Ho Lavorato in un Microsoft Store e io sono Triste Sono Tutti di Chiusura

0
53
Tooykrub/Shutterstock

Il Microsoft Store è morto. La società vuole di vendita al dettaglio, e già i commenti vuoti negozi di volare. Ho lavorato in un Microsoft Store per poco meno di tre anni, e devo tutta la mia carriera di scrittore a che tempo. Ogni comunità che ha ospitato un Microsoft Store appena perso una risorsa preziosa e sarà diminuita per esso. Io piangono la perdita di cultura, di sensibilizzazione, di educazione e di servizio alla comunità.

Ha Preso per Sempre per Ottenere Assunti

Abbastanza sicuro del fatto che ho posseduto un sacco di Zune roba mi ha aiutato a ottenere il lavoro. Josh Hendrickson

Non ho sempre la migliore in assoluto di lavorare da casa lavoro un ragazzo possa desiderare. Nel 2011, sono stato un manager in una Radio Shack. Sì, lo so. E ho voluto male causa ho potuto vedere la scritta sul muro e ho avuto un bambino sulla strada. Sono riuscito a saltare da una rapida nave che affonda per un più lento affondamento nave chiamata Best Buy. Ma la mia vera speranza era stata Microsoft.

Vedi, io sono sempre stato un fan di Microsoft. Ogni computer che ho posseduto fino a quel momento funzionava con Windows, ho posseduto un Zune, e che io preferisco Xbox su Playstation e Nintendo (ma proprio tutti). Ma, ho pensato di lavorare per la Microsoft è stata una chimera.

Ho applicato il momento in cui ho scoperto la società ha previsto di aprire un Microsoft Store in Cincinnati, ma mesi dopo, non avevo mai sentito parlare. Così ho saltato a Best Buy. E un mese nel mio nuovo lavoro, ho ricevuto la chiamata per un colloquio. Che ha portato a più interviste. E alla fine, ho avuto la buona notizia che sono stato assunto per un lavoro part-time di vendita gig. E ‘ stato un enorme passo indietro da parte del mio gestore stipendio, ma sapevo che ne valeva la pena e ho detto di sì.

Che era il luglio del 2012, e la mia data di inizio è stato l ‘ 11 settembre, 2012. Sì, davvero.

Tre Mesi Di Corso Intensivo Di Formazione

Appena prima dell’apertura ufficiale del negozio ha aperto, mi ha mostrato alla gente come Bing. Microsoft

Il Microsoft Store a Cincinnati non è stato ancora aperto. Sono stato tra i primi dipendenti assunti per lavorare in negozio. Al momento, ogni negozio aveva un manager, assistente manager, specialista di sviluppo di comunità, di business, di collegamento, insegnanti, consulenti tecnici e consiglieri prodotto. I tecnici hanno lavorato al computer; i consiglieri prodotto venduto roba e di corsi.

Ho avuto un sacco di esperienza di vendita di roba, e pensavo di sapere molto di computer, quindi lavorare la mia strada fino a tech advisor era il sogno. Nei prossimi tre mesi, ho imparato quanto poco sapevo che su Windows, hardware del computer, e anche le vendite. Ci siamo allenati dal lunedì al venerdì, 8 ore al giorno, 40 ore un la settimana. E attraverso tutto questo, non abbiamo in azienda un solo centesimo in vendita.

Spesso l’azienda è andato al di sopra e al di là per assicurarsi che abbiamo avuto gli strumenti per il lavoro, sia che si tratti gratis su Windows phone, Superficie RTs, o forti sconti su Microsoft Band e il Surface Pro.

Il processo di formazione, e il mio tempo speso sul piano di vendita e poi come consulente tecnico, mi ha fatto immensamente più informati di Windows, hardware e l’elettronica in generale. Ho imparato a risolvere i problemi di driver hardware, Windows i problemi di licenza, in modo sicuro il backup e la migrazione dei dati utente, l’utilità delle varie edizioni di Windows, perché la Firma Pc che contava di più. Che la conoscenza si informa quasi ogni articolo che scrivo.

Ma lungo la strada, inoltre, la Microsoft mi ha insegnato che serve da insegnare agli altri, e anche a servire la mia comunità.

