Controversia che circonda il termine “razza” in base alla legge fondamentale

0
108

“In gara” – questa parola è ancora in uno dei più importanti articoli della legge fondamentale. La maggior parte dei partiti vogliono abolire l’uso del termine. Apprendimento supportato dalla scienza e Interessati da fenomeni di razzismo.

Sul fiume sprea, passeggiata a Berlino, il 19 legge fondamentale, l’articolo adornano il diritto di 19 pannelli di vetro

Karamba Diaby ha sperimentato il razzismo in Germania, sempre vicino all’azione – in social media e nella vita reale. Sul suo sito, la SPD si descrive-politico di lui stesso: “nel 2013 sono stato eletto come il primo Afro-nato uomo Nero nel Bundestag tedesco.” Alla fine di gennaio, presso i suoi uffici elettorali di Halle/Saale, Germania, un presunto nemico straniero è stato commesso di attacco: fori di proiettile nel vetro della Finestra. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito. Il caso di George Floyd, Afro-Americani, è soffocata da un bianco ufficiale di polizia brutalmente. E una volta che il razzismo dibattito è tornato. E la discussione di un controverso concetto nella legge fondamentale tedesca: “in gara”.

Si deve sottolineare semplice, dice Diaby, vive da 35 anni in Germania, e dal Senegal viene. Negli esseri umani, così la scienza può dare solo una gara, dice Diaby: “il popolo”. In un’Intervista con DW, prende il via: “Purtroppo, si è notato che è molto difficile per molti, il problema, perché si può nemmeno immaginare quanto questo sia importante per l’Interessato. Personalmente, penso che sia importante ribadire il concetto di razza dalla legge fondamentale!”

Il politico della SPD Karamba Diaby conosce una sola razza: umano

I Verdi avevano stimolato il dibattito sull’articolo 3 della legge fondamentale, all’inizio di Marzo e contro lo Sfondo della morte di George Floyd rivivere. Il Presidente del partito di opposizione, Anna Lena Baerbock, ha detto DW: “La Dignità di ogni essere umano è inviolabile. Nell’articolo 1 della nostra legge fondamentale. E questo deve essere l’articolo 3, riflettere, dove abbiamo passato la parola razza finora in esso dovrebbe essere, sarebbe, a mio avviso, essenziale.”

Scienziato: “il concetto di razza è il risultato di razzismo”

Si passa all’articolo 3, per l’uguaglianza di fronte alla legge e il divieto di qualsiasi discriminazione: “nessuno a causa del sesso, di parentela, di razza, di lingua, di patria e di origine, la sua fede, le sue opinioni politiche e religiose-svantaggiati o preferito. Nessuno dovrebbe essere svantaggiati a causa della sua disabilità.”

Oggi, il termine “razza dice,” ma da molti come antiquati, anche come un razzista classificati, Hendrik Cremer indipendente di Istituto tedesco per i diritti umani: “Questo è un termine che attiva l’irritazione e la mancanza di voce e lesioni personali”, l’esperto di diritti umani, in un’intervista con DW.

Il termine ha avuto la sua origine nell’età dell’illuminismo e del colonialismo. E sotto il regime nazionalsocialista, “e portato in un mostruoso crimine contro l’umanità”. Il concetto di razza è stato avvelenato, “in pratica”, spiega Cremer.

“Razza” è un “tossico termine”, afferma Henrik Cremer dall’Istituto tedesco per i diritti umani

Questo è il risultato di scienziati dell’Università di Jena. Il raggruppamento in “razze” – “a causa del colore della pelle, degli occhi o la forma del cranio ha portato alla persecuzione, riduzione in schiavitù e l’uccisione di milioni di persone,” – ha detto in un rapporto di ricerca dal anno passato. Ancora oggi, il concetto di “razza” in collegamento con i gruppi umani, in molti casi. Tuttavia, non ci sono biologici giustificazione per questo, i ricercatori di stato. “Il concetto di razza è il risultato di razzismo e non il suo presupposto”, in “Jena istruzione”.

