante la Rivoluzione Cubana sei decenni fa, prima che i tribunali per i versamenti di compensazione.

USA ignorare il voto delle Nazioni Unite

Clinton successore, George W. Bush è il fuori a fare politicamente, tutte piene mani, a Cuba, egli non può prendere cura di se stessa: Dopo gli attacchi terroristici dell ‘ 11 settembre.Nel settembre del 2001, un mese di Marzo in USA con la gran Bretagna e una “coalizione dei volenterosi” in Iraq, non per la cattura di Saddam Hussein, Osama bin Laden, ma. Nel 2004, restrizioni di viaggio: soggiorno Negli USA Cubani, o NOI, aggravata da Bush, ma ancora una volta i cittadini Cubani con voto sono ammessi a visitare i loro Parenti solo ogni tre anni invece che ogni anno.

Nel 2008, il leader della rivoluzione, Fidel Castro cede impotente ed esausto come Presidente e lascia al fratello Raúl, il campo, le Nazioni Unite, per porre fine all’embargo degli stati UNITI. Ora ci sono solo tre paesi che votare contro sono: compresi gli Stati Uniti, che ha impressionato il voto, ma poco. Infine, la decisione non è vincolante.

Politica scongelare sotto Obama

È Barack Obama, il decimo successore di Eisenhower, gli araldi della politica di primavera con Cuba. Il primo Afro-Americano Presidente parla di un “nuovo inizio dopo decenni di diffidenza”, allenta le restrizioni di viaggio per esuli Cubani, e le regole per i trasferimenti di denaro. Al servizio funebre per l’ex Presidente sudafricano Nelson Mandela a Johannesburg nel 2013, si tratta di una storica stretta di mano con Raul Castro.

La prima stretta di mano: Barack Obama e Raul Castro si incontrano in Sud Africa al funerale di Nelson Mandela

E il disgelo continua: Al vertice delle Americhe a Panama, due anni dopo, c’è anche un colloquio diretto tra i due capi di stato. Obama rende Cuba dagli USA terroristici elenco, le relazioni diplomatiche di ripristino e anche l’Ambasciata degli stati UNITI a l’Avana dal Segretario di stato John Kerry per riaprire. Marzo 2016 finisce Obama per una visita di tre giorni nella capitale l’Avana, Raúl Castro chiamato per il passo successivo, una completa abolizione dell’embargo americano.

Ma non lo è, anzi, il contrario: Alla 8. Novembre 2016, due settimane prima di Fidel Castro, all’età di 90 anni muore, vince Donald Trump, le elezioni presidenziali negli Stati Uniti e tornare indietro gli orologi di nuovo. Oggi, Cuba è di ritorno in un elenco di “Stati terroristi”, gli Stati Uniti complicare la cosiddetta “Remesas”, le rimesse degli espatriati Cubani per le loro famiglie, o ostacolare, la consegna just-in-Corona-tempi di vitale farmaci.

60 anni fa era “solo” di zucchero, adesso gli stati UNITI Blocco contro Cuba più forte e più pericoloso per il popolo Cubano che mai prima.