Imparare a Insegnare agli Altri è una capacità fondamentale

In questi giorni, Microsoft gode di una buona reputazione. Esso non può essere Apple a livelli di fanatismo, ma è meglio rispetto a quando sono entrato in azienda nel 2012. Poi è stato il bersaglio di molti scherzi, e aveva danneggiato la reputazione che si è guadagnata completamente.

Anche se molte buone scelte, come portare in Ufficio e altre applicazioni per tutte le piattaforme immaginabili o in lotta per la console di crossplay—ha contribuito a migliorare la propria reputazione, mi piace pensare che Microsoft Store ha fatto un sacco di duro lavoro nei primi giorni. Microsoft Store i dipendenti sono stati ambasciatori del marchio.

Come un prodotto di consulente, ho usato per insegnare a boy scout girl scout, e il pubblico in generale. Quando gli scout è venuto, mi ha insegnato come creare filmati con movie maker, come scattare foto migliori con le fotocamere digitali, e di più. Pubblico lezioni sono le stesse, ma il Microsoft Store anche consegnato lezioni personali.

Spesso ho passato un’ora a one-on-one con persone che non hanno familiarità con Windows e computer. In un caso, ho passato mesi e mesi con una donna che aveva a breve termine, problemi di memoria. Lei disperatamente voluto imparare i computer, ma aveva difficoltà a trattenere le info. Così ogni settimana, ho fatto la sua auto. Era un trucco Microsoft mi ha insegnato—sedersi sulle vostre mani. Da seduto sulle mie mani, non riuscivo a punto, non ho potuto afferrare il mouse, non riuscivo a guidare.

Invece, ho dato indizi verbali e di orientamento, e a poco a poco, ha avuto la meglio. Fino a quando lei era confortevole, controllare la posta elettronica e la navigazione social network, alla fine, ha potuto finalmente lavorare un computer, a modo suo.

Anche mio figlio voleva una Superficie, e chi potrebbe dargli torto? Julia Hendrickson

Quelle lezioni trasferiti al mio ruolo come un tech advisor, dove I computer fissi. Sì, ho rimosso il virus, e ripulito il Pc, e sostituito rotto le tastiere dei portatili e schermi. Ma ho cose più importanti, come recuperare anni di dati, bloccato dietro un virus cattivo o difettoso hard disk.

Ho anche insegnato una navigazione sicura e backup abitudini per evitare che questi eventi si ripetano. E ho ripristinato la fede in Microsoft, salvare il giorno. Ogni Store di Microsoft impiegato ha fatto questo con quasi ogni interazione.

Questo è un ethos che ha sanguinato nel servire la comunità.

Servire la Comunità Intorno a Te

Lavorare per Microsoft era quello di Microsoft (prodotti). Josh Hendrickson

Qualcosa di importante è accaduto durante i miei tre mesi periodo di formazione presso Microsoft. Mia moglie ha dato alla luce mio figlio. Il fatto che la Microsoft mi ha assunto piena consapevolezza-bene la mia situazione (ho incautamente detto a mio interviste) sempre bloccato con me. Ma ciò che l’azienda ha fatto accanto mi ha fatto impazzire.

Come un nuovo dipendente, io non ero ancora ammissibili per i benefici. Ma Microsoft mi ha dato il tempo fuori comunque. Anche se il che significava che non ero di formazione, e io non sono a guadagnare l’azienda soldi, non importava e mi ha dato il tempo necessario per stare con mio figlio appena nato.

Poi ha mandato mio figlio di un pacchetto di assistenza. Che è qualcosa di Microsoft per ogni dipendente, e lo so perché, di recente, un altro dipendente, ho lavorato con (che rimane con la società) ha ottenuto lo stesso pacchetto di assistenza. Esso comprende una lettera indirizzata al figlio, un body, una coperta, e altri doni. Che tipo di cura e la deliberazione si estende alle comunità di Microsoft Negozi abitato.

Dall’inizio, i Dipendenti Microsoft sono stati fortemente incoraggiati ad attività di volontariato presso cause locali nella nostra zona. La società, anche abbinato il nostro tempo trascorso con donazioni alla causa. Quando ho lavorato presso il Cincinnati Posizione, molti di noi spesso la colazione per i genitori soggiornano presso il Cincinnati Ronald McDonald House.