Le parti contestano la “gara”concetto

Tutte le parti hanno ora dato alla “gara”di dibattito. I Conservatori sono scettico, e l’AfD non vuole eliminare il termine per il diritto di base. Le altre parti sono più favorevoli.

“La legge di base è fermamente contraria al razzismo. Ha la lingua ma anche per Esprimere”, ha detto il Segretario Parlamentare del PLR di gruppo parlamentare, Marco Buschmann, della DW. La Sinistra avrebbe anche votare per l’eliminazione del termine. Jan Korte, un Parlamentare, Amministratore delegato del gruppo, ha spiegato che il suo partito ha già introdotto nel 2010 una domanda simile. “Solo teorie razziste procedere dal presupposto che ci sono diverse razze umane”, ha detto il Korte.

Nel frattempo, il Ministro Federale della giustizia, Christine Lambrecht potere di dispensa con il termine. “I padri e le madri della legge fondamentale ha pensato a qualcosa di tempo. È la discriminazione di cui sono stati formulati motivi che la gente ha dovuto subire durante il regime Nazista”, ha detto il politico della SPD degli editori rete di Germania (RND). La terminologia è stata corretta al momento. “Ma oggi siamo in discussione molto di più.”

Thorsten Frei (CDU), Vice Presidente dell’Unione del gruppo, vale anche per il diritto di modernizzare la legge di base, dove non esiste più. “Dobbiamo anche combattere il razzismo nella nostra società”, ha detto DW. Il dubbio che ha fatto, ma se si sarebbe arrivati a questo obiettivo con una Modifica dell’articolo 3 del proprio vicino.

Brema rende. Dalla Costituzione dello stato il termine “razza” è stato eliminato solo di recente. La base di una richiesta urgente da gruppi parlamentari della SPD, Alleanza 90/i Verdi e La SINISTRA. Nella carta stampata 20/375 di Brema cittadinanza da 5. Può, significa che il termine è “viziata” in “Germania” e potrebbe essere causa di “lesioni personali”. All’articolo 2, comma 2, della terra, della Costituzione di “discriminazione razziale” discorso e non “gara”.

Anche in altri Stati tedeschi hanno modificato la loro costituzioni. Un pioniere di Brandeburgo, Meclemburgo-Pomerania Occidentale, Turingia e Sassonia sono stati-Anhalt, ha dichiarato in una pubblicazione della legge Federale anti-discriminazione Agenzia. Anche paesi Europei come la Francia, la Finlandia o la Svezia, hanno preso il concetto di “razza” a lunga distanza, aggiunge Hendrik Cremer dall’Istituto tedesco per i diritti umani.

Emendamento costituzionale è difficile

I Verdi vogliono portare in un disegno di legge in Parlamento, quindi il termine “razza” scompare dalla legge fondamentale. Per l’Emendamento approvato dalla maggioranza di due terzi nel Bundestag e il Bundesrat, è necessario, che sembra essere incerta, perché l’Unione è titubante, e l’AfD contro di essa. Tuttavia, anche se il concetto viene eliminato, quello che dovrebbe essere, a questo punto, in base alla legge fondamentale?

Hendrik Cremer è stato lì per qualche tempo, un’idea precisa: “a nessuno è permesso di razza svantaggiati” sarebbe la formulazione egli suggerisce. È importante che il “scopo protettivo” per rimanere in ogni caso. Dovrebbe essere chiaro che non è una questione di “discriminazione razziale”.

Guarda il Video 01:43 Condividere

“Io non farò intimidire”

Facebook Twitter google+ invia Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3WIoa

Diaby: “io non farò intimidire”

“Etnia”, suggerisce che il politico della SPD Karamba Diaby, che è anche membro del Comitato per i diritti umani del Bundestag. “Spero che siamo in grado di organizzare le necessarie maggioranze.” La discussione, però, aveva appena iniziato, integrati Diaby sobrio.