Come la Francia vuole la Corona-pandemia sconfitta

0
47

Dopo l’allentamento della Corona di restrizioni, in Francia, è ora che usando le Squadre mobili e metodi digitali, per arginare la pandemia di più. Soprattutto il secondo, sono sostenitori della privacy nella critica.

Ali Miladi piace né ospedali, né medicine. Da quando aveva 15. Anni, ha visto quasi nessuna pratica da dentro e fuori. Tuttavia, il 31-Year-old si trova in questo pomeriggio di martedì nella sala di consultazione della Covisan centro nel sobborgo di Parigi di Aubervilliers. Il comune è situato in Seine-Saint-Denis, Francia più poveri Reparto ha preso la pandemia molto difficile. Da un paio di giorni il proprietario di un negozio di kebab per dolori muscolari, mal di testa, vertigini, convulsioni, Nausea e diarrea. “Come mi hai detto al medico Hotline, avrei Corona, io sono venuto qui per lo stesso, infine, il Virus è molto pericoloso”, dice Miladi. “È motivata anche me che c’è un edificio di proprietà comunale come questo, e non ho bisogno di un’ordinaria, anonima ospedale.”

Ali Miladi in Covisan centro di Aubervilliers test

Miladi è uno dei quasi 400 persone che hanno testato il Covisan centro di Aubervilliers già. Il centro è parte della strategia, con l’aiuto della Francia, la pandemia di lotta, e di un rinnovato il coprifuoco per evitare.

Soluzioni individuali per ogni Hasuahlt

“Vogliamo trovare per ogni famiglia una soluzione individuale, al fine di prevenire l’ulteriore diffusione del Virus”, spiega Anaïs Anthonioz, coordinatore del progetto di Aubervilliers. Corona Infetti, è consigliata dal medico o in farmacia per contattare l’Covisan centro. Se appare necessario, e i malati sono in accordo – fare squadre di due a casa vostra visita. “Siamo in grado di vedere se i membri della famiglia possono isolarsi nelle camere e che ha in casa. Non ha senso inviare la Persona per l’Hotel, la casa, tutto è organizzato”, dice Anthonioz. L’obiettivo è anche possibile trovare persone di contatto e di prova.

Covisan Coordinatore Del Progetto Anaïs Anthonioz

La Squadra di Aubervilliers è parte di un ospedale pubblico composito AP-HP ha organizzato un progetto pilota in cui un totale di otto centri in ed intorno a Parigi per partecipare. Dal suo lancio, avvenuto il 23 luglio. Aprile è già quasi 4000 persone e la metà di loro testate. Le Squadre che finora hanno fatto più di 860 visite a domicilio.

Un successo della lotta contro il Colera in Haiti, con un Sistema simile

Il progetto è basato su un Sistema che è stato sradicato in Haiti, il Colera, spiega Jean-Sébastien Molitor dell’organizzazione non governativa Solidarités Internazionale, che ha nel concepire Covisan. “La nostra squadra mobile, hanno isolato le righe in Haiti, tutte le case – questo è stato necessario per evitare la stigmatizzazione di case individuali”, dice. “Così, abbiamo isolato infine, oltre l’ 80 per cento degli Infetti, e la lotta contro la malattia è vinto”.

Covisan centro di Aubervilliers

Francia, il governo vuole copiare questa ricetta per il successo è ora, e ha creato in tutto il paese cosiddetto “Covid-brigate”. Questi includono, come in Aubervilliers, Squadre mobili, ma anche di Call Center, organizzato dal Fondo nazionale di assicurazione sanitaria CNAM. Il mobile Squadre sono ancora in costruzione, dovrebbe occuparsi di casi singoli, ma anche un Cluster di contagi. Dal 13 ° secolo. In maggio, due giorni dopo il primo flessione del coprifuoco, lavoro 6500 persone nel Call center – un decimo del paese-ampia dipendente del CNAM. Nei primi dieci giorni hanno raggiunto circa 9000 Infetti e 25.000 contatti.

“Vogliamo rompere la catena di infezione”

In questo Call Center in Evry, a Sud di Parigi, Sophie Merk chiamate a 59-anno-vecchio uomo che ha recentemente testato positivo. In ufficio, la distanza normale si applicano le regole, e, quindi, solo quattro sono seduto qui ora, invece, normalmente dodici dipendenti. I tavoli sono separati da pannelli di Plexiglas. Sul muro è una schermata dipende il Buon Mattino, la Brigata è’!’.

