Arabia Saudita economia della Corona volte

0
54

In realtà, l’Arabia Saudita ha voluto ricostruire la sua economia e in ambiziosi progetti di domani, a investire. Ma ora Corona è dilagante, il prezzo del Petrolio è sceso e il paese ha bisogno di risparmiare.

La pioggia artificiale nuvole, l’intervento è stato del volo Taxi e robot-cameriere. Di spiagge, le luci di notte e con la più alta densità di stelle, Ristoranti pro capite nel mondo. Con la città del futuro “Neom” cerca Arabia Arabiennach sua stessa dichiarazione, non meno che “il progetto più ambizioso del mondo”, un avveniristico Mega-Città nel deserto, trenta Volte più grande di quella di Berlino. Costo stimato: 500 miliardi di dollari.

Ma il colossale piani, potrebbe non solo essere costruita letteralmente sulla Sabbia. L’arabia Saudita sta vivendo, a causa del basso prezzo del Petrolio e la Corona pandemia, una crisi su due fronti: Più di 89.000 persone sono state infettate con il Virus. Perché l’aereo è rimasto a terra, e il traffico merci nella modalità di emergenza, anche ridotto la domanda di greggio a Corona in modo significativo, la materia prima, in modo che fatto il deserto di stato di uno dei paesi più ricchi del mondo.

L’aeroporto di Arar è in fase di preparazione, sulla Scia dell’allentamento della Corona-misure sulla sua riapertura per i voli nazionali

Pareggio di bilancio in vista

Per un bilancio in pareggio, l’Arabia Saudita ha bisogno secondo le stime del Fondo monetario Internazionale (FMI) è in realtà un prezzo del Petrolio di circa US $ 80 al Barile. Nel mese di aprile, il prezzo per NOI era caduto l’Olio, ma in parte sotto il livello di 11 dollari e ancora in zona Negativa scivolato. All’inizio della settimana il prezzo del petrolio dell’organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec) 33,68 dollari al Barile (159 litri) – dopo tutto, 4,67 dollari in più rispetto a venerdì scorso. Nel corrente anno, ma la domanda di Petrolio si riduce per la prima volta da quando la recessione del 2009, ha detto l’Agenzia Internazionale dell’energia (IEA) nel suo rapporto annuale, nel mese di Marzo.

Il governo di Riyadh vuole stipare contro le tasse e il buco di bilancio. A metà maggio, ha annunciato aumento dell’IVA da luglio, da cinque a 15 per cento triplicato, e la spesa pubblica per ridurre l’equivalente di 26,6 miliardi di dollari. Il mensile di sussidi per il costo della vita, dei funzionari saranno sospesi a partire da giugno. Progetti nel quadro della “Vision 2030”, tra cui la scintillante città del futuro “Neom”, per essere annullata o rinviata.

La ristrutturazione dell’economia

Sotto la “Vision 2030” vuole Arabia Saudita di ricostruire la propria economia e a diventare più indipendenti dall’Olio. Nella situazione attuale ciò non è possibile, dice Stephan Rotolo della Fondazione per la scienza e la politica. “Gli obiettivi di questo piano di sviluppo erano già in fronte la Corona-pandemia overachieving.” Gli investimenti mirati nel paese, che era stato appena successo, dice Roll.

Arabia Saudita, Tabuk: luci di via illuminare una strada a causa del coprifuoco, per prevenire la diffusione del Coronavirus vuoto di persone

Allo stesso tempo, il governo vuole investire parte della ricchezza del petrolio per essere redditizia in società estere. Il “Financial Times” ha riferito recentemente dal “grande spesa”, in cui lo stato del Fondo, PIF ha investito nella società di Internet Facebook, il costruttore di aeromobili Boeing e nel business turistico. Inoltre, l’Arabia Saudita alla guida di un consorzio che concordato secondo i Rapporti, l’acquisto del club di calcio inglese del Newcastle United.

Fondi statali con un misto di bilancio

Inoltre, il PIF devono ancora dimostrare molto altalenanti,” dice il medio-Oriente-ricercatori-and-Roll. Così, circa 45 miliardi di Dollari di investimenti in una tecnologia del Fondo di investimento Giapponese Soft-Gruppo Banca non è riuscita. Il PIF, inoltre, serve a consolidare il Potere del Principe ereditario Bin Salman, che controlla lo stato del Fondo, infatti, se stesso.

