ONU drug report: Il Piano B dei contrabbandieri a Corona-crisi

0
42

Le Nazioni Unite temono che la Corona-crisi, e la crisi economica, l’uso di droghe aumenta in tutto il mondo. Inoltre, poiché i contrabbandieri in tempi di Corona, sono molto creativa, per andare in altro modo.

Il farmaco cucine del mondo, sono tagliati fuori dai loro clienti: è il jet passeggeri sono difficilmente on-the-go, ovunque ci sia un rafforzamento dei controlli alle frontiere. Che cosa è un farmaco capo fa in Colombia, con il tessuto del laboratorio nella giungla, egli non ora offrire ai commercianti al minuto, nella città di Bogotá, Medellín e Cali, o in USA o in Europa può contrabbandare?

Se è così, questo modello di business attraverso la Corona limitazioni e non è silurato-esistente, la vita notturna? Ha bisogno di un rapido Piano B. Secondo gli esperti dell’ufficio ONU per la droga e il crimine, in breve, l’UNODC, e il Farmaco Osservatorio dell’Unione Europea, i contrabbandieri hanno covato a lungo, dal momento Alternative.

Nasconde la cocaina in una nave da carico, Invece di corriere sulla rotta diretta

Per la cocaina spedizione in Sud America e in Europa, questo significa, per esempio: Invece di corriere in linea macchina, la polvere è la via diretta. Per la produzione indigena di mezzi per convincere Colombiano agricoltori, che ha rotto la Corona-crisi, l’attività di frutta e verdura, il fatto che si può portare in droghe illegali, la famiglia è in crescita, forse anche meglio. E in caso contrario, che è, i prezzi e semplice principio economico: offerta e domanda.

I prezzi per i consumatori di cocaina sono a un livello record

I prezzi per i consumatori di cocaina sono dalla Corona-crisi quasi esplose più di 220 per cento per il Chilo, fino al 45% per una dose. In Francia, un grammo di cocaina costa non più di 60, ma 100 Euro. Ancora quattro mesi fa, i contrabbandieri invocata lettere, pacchi e valigie con doppio fondo sui voli internazionali.

Come Colombiano rapporti dei media, approfittare del fatto che, nonostante l’aumento dei controlli alle frontiere sono meno personale dell’autorità doganale nei porti in uso. E la cocaina a bordo di navi e aeromobili cargo per nascondere i testimoni, di banana, frutta, carne, o mescolare con la farina.

Il controllo della droga in Ecuador confine con la Colombia: le Alternative inventato

Inoltre, i contrabbandieri, tratto cocaina, stimolanti Alcaloidi efedrina, in rapporto 70:30. Meno qualità, il prezzo più alto. Danni per la salute per i consumatori di essere spietato nell’acquisto.

All’altra estremità del mondo, ci sono i vincitori della Corona-crisi: il radicalismo Islamico dei Talebani in Afghanistan. Simile a in Colombia, ritraggono se stessi come un aiuto nel momento del Bisogno in questi tempi difficili per la popolazione povera. Le Nazioni Unite segnalazioni di persone che sono diventate dalla pandemia, disoccupati, e ora il farmaco raw Papavero da oppio in aree sotto il controllo dei Talebani raccolti.

Nel corso della più importante rotta di contrabbando di Eroina, secondo le Nazioni Unite, ha anche la Corona è cambiato-pandemia: La Rotta dei Balcani va dall’Afghanistan attraverso l’Iran, la Turchia e i Balcani e l’Europa Centrale.

Meno siccità, stabile la produzione di oppio

Anche se l’area sotto la coltivazione del Papavero da oppio è diminuito nel 2019, in Afghanistan, in confronto all’anno precedente di oltre un terzo, o di 100.000 ettari, stimato. Ma, allo stesso tempo, la produzione di oppio è stato confrontato al 2018, con una stima di 6400 tonnellate a circa lo stesso livello.

La spiegazione per lo stabile di produzione di oppio è molto semplice: maggiori rendimenti. Il raccolto lo scorso anno è stato meno colpite dalla siccità. Dall’Afghanistan, la maggior parte del mondo la produzione di oppio da cui proviene. Negli ultimi cinque anni di circa l ‘ 84 per cento.

La coltivazione dell’oppio in Afghanistan: i Talebani come una crisi profittatore

Questi fondi droga, coltivazione e commercio di Finanza, tra le altre cose, l’insurrezione in Afghanistan. In particolare nel Sud, le zone di coltivazione sono situati nelle zone controllate dai Talebani, ciò che complica la lotta con le autorità contro il commercio illegale e di produzione.

Secondo il pubblicato di recente un rapporto dell’ONU sulle Droghe, nel 2018, il in tutto il mondo il numero di persone che consumano droghe come la Cannabis, la cocaina, l’Oppio o di sostanze di sintesi, in confronto all’anno precedente, con circa 269 milioni sono rimaste stabili. La maggior parte dei consumatori di prendere hashish. 35,6 milioni di tossicodipendenti sofferto di farmaco-indotta di salute. Il mercato era diventato, per la diversità di 500 o così di Design farmaci, come il Fentanil, confusa, dice il rapporto.