“L’empowerment di pazienti affetti da cancro mentre sopportando la chemio” Susan Kromer Caccia desidera. Ha chiesto a Microsoft di Rendere il Vostro Desiderio, alla…

Inviato da GIVEHOPEpc sabato, 26 gennaio, 2019

I genitori sono spesso da fuori città (a volte al di fuori del paese), e che lottano per prendersi cura di un bambino malato in Ospedale pediatrico locale. Solo che l’atto di offrire un minor numero di pasti dovevano pensare o pagare per il fatto di un’immensa differenza nella vita delle persone.

Gli altri si sono offerti volontari per altri enti di beneficenza, e lungo la strada, ho fatto un amicizia di una vita. Come ho aiutato una persona attraverso una sessione di allenamento personale, ha detto che ha funzionato per una organizzazione non-profit focalizzata sul cancro al pancreas.

Ho introdotto la sua la nostra leadership in carica di beneficenza, e Microsoft è stato coinvolto, donando tempo, denaro e hardware e per il non-profit. Sono stato coinvolto con la carità e ha continuato a insegnare il suo leader su Windows, Excel, OneNote, e di più. Più tardi quell’anno, ho officiato il suo matrimonio.

Come azienda, Microsoft investe in enti di beneficenza e le buone cause, e che continuerà senza negozi. Ma Microsoft Negozi diretto che gli investimenti in beneficenza locali, cause locali, le comunità locali. E senza di loro, che si perde il focus.

Più Di un Negozio al Dettaglio

È facile pensare che il Microsoft Store come un semplice negozio di vendita al dettaglio. Quando sei infilato in uno, è bombardati con laptop, desktop, tablet, Xbox giochi, schermi giganti di pubblicità di prodotti e servizi.

E sì, Microsoft Negozi offerte simili a prodotti e servizi di altri negozi, come l’Apple Store o Best Buy. Ma Microsoft Store fatto anche di più. Hanno allevato e addestrato esperto capi investito nel marchio. Essa ci ha insegnato a insegnare agli altri, competenze preziose quando si desidera scrivere per un sito con “Come” nel nome.

Essa ci ha insegnato a valutare meglio la tecnologia che abbiamo incontrato. Abbiamo vissuto il fallimento di Windows 8, ha abbracciato il cambiamento di Windows 10, e ha imparato a non lasciare che il nostro investimento nella società ci impediscono di vedere ciò che non era abbastanza buono, che cosa potrebbe essere migliore, che cosa doveva accadere successivo. Competenze preziose se si desidera scrivere per un sito con “Revisione” nel nome.

Ma più di tutto, Microsoft Negozi insegnato ai suoi dipendenti, investire nelle persone intorno a loro. Investire in una comunità, per condividere la conoscenza, e di farlo liberamente. Ho lasciato Microsoft perché volevo un lavoro che non richiedono di lavorare retail ore. Mi manca ancora la famiglia ha creato, il bene che ho realizzato. La maggior parte di Microsoft Store ai dipendenti di lasciare prima o poi, ma lo prendono conoscenza di nuovi luoghi e di migliorare la loro comunità. Quindi Microsoft Store addestrato i nuovi dipendenti, e il ciclo continua.

Ma ora Microsoft Store è morto. E alcune persone dicono che era inevitabile che i negozi erano vuoti, che la società semplicemente rubato o copiato il concetto, e che meritava di morire.

Ma che la morte non è qualcosa da festeggiare: è qualcosa di piangere. Perché, anche se Microsoft Store non riuscivano in vendita, hanno avuto successo nel cambiamento e di crescita. Cambiare per la reputazione dell’azienda e la crescita le persone che hanno lavorato per i negozi. E la società e la comunità è servita a perdere qualcosa senza il Microsoft Store.

Onestamente, non mi aspettavo la notizia della chiusura di alcuni punti vendita per colpire me, questo è difficile, ma si ha. Forse ho lasciato Microsoft Store, ma mi rendevo conto di quanto il mio cuore che ho lasciato dietro. Mi ha cambiato nel profondo modi, e mi dispiace che gli altri non avranno che l’esperienza. Il mondo continuerà a girare senza il Microsoft Store, ma si trasformerà in modo diverso. E che mi rende triste.