Wirecard scandalo: Come è potuto accadere?

0
77

Non è riuscito, il tedesco di supervisione finanziaria, lo scandalo dell’insolvente, il prestatore di servizi di pagamento Wirecard? La questione si pone non solo a Berlino ma anche a Bruxelles presso la Commissione europea.

La Commissione europea chiederà all’autorità Europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) per un’indagine se il tedesco autorità finanziaria, BaFin, non è riuscito nel controllo di ora insolvente Dax-società quotata Wirecard e, se del caso, contro il diritto dell’UE non sono riusciti. Il Vice-Presidente della Commissione Valdis Dombrovskis ha detto venerdì in un’Intervista con il Financial Times.

“Chiederemo all’ESMA di considerare l’esistenza di lacune normative, e, se è così, un possibile approccio per definire,” dice Dombrovskis. È opportuno chiarire che cosa è sbagliato. Si aspetta l’ESMA una risposta a metà luglio.

La supervisione dell’organismo di Vigilanza

L’autorità di Vigilanza finanziaria, BaFin (breve per Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht) con la supervisione Federale delle Finanze tedesco il Ministro, Olaf Scholz (SPD). Aveva annunciato giovedì sera conseguenze. È le strutture, le luci dovrebbero essere identificati”, errore possibile rapidamente e immediatamente spento”, ha detto Scholz a Berlino.

L’attuale modo di lavorare deve essere riconsiderato. Il Ministero delle Finanze ha elaborato su questo nei prossimi giorni, un concetto. “La BaFin dovrà in futuro essere in grado di prove speciali il più presto possibile, in modo rapido ed efficiente,” Scholz continua. Wirecard è uno scandalo per la stessa ricerca. Questa dovrebbe essere una chiamata di Wake-up.

Il Ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz, è, in definitiva, per la supervisione della BaFin è responsabile

Wirecard, un processore di pagamento da Aschheim vicino a Monaco di baviera, ha firmato giovedì insolvenza, perché in bilancio, a 1,9 miliardi di euro mancanti. “A quanto pare, non si ha paura di non propri Numeri”, ha detto Scholz. Il caso dovrebbe rapidamente e accuratamente essere indagato. Domande critiche sono ora per la Gestione, ma anche per indirizzare il sindaco.

Il danno per la Germania come centro finanziario

Bonn autorità di Vigilanza BaFin rafforzato Scholz, ma la parte posteriore. “Io sono il BaFin-in-chief per le sue parole chiare su questo argomento grato e si aspettano i provvedimenti opportuni”.

BaFin capo Felix Hufeld aveva parlato criticamente di un Disastro. Mercoledì prossimo dovrà in Commissione Finanze del Bundestag, per rispondere. Scholz ha detto che era costantemente in contatto con Hufeld.

Il Presidente della Commissione Finanze, Katja Hessel (FDP), ha annunciato che un possibile fallimento delle autorità di Vigilanza rapidamente chiarire. L’insolvenza di Wirecard hanno ferito il centro finanziario della Germania, difficile, ha detto, la Funke media group. Aveva bisogno di un rapido e pieno di indagine.

“Questo si concentrerà sulla misura in cui la vigilanza non è riuscita e quali sono le conseguenze di questo BaFin e la BMF (Ministero Federale delle Finanze – nota. d. Red.) sono must”, dice Hessel più. È necessario rapidamente trarre la fiducia del financial spazio nella parte posteriore.

L’arresto e la fuga

Il tedesco Procura sta indagando su un caso contro di alto rango ex Wirecard Manager. Presidente del Consiglio di amministrazione e azionista di Markus Braun era stato dimesso dopo lo scandalo prima indietro e poi arrestato, nel frattempo, egli è su cauzione.

L’inizio della settimana, senza preavviso, licenziato il Consiglio, Jan Marsalek, tuttavia, è in fuga. Martedì, era in viaggio nelle Filippine e lasciare il paese mercoledì in direzione della Cina, ha detto che il Filippino Ministro della giustizia Menardo Guevarra venerdì, rispetto a Reuters.

Marsalek è stato Chief Operating Officer (COO) per l’operatività corrente al Wirecard responsabile e come il marrone nel mirino dei pubblici ministeri.

bea/hb (reuters, dpa)