Haaland o Lewandowski – chi decide il classico BVB contro il Bayern?

0
59

Dortmund contro il Bayern, che va nel calcio tedesco. Di nuovo si tratta di eliminatorie del campionato. È anche il duello tra i due migliori attaccanti del Campionato: Robert Lewandowski e Erling Haaland è.

Se il 28. Giro a Dortmund, la Palla è in movimento, non è solo il duello delle tabelle-in Primo luogo, Bayern Monaco, contro la Seconda, il Borussia Dortmund, ma anche le cime attualmente più gol di attaccanti in Campionato: l’esperto veterano Robert Lewandowski del FC Bayern München e la massiccia nuovo arrivato Erling Haaland del Borussia Dortmund incontro. Si hanno più in comune di quanto sembri credere a prima vista. Ora si incontrano per la prima volta (kick-off ore 18:30 GMT, 18:15 PM nel DW live Ticker per questo).

Stella attaccante Robert Lewandowski è con i suoi 31 anni, nella Forma della sua vita – e ha beneficiato di una Corona di mettere in Pausa, perché ha potuto recuperare in pace con il suo infortunio. Ci sono molte indicazioni che sarà lui a prendere il titolo di capocannoniere del cannone per la terza Volta di fila. Ma anche Haaland continua da dove si era fermato davanti alla Corona di Pausa: Ha contribuito l’importante 1:0 per il Derby-la vittoria del Borussia Dortmund contro l’FC Schalke e rimane il maggior successo è il cannoniere del girone di ritorno.

Sulle tracce del maestro

Haaland è di soli 19 anni. Egli è venuto nella pausa invernale per 20 milioni di euro da RB Salisburgo a Dortmund e messo nella Squadra di Lucien Favre, con una tripletta e due pacchi nei primi tre Giochi è un sogno assoluto di avvio. Nel complesso, Haaland ha preso in Campionato finora dieci volte, dieci operazioni necessarie e, quindi, in media 13 minuti in meno rispetto al suo rivale. Lewandowski, esce il 27 gol in 25 Partite.

Haaland segnato nello “spirito del Derby” contro lo Schalke, la first League-il portale della Corona pausa

Nonostante la differenza di età, sia per l’assoluta Torhunger e l’insensibilità di fronte alla porta, unisce. Mentre Lewandowski è più di una area di rigore specialista e sei volte per ogni testa ha preso, è stato contro-attaccante Haaland, finora, l’unico con i piedi correttamente. Entrambi hanno raggiunto in questa stagione, tutti i concorsi mettere insieme – il 41 gol in 35 Partite. In Champions League Lewandowski con undici colpi si erge proprio di fronte Haaland con dieci gol che ha segnato in questa stagione, prima di tutto, per RB Salisburgo (8), e quindi per Dortmund (2). In contrasto con il Bayern BVB da arbitrale ma, nel frattempo, il re di classe.

Record hunter

Haaland ha già registrato nei libri di storia: Egli è il primo giocatore sotto l’età di 20, ha preso un colpo nelle prime cinque Partite di Champions League, cinque gol, e secondo Raúl, e Wayne Rooney è il terzo più giovane giocatore a stabilire una tripletta in Champions League (contro il KRC Genk).

Tutti i record di Lewandowski per conte a questo punto sarebbe ingombrante. Solo così tanto: nel 2013, fu il primo giocatore che ha segnato in Champions League semi-finale di quattro gol. Non dimenticate mai i cinque gol in meno di dieci minuti contro il Wolfsburg 2015 – un record mondiale. Dal Marzo del 2019, è il miglior marcatore nella Bundesliga. Nel frattempo, ha preso 229 volte. Solo il tedesco Ex-attaccante, Gerd Muller (365) e Klaus Fischer (268) sono stati di successo.

