La Commissione UE vuole sconfiggere con un bilancio record, le conseguenze della pandemia

0
47

La crisi economica senza precedenti, vuole contrastare la Commissione UE, con un inedito progetto di bilancio. Un credito per portare la salvezza comune. Da Bruxelles Bernd Riegert.

Guarda il Video
02:35

Condividere

Miliardi Di Dollari Di Aiuti

Inviare

Facebook

Twitter

google+

Tumblr

VZ

Xing

Newsvine

Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3crh2

Corona-crisi: UE piani di miliardi di dollari di aiuti

“Questo è il Momento cruciale per la nostra Generazione,” ha detto il Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen alla presentazione del progetto di bilancio al Parlamento Europeo a Bruxelles. Nessun paese dell’unione europea che, da sola, di venire fuori dalla crisi economica, che ha innescato l’azione della Corona pandemia. “La più audace delle misure sono i migliori per il nostro futuro”, campagna per la von der Leyen, il tuo Piano. “Questo è il Momento per l’Europa.”

Il recupero di un Fondo, denominato Commissione di testa di nuova Generazione Europa”, per rendere chiaro che si tratta di investire in un futuro comune”, e non per il rimborso dei vecchi debiti. La base per un verde, digitale e sociale che l’Europa dovrebbe essere creato. “Ogni stato membro è colpiti dalla crisi, che, pertanto, deve essere nel nostro interesse comune per uscire dalla crisi insieme, e in fretta”, ha detto von der Leyen, il DW dopo la sua apparizione in Parlamento. “Abbiamo bisogno di riparare il comune del mercato interno dell’UE è rapidamente. Nessuno stato membro può da solo. Noi tutti dipendiamo gli uni sugli altri.”

 Numeri Complessi

È il più grande di bilancio dell’Unione Europea, sempre sulla strada. Nei prossimi sette anni, l’UE vuole trascorrere Commissione a 1,85 miliardi di euro. L’all’anno sarebbero circa 1,9 per cento del rendimento economico dei 27 Stati membri dell’UE nell’anno 2019.

1.1 trilioni di cui sono regolari, di sette anni, di bilancio stabilito dal quadro. Il resto del 750 miliardi di euro sono previsti per il programma per la costruzione della Corona-pandemia-danneggiato l’economia. Il denaro è distribuito nei prossimi due anni, duramente colpito le regioni e industrie.

Gli Stati dell’UE hanno nel loro bilancio nazionale tre volte, cioè, a 2,4 miliardi di euro per tenere già, per il sostegno di aziende nazionali stimato. Quasi la metà di questi è rappresentato dalla Germania. 540 miliardi di euro messi a disposizione dall’UE un paio di settimane fa per tre acuta i programmi di soccorso. Questo denaro è stato finora recuperato solo in parte.

Economica dare una spinta alla Corona: un ciabattino in Italia (archivio)

Ulteriori passi da seguire

– Presidente della Commissione Di Leyen ha avuto nell’ultimo paio di settimane, l’attività di questo grande budget dell’UE e lo “strumento di progettazione” a tempo di record insieme. Che è, la quadratura del cerchio, ha detto il suo predecessore, Jean-Claude Juncker, recentemente, nel DW. Ora, i 27 Stati membri dell’UE, il Parlamento Europeo e i parlamenti nazionali devono accettare il pacchetto enorme. A Bruxelles, è previsto con un duro, lungo i negoziati per la seconda metà dell’anno 2020. Poi in Germania turno assume la presidenza del Consiglio dell’UE: la finanziaria più forte di un paese membro e il principale contributore netto. L’accordo sul programma di stimolo economico alla fine di quest’anno, è l’obiettivo dichiarato del Cancelliere Angela Merkel.

“Straordinaria e urgente”

Al fine di procurarsi la liquidità necessaria, vuole cavalcare l’UE, completamente nuovi percorsi, e per la prima volta su larga scala, i debiti della comunità, nonostante le preoccupazioni legali, come il Trattato UE non prevede la realtà. Il capo del think tank Bruegel di Bruxelles, Guntram Wolff, detiene una comunità di Debito a causa della straordinaria sfide poste dalla pandemia è necessario e giustificato. Presidente della Commissione europea, Von der Leyen ha detto che il Prestito è stato necessario a causa della “urgente e straordinaria situazione di crisi”. Deve rimanere eccezionale e limitata a due anni.

Girando su 18. Maggio: il Cancelliere Angela Merkel si impegna per il comune dell’UE per il debito

La Commissione europea segue un tedesco-francese proposta

Il Cancelliere tedesco Angela Merkel e il Presidente della Francia, Emmanuel Macron, aveva auspicato un debito di registrazione e, quindi, il sud dell’UE. La Commissione europea, inoltre, prende questo approccio. Altri contributori netti al Nord, tutti i “Parsimonioso Quattro” – i paesi Bassi, l’Austria, la Danimarca e la Svezia – vedere una comunità di debito piuttosto critico. Di credito per l’importo di 750 miliardi di Euro, la Commissione europea per i mercati finanziari con la garanzia di tutti gli Stati membri, per essere pagato più di 20 a 30 anni congiuntamente da tutti gli Stati dell’UE. L’UE vuole utilizzare Presidente della Commissione Ursula von der Leyen, comune di tasse nell’UE, le cosiddette risorse proprie. Gli stati membri sono Stati sempre contrari. “Credo che, in una Situazione completamente nuova, devi andare completamente nuovi modi”, ha detto von der Leyen, il DW, vista la profonda recessione che ha colpito l’UE.

Non è un free ride, ma di progetti concreti

Sul lato della spesa, l’UE-il Presidente della Commissione ha presentato un sacco di fondi e programmi di finanziamento attraverso il quale i soldi per la ripresa economica dovrebbe essere pagato. I versamenti devono essere legati a condizioni specifiche e progetti di portata direttamente in il tesoro dei paesi destinatari. Gli investimenti nella protezione del clima, l’Espansione della salute e dell’economia digitale deve essere tenuto in particolare conto. I programmi sono controllati dall’UE, come nella normale procedura di bilancio è comune.

Più Grande Destinatario: Italia, Spagna, Francia

La Commissione propone di stanziare 500 miliardi di una sovvenzione. 250 miliardi di Euro, che saranno forniti agli Stati membri di crediti. La germania e la Francia avevano supportato anche da 500 miliardi di euro in borse di studio. I 250 miliardi di euro di prestiti, la Commissione propone oltre. I rappresentanti del “Parsimonioso Quattro”, guidato dal Cancelliere Federale d’Austria, Sebastian Kurz, aveva insistito che non concede, ma rimborsabili crediti saranno assegnati.

Italia, Francia, Spagna e in altri sei paesi, tuttavia, sulle borse di studio, poiché altri crediti vorresti aumentare il peso del debito degli Stati interessati, a forte. Secondo i primi calcoli provvisori, l’Italia avrebbe ricevuto dalla pentola della “Prossima Generazione Europa” circa 173 miliardi di euro, più della metà di loro, tuttavia, come i prestiti. La spagna ha ricevuto circa 140 miliardi di euro. La francia aveva pagato € 39 miliardi di sovvenzioni. In germania, circa 28 miliardi di euro.