La popolazione del paese, con 35 milioni di abitanti deve preparare per i tagli. “C’è l’idea che il futuro sarà diverso. Gli stipendi medi sarà più basso. I giovani non vivono il modo in cui i tuoi genitori hanno fatto,” scrive Karen Young American Enterprise Institute di Washington. Questo è per molti inaccettabile, se si ha in cambio, per di più libertà. L’ultra-conservatore di stato sono ora autorizzati a concerti, Festival e spettacoli al cinema. “Alcune delle cose che stanno andando male, ma sono per il bene di tutti”, ha detto il Ministro delle Finanze Mohammed al-Dschadan il canale di notizie “Al Arabija” all’inizio di maggio.

Pellegrinaggio Hajj come un fattore economico

Male sarebbe anche, se a causa della Corona, il grande pellegrinaggio dell’Hajj sarebbe annullata. 2019 partecipato a quasi 2,5 milioni di persone, di cui 1,8 milioni di pellegrini provenienti dall’estero. Dopo l’Olio, il Pellegrinaggio e il piccolo pellegrinaggio (Umrah) per contare di Mecca e Medina, la più importante dello stato di fonti di reddito.

Tutto il pellegrinaggio sin dal 18 ° secolo. Secolo a una costante crescita del settore. Ci sono agenzie che si occupano di organizzazione del pellegrinaggio. Cosiddetto Hajj guida di gruppi attraverso i rituali e prendersi cura di cibo e alloggio. Il giornale “Arab News” – in lingua inglese voce in il Regno – aveva, nel 2017, report, citando gli Economisti, che il gettito Hajj e Umrah vorresti aumentare entro il 2022 a più di $ 150 miliardi di dollari.

“Vision 2030” a rischio

Forse la “Vision 2030 deve essere” più piccolo del previsto. I piani per la città futuristica di “Neom” sentire alcuni ricordano di King Abdullah City, una parte del 2005 ha annunciato la costruzione di diverse città, in grado di attrarre investitori e a 1,3 milioni di posti di Lavoro dovrebbe creare. Solo uno dei sei pianificate in città sono stati effettivamente costruiti. È stato creato il Re Abdullah Città per più di due milioni di abitanti. Oggi circa 10.000 persone che ci vivono.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    No alla pena di morte per i minori

    In una prima fase, la fustigazione è stata abolita, in Arabia Saudita, e solo poche ore dopo, la pena di morte per i minorenni. Un dato di fatto, che è stato commesso prima dell’età di diciotto, è punito con Regio decreto, d’ora in poi, con un massimo di dieci anni in prigione. Il decreto di contribuire a creare una più moderna del diritto penale, ha detto.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Immagine di male dal momento che l’assassinio di Khashoggis

    Attivisti per i diritti umani e gli esperti sono, di conseguenza, restio alle innovazioni. Hai ragione, ma non deve essere confuso con la liberalizzazione del paese, dice Guido Steinberg di SWP-Berlino: “Questo è un tentativo, la loro reputazione per il polacco.” L’Immagine del Principe ereditario Mohammed bin Salman (MbS) è sempre stato martoriato dall’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    PR in Occidente

    L’arabia Saudita è stata soprattutto la sua Reputazione negli Stati Uniti e nel mondo Occidentale è interessato, dice Steinberg. Ma il Principe ereditario auto continua ad essere molto autoritaria corso. Le riforme stabilite da MbS dopo l’assunzione di office, associati ad una brutale Repressione, che soffoca tutto ciò che rappresenta la sua regola in questione. E può colpire chiunque. Anche la propria famiglia.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    La propria famiglia in carcere

    Anche prima di alta classifica e i membri della famiglia Reale non è MbS di supporto. Alla fine di Marzo ci sono stati nuovi arresti, tra di loro c’è l’ex Principe ereditario Mohammed Bin Najef (a sinistra), nipote del re Salman, e il Cugino di Mohammad Bin Salman è stato. L’accusa: il tradimento e la presunta preparazione del colpo di stato. MbS voglio mettere in chiaro che la resistenza politica non può essere tollerata, in modo da Steinberg.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Mutaib bin Abdullah