Lewandowski ha incontrato in Champions League nel novembre 2019 contro la stella rossa di Belgrado quattro volte

Anche Lewandowski una volta giocato a Dortmund ed è stato lì per Topstar: 20 egli è venuto dalla prima divisione polacca club Lech poznań, nella zona della Ruhr, è stato con il BVB, due volte campione a e la Champions League, Finalista nel 2013. Dopo questo perso la finale nazionale polacca giocatore di calcio trasferisce a Monaco di baviera.

Hitzfeld: “Haaland, un secondo Lewandowski”

Poco dopo l’impressionante inizio della stagione di Bundesliga Haalands la lode e il primo confronto con Lewandowski seguito. L’ex Bayern e Dortmund allenatore Ottmar Hitzfeld ha detto che il “Kicker”, Haaland potrebbe essere un secondo Lewandowski. Cauto BVB difensore Mats Hummels ha detto: “ho suonato per molti anni con Lewandowski. Il colpo sentito 280 gol in Campionato. Perché si deve arrivare per primo. Ma sento che è ricordato.”

Hummels (a destra) e Haaland (a sinistra): “bravo Ragazzo”

Haaland era un “bravo Ragazzo,” ha chiarito Hummels in “Kicker”: “per Me il lavoro come la vista, in cui l’età molto bene. Come lavora giorno dopo giorno, l’Opportunità è grande, che va anche per lui. Egli è anche in Allenamento è sempre full throttle, in ogni battaglia.” Simile per sentito spesso parlare di Lewandowski. Egli è stato il giocatore più professionale che avesse mai incontrato, parlato una volta di Pep Guardiola, Lewandowski, Ex-allenatore del FC Bayern. “Mangia, dorme e treni per la sua professione. Lui non è mai infortunato, perché egli presta troppa attenzione sulla sua nutrizione e preparazione ottimale.”

Capocannoniere Lewandowski

Entrambi si applica come un coscienzioso lavoratore, e in aggiunta al luogo, quanto piuttosto come un tranquillo rappresentante del giocatore di Gilda. Entrambi i giocatori sono anelito per grandi titoli, non sarà possibile raggiungere con le nazionali di Polonia e Norvegia tendono. Lewandowski è stato almeno una volta in finale di Champions League.

Haaland era “enorme potenziale, ma anche di tempo,” dice il Bayern segna al suo Dortmund rivale: “Se si lavora duramente, lui può diventare un giocatore migliore e, infine, di Livello Superiore.” Il Maestro vede: Ancora un Ragazzo Haaland non appartengono al top assoluto, ma ha bisogno di tempo. Tempo di vincere un grande titolo. E i grandi giochi classici di questo martedì.


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    1. Gerd Müller – 365 Obiettivi

    Il punteggio record di “bomber” è e rimane fuori portata. Tra il 1965 e il 1979, ha giocato in Bundesliga solo al Bayern. Ha vinto quattro volte il campionato tedesco. Pari a sette volte Müller capocannoniere. In cinque stagioni, ha segnato più gol quando era nei giochi. Nella stagione 1971/72 Müller ha segnato 40 hit – anche un record.


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    2. Klaus Fischer, 268 Obiettivi

    Con più di 100 Giochi Bundesliga più, ma il 97 gol in meno, in considerazione di Müller, Klaus Fischer, il numero due. La maggior parte dei suoi successi, Fischer ha segnato la Maglia del FC Schalke 04 (182). Inoltre, è stato per il TSV 1860 Monaco di baviera, 1. FC Köln e VfL Bochum è attivo. Fisherman’s League carriera è durata 20 anni (1968 – 1988).


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    3. Robert Lewandowski – 229 Obiettivi*

    I poli sognato un lungo tempo di una mossa per il Real Madrid, ma il Trasferimento non è mai entrato in esistenza, è Lewandowski è diventato un’Istituzione in Bundesliga. Il suo 74 gol in quattro stagioni con il Borussia Dortmund (2010-2014), ha aggiunto, dal momento che la sua mossa contro l’FC Bayern 155 ulteriori obiettivi. E le sue porte caccia non è ancora finita. (*Stand: 24.05.2020)


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    4. Jupp Heynckes – 220 Obiettivi

    Prima di Heynckes è celebrato come un Allenatore di grandi successi, egli è stato uno dei migliori attaccante tedesco. Per quattordici anni ha giocato in Bundesliga per il Borussia Mönchengladbach (1965-1967, e 1970-1978) e Hannover 96 (1967-1970). Heynckes è con 195 gol, il record di sparatutto in mönchengladbach-based. Qui ha vissuto come parte del “puledro-Eleven”, il suo periodo di maggior successo ed è stato quattro volte campione di germania.


