Sfidando la Neutralità della rete, AT&T non conta HBO Max Streaming Verso Data Caps

0
54
AT&T

Se si utilizza AT&T Wireless, servizio e si è iscritto al nuovo HBO Max, una buona notizia c’è: guardare la TV o film su questi ultimi non contano verso i vostri dati tappo di ex. AT&T ha detto Al Punto che i clienti tramite la sua controllata del servizio di streaming sarebbe in grado di farlo senza colpire limiti di dati o “soft” limiti per un numero illimitato di piani.

Non è una buona notizia, se sei un HBO Max concorrente. Naturalmente, guardando i video su altri servizi—YouTube, Netflix, Hulu, Amazon Prime, quasi letteralmente, di tutto il resto, ancora essere contati come i dati utilizzati e soggetti a tappi. Questa è una sfacciata violazione del principio di neutralità della rete, in cui tutti i dati devono essere trattati allo stesso modo da un vettore non importa quale sia l’origine o il contenuto. È anche flirtare con il comportamento monopolistico, dal momento che AT&T sta fornendo i dati di backend, piattaforma, di intrattenimento e di contenuto stesso. DirecTV, U-Verse, e a tutto schermo—tutti AT&T controllate—sono esenti dalla data caps AT&T Wireless, in un programma che l’azienda chiama “sponsorizzato dati.”

Dal FCC commissario Ajit Pai silurato criteri di far rispettare la neutralità della rete nel 2017, tali pratiche sono del tutto legale negli Stati Uniti. Pai abrogazione è stata accolta con esplicito rifiuto da parte dei consumatori, politici, e anche alcuni membri del settore della tecnologia. Ma con pro-business conservatori in legislativo, esecutivo, giudiziario di controllo, non c’era realistico percorso verso un ritorno alla corporate di vigilanza.

AT&T concorrente T-Mobile è stato accusato di violare la neutralità della rete, con la sua “Binge Su” il servizio, consentendo compressa in streaming su Netflix, Amazon, Hulu e altri servizi per non contare contro di dati di tappi. In linea di principio, questo potrebbe rendere più difficile per i piccoli servizi video per start up e trovare i clienti. Ma soprattutto, T-Mobile non proprio uno qualsiasi di questi servizi, e i benefici che riceve dal Binge sono del tutto competitivi.

Fonte: Punto