Meno suicidi in Corona volte?

0
44

Come nel mese di Marzo, il paese è venuto a un punto morto, aspettavo un sacco, è diminuito contatti porterebbe a Verinsamung e anche un alto tasso di suicidi. I dati preliminari mostrano ora che questo è stato apparentemente così.

All’inizio di Marzo, la società tedesca per la psichiatria, psicoterapia, psicosomatica e nervose, medicina preventiva per le fatali conseguenze della Corona-pandemia avvertito. La psichiatria Association, ha detto che le conseguenze del blocco bassi, con quasi tutta l’Europa è alla ricerca per la diffusione del Corona Virus sotto controllo. A causa del contatto fisico da uomo a uomo è stato ridotto al Minimo.

La combinazione di forzato Isolamento, la paura, le Preoccupazioni finanziarie e di accesso limitato alla terapia, potrebbe essere per le persone con problemi di salute mentale insopportabile, la paura, al momento. All’inizio di aprile, c’erano già i rapporti dei media sul suicidi che sono stati associati con la Corona misure. Un articolo di “Business Insider”, a Berlino, i vigili del fuoco hanno riferito che avevano trovato adeguata addio lettere per le vittime di suicidio. Ivi essi aveva detto un’enorme paura di un’infezione con il Coronavirus. I Numeri ufficiali, ma non c’erano.

Diminuiscono invece di aumentare

Ma a maggio, il primo Cifre affidabili in Germania mostrano un calo del tasso di suicidio. All’inizio di maggio Augsburger Allgemeine Zeitung autorità chiesto in sette dei länder tedeschi-to-data in Cifre. I paesi, le loro suicidio aggiornare le statistiche regolarmente segnalato da un eventuale aumento del tasso di suicidi. Al contrario, in Nordrhein-Wesfalen erano “pieni di suicidi chiuso” dall’inizio dell’Lockdwon in confronto all’anno precedente, anche del 20 per cento.

“Quello che abbiamo notato che, dato che la corona crisi, la richiesta di aiuto e consigli, molto più basso è diventato offerti, il che è un paradosso”, dice il Vice capo del tedesco depressione League, Thomas Voigt della DW. Che la gente non aiutare cercato, egli continua, calda ma non, che vi sono buone per andare. “Una possibile spiegazione potrebbe essere che si deve sicuramente essere attivo, se chiedi consiglio. E che ora molti non sono gravati, tanto che si crea una volta di più,” dice.

“La gente in depressione per la ricerca vicino”

La terapia offerta non è ricevuto a causa della distanza regolamenti per mantenere, digitale, ma non sono necessariamente un’Alternativa: “la gente con la Depressione cercare la vicinanza di altre persone. Volete avere un contatto umano e non di fronte ad una macchina per la seduta,” dice Voigt.

Ulrich Hegerl, testa del tedesco depressione assistenza (DDH), sottolinea la necessità di distinguere tra una condizione di Paura e Depressione. “I suicidi non sono liberi di morte, ma può essere fatto per il 90% in combinazione con un negativamente visione distorta del mondo, in conseguenza della depressione e di altri disturbi psichiatrici. Depressione, di gran lunga la causa più comune per i suicidi, sono indipendenti malattie e non solo reazioni alle circostanze difficili di vita,” dice Hegerl nel mese di aprile, in un comunicato stampa. Egli ha anche avvertito che a causa del contatto restrizioni dei vostri amici e parenti potrebbero non essere in tempo, una grave crisi di riconoscere, per organizzare aiuto.

Ulrich Hegerl dirige la Fondazione tedesca depressione aiuto

“In ogni caso, è in questo modo che la fornitura situazione è peggiorata. È noto che, in alcuni casi, un minor numero di pazienti mostrano rispetto a prima, molti di Paure esagerate, o perché non credono, le pratiche di cui hanno bisogno, ora, è perché non curare solo la corona dei pazienti. E molte persone con depressione tendono ad essere inclini a sentimenti di colpa”, dice Hegerl della DW. E per la discussione di aumento o la diminuzione dei tassi di suicidio: “a Mia conoscenza, i Numeri sono ancora sufficienti, è possibile fare alcuna dichiarazione.”