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    5. Manfred Castello Mueller – 213 Obiettivi

    Tra il 1967 e il 1990, impiegato il mascalzone “Manni” il castello di müller, difensori avversari con i suoi dribbling. Ha giocato per Essen, Dortmund, Norimberga e Brema in Bundesliga e con 135 obiettivi Record di capocannoniere del BVB. Dopo la sua carriera di giocatore di football burgmüller è stato per sei anni come un ostacolo per la squadra di Football Americano Rhein Fire. Nel maggio del 2019, è morto all’età di 69 anni.


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    6. Claudio Pizarro – 197 Obiettivi*

    Nel 1999, i Peruviani di 20 came-Anno-vecchio per il Werder Brema. Con l’eccezione di un breve Intermezzo nel Chelsea, è rimasto “Pizza” in Bundesliga da allora fedelmente. Due volte si è trasferito da Brema a Bayern (il 2001 e il 2012). Dopo una stagione in Colonia, 41 anni, è entrato-Anno-vecchio se stesso al 2019 per un totale di quinto Volte l’SV Werder, dove conclude la sua carriera nell’estate del 2020. (*Come di 24.05.2020)


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    7. Ulf Kirsten – 181 Obiettivi

    “Il Schwatte”, come veniva chiamato, era con la Dynamo Dresda in DDR-Oberliga è un pericoloso scorer. Nel 1990, Kirsten spostato il Bayer 04 Leverkusen. Egli ha dato la Werkself fino alla fine della carriera, nell’anno 2003, la Fedeltà e per la fornitura di un totale di 350 Volte per Leverkusen in Bundesliga. Kirsten ha vinto tre volte il titolo di capocannoniere del cannone in Campionato.


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    8. Stefan Kuntz – 179 Gol

    Bochum, Uerdingen, Germania, Kaiserslautern, ancora una volta a Bochum e, infine, Bielefeld – Stefan Kuntz mai giocato per uno dei più grandi club della Bundesliga. Tuttavia, l’attuale Under 21 squadra nazionale allenatore nel 1986, è stato un marcatore in Bochum re. Nel 1994 si è assicurato il servizio di FCK il suo secondo titolo di capocannoniere di cannone. Con Kaiserslautern Kuntz festeggiato il suo più grande successo: il DFB vittoria in Coppa del 1990 e il campionato nel 1991.


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    9. Dieter Müller – 177 Obiettivi

    Dieter Müller detiene un record Bundesliga: il 17. Agosto 1977, ha segnato al 7:2 la vittoria della 1. FC Köln contro il Werder Brema sei gol. Tranne che con la FC, è stato anche un Mugnaio, per Offenbach, Stoccarda, e Saarbrücken in Campionato, per lungo tempo, tuttavia, a Colonia, in Germania. Tra il 1977 e il 1986, Müller fatto un totale di 303 partite di Campionato.


  • Il capocannoniere della Bundesliga

    10. Klaus Allofs – 177 Obiettivi

    Come Klaus Allofs, nel 1981, come successore di Dieter Müller da Düsseldorf a 1. FC Köln spostato, significava la sua tassa di trasferimento di 2,25 milioni di DM (1,15 milioni di euro), un record Bundesliga. Ha segnato 177, come molti gol in Bundesliga, come il suo predecessore, ma necessaria 121 più giochi di Müller. Dopo alcuni anni in Francia, ha giocato Allofs anche per Brema in Bundesliga.

    Autore: Andreas Sten-Ziemons