Sophie in Call-Center in Evry

“Buon giorno, sto chiamando per discutere con voi come è possibile isolare”, è stato aperto da Sophie ricordate la telefonata. L’autista del bus all’altro capo della linea, spiega che lui è dalla metà di Marzo con sua moglie e due figli a casa in Isolamento. Marco informa che lui può invano di ottenere maschere, e cerca di convincere la donna e uno dei figli, anche di test. Ma rifiutano l’. “Hai paura, che il Test è molto sgradevole. Ma non è poi così male: difficilmente si può andare davanti alla porta, e comunque non ha la minima possibilità di infettare gli altri”, spiega il consigliere più tardi.

“Vogliamo interrompere la catena di infezione di pausa e di persone a fare il test non appena anche il minimo sospetto che Corona è”, dice Merk. Lei immediatamente segnalati volontariamente, come il suo Capo ha detto che il suo nuovo progetto. “Mi sento utile qui – ti aiuterò a sconfiggere la pandemia”, dice.

Nicolas Revel, Direttore Generale del CNAM, mantiene Covid-brigate” è necessario per prevenire una recidiva di coprifuoco. “A causa del Blocco, siamo stati in grado di ridurre il tasso di infezione finora che una mirata isolamento del malato sia possibile”, spiega. “La francia strategia sembra funzionare, e la curva continua a cadere, anche se dobbiamo aspettare e vedere come si evolverà la Situazione nelle prossime settimane.”

Critica la mancanza di privacy

Ma chiaramente la nuova strategia non. Questo è principalmente dovuto al digitale misure sono utilizzati anche. Il Call Center, i dipendenti possono accedere a due nuove basi di dati – positivi i risultati del test sono soggetti a un obbligo di segnalazione. In Contatto-Covid-database in-casa medici a portare il nome e informazioni di contatto di Corona-Infetti. Laboratori di prova indicano una positiva risultati del Test in un secondo database, il Sidep.

La Corona per il Tracciamento App per la pandemia per aiutare a combattere

Un altro componente della Francia Anti-Corona-la strategia, la nuova App per Smartphone, StopCovid che il governo introduce uno dei primi paesi Europei questa settimana. L’utilizzo dell’App è facoltativo e funziona via Bluetooth. Risultati positivi possono inserire i risultati del test mediante un codice a barre o un numero speciale in App. L’App ti avvisa persone con le quali avevano più di cinque-dieci minuti di contatto e consiglia di verificare anche.

L’introduzione di StopCovid ha provocato feroci dibattiti. Medici, le associazioni, le organizzazioni non governative (Ong), e anche i membri del partito di governo si sono opposti, anche, perché hanno paura dell’applicazione potrebbe essere violato. Sostenitori della Privacy non ha la fiducia che l’App è in realtà eliminato dopo la Corona-crisi.

Dati Anonimi?

“Dopo gli attacchi terroristici del 2015, lo stato di emergenza è stato prorogato di sei Volte e, infine, al diritto Generale di trasferimento – come si può credere che questa App non viene utilizzato dopo la crisi per altri scopi?” dice Neha sulla oudin della ONG Quadrature du Net, che difende i diritti dei cittadini. “Inoltre, l’App offre solo un po’ – dopo tutto, gli anziani sono più a rischio, ma che è esattamente l’, spesso, non hanno un telefono cellulare.”

Sulla oudin è anche scettico sul nuovo database. Anche se i dati devono essere cancellati dopo tre mesi. Tuttavia, i risultati di test positivi del Team rimarrà sul cosiddetto Dati sulla Salute Hub, dove sarà anonimi per essere utilizzati a fini statistici. “Questa relativamente nuova amministrazione server su un Sistema Microsoft, il che significa che l’azienda Americana Microsoft ha la decrittazione dei codici”, dice sulla oudin. “Dal momento che il governo Americano può far valere, molto semplicemente, la pubblicazione dei dati e per la CIA e di altre organizzazioni. Questo è un pericolo per la nostra privacy, diritti”.

Inoltre, sulla oudin mantiene la trasformazione in forma anonima dei dati è difficilmente possibile. “Le voci includono la singola storia medica del Covid Infetti”, spiega, “e così l’identità delle persone è facile da scoprire.”