La sottovalutazione sospetto

Anche se i pazienti depressi non hanno cercato sempre di aiutare, quindi potrebbe essere, tuttavia, che la pandemia ha colpito il centro di salute mentale. Negli USA, ad esempio, il “Kaiser Family Foundation intervistati” alla fine di Marzo a 1.226 adulti. Il 45% degli intervistati ha dichiarato che l’epidemia aveva avuto un impatto sulla loro salute mentale. 19% anche visto un “forte impatto”. Telefono pastorale servizi negli Stati Uniti segnalato nel mese di febbraio e Marzo c’era stato un aumento di aiuto alla ricerca del 300% rispetto all’anno precedente. In questo paese, il numero di visitatori è aumentato.

Isolato: in Corona, a volte il cibo è diventato in compagnia di rara

In Germania, l’Università di medicina di Hannover, Rispondente, nella prima metà di aprile 3,545 persone. In questo momento, il contatto di blocco più strettamente. Oltre la metà dei partecipanti allo studio ha riferito di essere più irritabile rispetto a prima. Il 29% ha notato che non era diventato più aggressivo e ha cominciato a salire più velocemente. Uno studio dell’Università del Danubio di Krems, era alla ricerca di una Austria campione rappresentativo di 1009 persone. Il numero di coloro che hanno riferito di soffrire di “depressione”, era salita dal 4% al 20%. Le persone con sintomi di ansia dal 5% al 19%.

Christoph Pieh, Professore di medicina psicosomatica, è stato Co-autore di questo studio. Egli è in attesa di un aumento del tasso di suicidio in Austria, in connessione con il Coronavirus pandemia. Sospettava che, ancora, non dichiarata caso della malattia mentale. “E’ stato sicuramente un aumento di disturbi depressivi,” dice del DW.

Il pericolo di una tendenza al ribasso

Hauke Wiegand, psichiatra e psicoterapeuta presso l’ospedale Universitario di Magonza avverte che tutti i sondaggi e i Numeri che sono stati pubblicati fino ad ora, solo incompleta istantanee all’interno di un breve periodo di tempo. Ma anche lui, è stato trovato nelle ultime settimane, di una contrazione del numero di pazienti nella sua clinica: significativamente inferiore di pazienti ha avuto con la Depressione o l’ansia, mentre il numero di Pazienti di schizofrenia è stata in gran parte invariato.

I farmaci possono aiutare, ma solo dopo che il medico

Wiegand si riferisce alla storia: tassi di suicidio, egli dice, rispetto a DW, hanno aumentato in tempi di crisi economica sempre. Disoccupazione e finanziaria disperazione, sono fattori di rischio — ed è ancora troppo presto per dire se questo possa verificarsi anche dopo la Corona-la pandemia di nuovo. Dopo la crisi finanziaria del 2008, si può vedere che c’è aumento negli USA, con ogni percentuale di quelli che hanno dato la disoccupazione, un uno per cento di aumento del tasso di suicidi.

Ma Wiegand è in grado di riconoscere nella Situazione attuale, anche le Tendenze positive: Primi risultati di uno studio di Leibniz-Istituto per la resilienza di ricerca a Mainz, in Germania, mostrano che molte persone si sentono meno stressati, spiega. “Si lavora ridotto di ore, forse di più spostamenti di lavoro, si avrà più tempo con la famiglia, questa è una parte maggiore di persone, anche allo stress riducendo.” Questo vale, però, solo se il lavoro è assicurato.

La Deutsche Welle rapporti cauto sul tema del suicidio, poiché non vi è la prova che alcune forme di reporting può portare a imitazione reazioni. Se voi divertire anche i pensieri di suicidio, o di stress emotivo bloccato, non esitate a chiedere aiuto. Dove ci viene in aiuto nel proprio paese, visitare il Sito web https://www.befrienders.org/. In Germania, la consulenza telefonica aiuta con il costo-gratis numeri 0800/111 0 111 e 0800/111 0 222.

Video 42 vista:35 Condividere

L’Epidemia Di Solitudine

Facebook Twitter google+ invia Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3cRvB

L’Epidemia Di Solitudine