La polonia e l’opposizione candidato minaccia della televisione di stato

0
38

Quando una scelta si verifica, il nuovo candidato alla presidenza della piattaforma civica (PO), i giornalisti della TV di stato minaccia. Un disservizio per l’Opposizione: non è detto che lei non è migliore di quello del PiS.

Rafal Trzaskowski, il sindaco di Varsavia, il candidato dell’opposizione, piattaforma civica per le elezioni presidenziali in Polonia nel 2020

Trionfo dei contendenti per il più alto stato sorrise velluto direttamente nella fotocamera. “Sbrigati con le Vostre domande,”, ha detto Rafal Trzaskowski, un messaggio della parola di TVP Info, e la parzialità famigerato canale di notizie della televisione di stato. “Per molte settimane, non per rimanere.”

Si Trzaskowskis è stato il primo incontro con i giornalisti in un nuovo ruolo, anche se solo on-line. Il suo partito piattaforma civica (PO), era stata preparata da Varsavia, la città del Presidente a prendere il posto dello sfortunato candidato presidenziale Malgorzata Kidawa-Blonska. E il Nuovo successo nella lotta contro l’incumbent, Andrzej Duda immediatamente suoni diverso il suo konziliantere, ma anche agnello, Fromm-cerca predecessore, che era caduto nei sondaggi.

Città Candidate

Trzaskowski polarizzata e motivato contro la sentenza il diritto e la giustizia del partito (PiS) critica contesti urbani, le loro famiglie, lotta dura con la Corona-crisi. Il 48-year-old politici di professione, brand di mercato, il “Caos” che hanno innescato il PiS. E si chiede l’abolizione di “la PiS parte screditato” TVP-messaggi nave di bandiera “Wiadomosci”.

Con posizioni come queste, l’opposizione candidato nei sondaggi, salito in cima la Duda-Verfolgerfelds. Ma lui è andato con il suo attacco frontale nei confronti di giornalisti, troppo?

Andrzej Duda, a partire dal 2015, il Presidente della Repubblica di Polonia

Per la pubblica TVP la sua apparizione è stata una manna dal cielo. Una registrazione della stazione, che è online, senza commento. Il Ministro della giustizia ha avvertito la Radio a fronte di una media “monopolio” che vuole costruire il PO. Tomasz Sakiewicz del PiS-settimanale Gazeta Polska, ha detto che anche rispetto a un portale Internet, Trzaskowski Modelli di sequenza da tempo del comunismo. È stata “la più brutale tentativo di Intimidazione che, dopo la caduta del 1989”.

Tomasz Lis, tuttavia, è un ex TVP Giornalista, e oggi, editor-in-chief del polacco Newsweek problema, parla di “incomprensibile esempio di un malinteso solidarietà professionale”, per mostrare solidarietà con “abominazioni” come TVP Info.

“Contrappeso” al governo-critiche di media

Infatti, la notizia è diventata un do canale, piuttosto che oggettivamente, particolarmente controverso Strumento dell’umore. I suoi titoli sono noti, i prezzi ma che il governo (“la Polonia fiducia PiS”) o demonizzare gli avversari (“i giudici vogliono essere anarchia”). Il telegiornale della sera show “Wiadomosci” è una selezione di argomenti e contenuti, molto tendenzioso. “Un forte Polonia irritato i Tedeschi,” ha detto di recente in un report.

Il trasmettitore è dotato di formare un “contrappeso” al privato, il governo-media critici – questo Slogan era stato rilasciato sotto il PiS governo nominato Direttore artistico, Jacek Kurski, già attivo PiS politico e responsabile della campagna elettorale.

Quanto alla critica di TVP Info – ma è per questo che il parlare candidati alla carica di Presidente, come con TVP-giornalisti? Non solo i media polacchi sono divisi sulla questione, ma l’intero paese.

Media Contro L’Altro

La missione di osservazione elettorale dell’organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) si lamentava durante le elezioni dello scorso autunno, partigiano di reporting, in particolare dello stato, ma anche del governo-critico dei media. Rende difficile per i cittadini informati e di voto decisione. Allo stesso tempo, i giornalisti sarà, a causa dei rapporti dei media che l’uno o l’altro orientamento politico. Questo supporto a una Contro l’altra in media porta fino alla fine, in Polonia, nel proprio interesse contro l’altro.

La sede centrale di proprietà dello stato emittente polacca TVP in Varsavia

Due grandi giornalisti, sindacati nel paese. Il diritto percepito Associazione dei giornalisti polacchi (SDP) chiamato Trzaskowskis parole subito “scandaloso”. PO i politici “meccanismi di auto-censura” in risposta. L’Associazione dei giornalisti (SD) sono, tuttavia, in molti impiegati del governo-media critici sono organizzati, fa molto più pesante con la presa di distanza.

“Per me, era da un po’ di buon commento su quello che sta succedendo per il 2016 la radio di stato prima”, dice SD Vice-capo Jan ordynskij fino al 2016 TVP-dipendenti. Nei vecchi tempi, tutto era perfetto, ma oggi, TVP e soprattutto TVP Info sono state caratterizzate da “single ” bias”.

Che in verità è sempre stato, è messo in rilievo il governo camp è piaciuto. Infatti, proprio leader di un gruppo politico che spesso “loro” persone in posizioni di leadership. Un ex Direttore del programma, è attribuita alla Sinistra politica, e che ha fatto, infatti, per garantire che il “suo” politici è venuto a parlare, e forse anche l’ultima parola. Tuttavia, c’è sempre stato chiaro che i contributi devono essere il più equilibrata possibile, e una vasta gamma di opinioni devono essere mappati.

La media scienziato Wieslaw Godzic riportato nel DW-intervista precedente sentenza aveva anche provato a tirare la TV su un lato. Tuttavia, l’attuale Situazione è unica: “La televisione è il partito e i metodi di propaganda degli usa”, dice Godzic.

L’uscita dei fogli di voto per le elezioni del 2015

Fatti e non parole

Come PiS 2015 ha vinto le elezioni, ha lasciato un sacco di TVP giornalisti dopo settimane di trasmettitore. Relatori e giornalisti sono stati da soli o sono stati licenziati. Dal momento che il controverso media riforme, il governo può decidere più o meno direttamente, che è il capo della stazione, perché la TVP-Direttore è nominato dal i cinque membri del Consiglio Nazionale per la trasmissione, in tre PiS politici sedersi.

Invece la prossima cambiare di nuovo il fuoco il solo dipendente, aveva riparato in futuro, la radio di sé e non di parte per essere, chiamate per Szymon Holownia, camere non-partito candidato presidenziale ed ex TV Intrattenitore. Il Problema della parzialità non era collegato esclusivamente con l’attuale squadra di governo, ma in 30 anni cresciuta. “Il 15 Amministratori in caso di TVP, c’erano solo quattro, che non sono stati i politici”, dice Holownia.

Trzaskowskis minaccia viene trattata con ironia. Una TVP reporter restituito il favore: la domanda i candidati si iniziava con le parole, fintanto che ho ancora delle domande”. Trzaskowski è stato questa volta chiaramente: “le Mie parole sono state di loro canale, e non i suoi redattori. TVP Info è correre per molti, molti mesi, e la diffusione di odio”.