La Corona che la pandemia è Berlino nel manico!?

0
47

Primo, Friedrichshain, Neukölln, ora a Berlino, condomini e ora sono in quarantena. Allo stesso tempo, la Corona può essere rilassato le restrizioni. Può andare bene? Sabine Kinkartz segnalato dalla capitale.

Coronavirus di Aggiornamento è il nome del Podcast, con sede a Berlino, virologo Cristiana Drosten è da mesi, informazioni su dove si trova il paese e il mondo della pandemia. Nel frattempo, 50. Di conseguenza, il 23. Giugno consegna, era Drosten non è una buona notizia. “Abbiamo a Berlino e in altri luoghi in Germania sono chiari segnali che il Virus torna”, dice il virologo.

Infatti, il numero di nuove infezioni nella capitale è raddoppiato dall’inizio del mese. Il cosiddetto valore di R è stato giorni, ben al di sopra del numero magico 1.0, tuttavia, il Senato ha deciso di ritirarsi dalla normativa anteriormente in vigore il 25 Corona-restrizioni 13. 27. Giugno a cadere, contattare limitazioni, non è permesso di rimanere a Berlino, poi due volte come molte persone nello stesso momento in un business come in passato.

Come si inseriscono insieme?

Berlino governo dello stato, che è fatto di SPD, la Sinistra e i Verdi hanno difeso la loro decisione. La Corona-focolai epidemici sono le città, attualmente in locale isolato, in modo che la salute-il Senatore Dilek Kalayci e si riferisce a Neukölln e Friedrichshain-Kreuzberg, dove spesso le infezioni si sono verificate in blocchi residenziali, in cui principalmente i Sinti e i Rom, affollato vivono in condizioni precarie.

Il blocco residenziale a Berlino-Neukölln, in cui centinaia di persone sono in quarantena

Un intero blocco residenziale e singole famiglie sono in quarantena. “Abbiamo l’impressione che il metodo funziona bene”, dice una Salute il Consiglio comunale.

Le autorità hanno scoperto che molte positivamente Testato seguaci della congregazione Pentecostale, e il Virus può essere nei servizi di culto diffusione potrebbe avere. Uno del pastore è anche affetto da Covid-19. Tuttavia, il parroco ha viaggiato molto ed è stato anche in altre città. A Magdeburgo, le autorità sono già in atto e determinare se ci sono anche persone potrebbe essere stato infettato.

Quello che sta accadendo ora a Berlino?

Veramente sicuro per la salute del Senatore non può essere che il Virus è già in prossimità dei blocchi residenziali, infiltrati, e da lì tutta la città si sta diffondendo. “Il vero pericolo sta nel fatto che le nuove infezioni sono sparsi”, avverte Kalayci.

Non solo le scuole e i centri di assistenza diurna, due dei quali erano stati rinviati a causa della positivamente testato bambini, poco dopo, ufficialmente, per il normale funzionamento, ancora una volta ha dovuto chiudere. Ma anche, perché i Berlinesi sono chiaramente spericolata. Prima che, Kalayci, che temono che alcuni Berlinesi potuto capire i rilassamenti perdere, e pensare: “che si possono incontrare incontrare super grande in una grande famiglia, e senza protezione in grado di affrontare avverte”.

Spensierata in viaggio per la città

Chi altro vuole sapere come sbadato Berlino sono già, basta andare con gli occhi aperti attraverso la città: è estate, il sole splende, le temperature sono in aumento. Il Kurfürstendamm di Berlino, la principale strada commerciale della città a Ovest della città, molte persone sono in movimento. A seconda dell’ora del giorno e della folla è difficile Schivare ogni altro. Che distanza deve essere mantenuta, molti sembrano aver dimenticato, o spostare.

Dal Kurfürstendamm, passato il memorial Chiesa di Wittenberg Platz

Anche se un buttafuori, di sicuro, come molti clienti sono autorizzati a entrare e che si indossa una bocca-naso di protezione è di fronte a quasi ogni tipo di business. Una volta nel Negozio, sono di sinistra per il cliente, ma se stessi. Quasi nessuno tiene un cartello di distanza e di linee. Le maschere di scivolare sotto il naso, o essere spinto sotto il mento. Non chiedere al personale perché intervengono, agitando spesso. L’ho provato in un primo momento, ma ora abbandonato.

Problemi anche in autobus e treni

Dal Kurfürstendamm, la via, il KaDeWe, il Kaufhaus des Westens porta. Prima di questo, la U-Bahn a Wittenbergplatz è. La voce che risuona dagli altoparlanti sulla piattaforma, è forte e chiaro: I passeggeri devono, tuttavia, ricordate di portare a tutti i tempi, una bocca-naso di copertura. La signora dai capelli grigi seduto ad aspettare su una panchina, non sembrano cura. Il viso rimane libero. I tre giovani che scherzando sulla piattaforma, non sospendere. Due sono senza maschere, uno di loro appesi sotto il suo mento.

La maschera al mento, che possono essere immediatamente costoso

Mentre il Senato di Berlino è il tempo, ha scelto con il rilassamenti, per punire le violazioni delle maschere-dovere in futuro. La prima volta i trasgressori sono tenuti a pagare 50 Euro, ripetuto Ingovernabilità può costare fino a 500 Euro. Il Sindacato di polizia (Pil) ha detto, ma già, la polizia e contro le violazioni della procedura, una completa ispezione non è stato possibile.

Centinaia festeggiare illegale

Soprattutto perché le forze che già hanno a che fare abbastanza per risolvere i vari partiti, i giovani del bel tempo in vietate grandi gruppi sotto il cielo aperto per festeggiare. In molti Parchi di Berlino, molti laghi e in altri luoghi della città.

Come un account di Dimostrazione come la Festa si è conclusa: le barche gonfiabili all’inizio di giugno a Berlino

Anche di fronte a Ristoranti e Bar, e mettere in su tavoli e panche, meno ospiti aderire alla Corona distanza regole. La successiva e un ubriaco la sera, in modo da chiudere gli ospiti insieme. Sotto i piedi i resti delle strisce adesive che sono stati attaccati a segnare la distanza tra il sedile gruppi.

La seconda ondata non è lontano

“La domanda è sempre, chi dice a un certo punto, ora è troppo sensibile”, chiede un virologo Cristiana Drosten, con vista a molti degli ospiti al completo terrazze, e aggiunge: “nessuno l’ha detto, naturalmente.” Che è il motivo per cui la sua voce negli anni 50. L’uscita del Coronavirus Aggiornamenti suono anche un po ‘ di fiducia. “Non sono ottimista che possiamo avere in un mese, o anche di una tranquilla Situazione come è ora, che cosa Drosten dell’epidemia attività in questione,” ha detto. “In due mesi, io penso che avremo un Problema, se non tutti, attivare i sensori di allarme.” Ma dopo di che, non a Berlino al Momento.