    MbS ha anche eliminato potenziali rivali all’interno della famiglia. I principali principi sono stati imprigionati. Oltre a Mohammed bin Najef anche Mutaib bin Abdullah, capo della guardia nazionale di appartenenza. “È MbS, per rendere la famiglia chiaro che c’è un nuovo dominatore della Terra, e che i privilegi si possono applicare, ma la resistenza non sarà tollerata”, ha detto Steinberg.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Principessa report dalla prigione

    Principessa Basmah bin Saud, ha combattuto per i diritti umani nel loro paese e denunciato l’oppressione delle donne. Nel 2019, è scomparsa senza lasciare traccia, recentemente ha chiamato con un grido di aiuto. Da un anno imprigionato la Principessa chiede in una lettera al suo rilascio. Si saranno rinchiusi in un carcere di alta sicurezza del carcere di Al-Capelli “arbitrariamente” e senza spese condominiali, ha scritto il 56-Year-old.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Loujain al-Hathloul

    Inoltre, Loujain al-Hathloul stato per i diritti della donna fino a quando lei è nata due anni fa sulle accuse di associazione per delinquere finalizzata alla prigione. Si sarà torturato e molestata sessualmente, quindi, la sorella Lina. Lei è stato per mesi in isolamento. Secondo la famiglia di Loujain dovrebbe essere un Affare offerto è stato: sarete liberi, se si conferma che non vi era stata alcuna tortura.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Dalla spietata corso per distrarre

    Osservatori sospettano che il Cambio di passo del diritto penale, ora è fatto per il Gefängnistod dell’attivista per i diritti civili, Abdullah Al-Hamid (a sinistra), per distrarre. Egli era morto pochi giorni fa nel carcere di un ictus, e dovrebbe in precedenza non sono state sufficientemente fornito con le cure mediche. L’attivista per i diritti umani Walid Abu al-Sedia, e Mohammed Fahad al-Kahtani (R) sono ancora in detenzione.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Raif Badawi è ancora in carcere

    Uno dei più noti Prigionieri Raif Badawi è. Il Blogger è stato arrestato nel 2013 per “insulto all’Islam” a dieci anni di carcere e 1000 frustate. Una volta, venne frustato, anche pubblico, in tutto il mondo, l’indignazione è cresciuta. Questa reazione è probabile che abbia contribuito il fatto che la fustigazione è stata abolita. “Ma ciò non significa che egli è libero ora,” dice Steinberg.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Samar Badawi è in carcere

    Anche Raif vicini la possibilità di contestare la sorella, Samar, è stata seduta per il 2018 in carcere con la sua Nassima al-Sada. Entrambi sono ben noti difensori dei diritti umani. 2018 stato preso da una serie di Attivisti, alcuni di loro, come Amal al-Harbi, Maysaa al-Mane è stato rilasciato. Tuttavia, il loro metodo ancora esaurito – come la Nassima e Samar, entrambi i quali devono rimanere in carcere.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Predicatore Salman al-Ouda

    Salman al-Ouda è considerato moderato Salafita, gli studiosi di religione, dall’ambiente della fratellanza Musulmana, è stata a lungo una delle più influenti personalità Musulmane. Nel 2017, è stato condannato di nuovo. Egli è conosciuto per le sue critiche al estera e politica interna del Saudita leadership. Fu condannato a morte, ma finora, la decisione non è stata applicata.


  • Arabia Saudita: Spietato quando si tratta con i critici

    Come un 17-Year-old in custodia

    Con l’abolizione della pena di morte per i minori, gli occhi sono su di Ali Mohammad al-Nimr. Era stato istituito nel 2012 all’età di 17 anni, perché aveva protestato per le riforme e per il rilascio dei prigionieri politici. Suo zio Nimr al Nimr è stato un predicatore Sciita. Medio Oriente esperto Steinberg si presuppone che l’Ali non verrà eseguito, ma rimane.

    Autore: Diana Hodali