Lo stato di Israele contro Benjamin Netanyahu

0
39

Di Israele il capo del governo di Benjamin Netanyahu è accusato di appropriazione indebita, frode e corruzione. Per lui, questo non è un motivo per rendere il suo ufficio di Primo Ministro in questione. Da Gerusalemme, Tania Krämer.

Solo l’altro giorno che Benjamin Netanyahu è stato nuovamente prestato giuramento come Primo Ministro – per la quinta Volta nella sua lunga carriera politica. Come di domenica, tuttavia, egli si trova di fronte alla corte: è l’inizio di un tanto discusso processo, in cui Netanyahu dovrà subire il processo per sospetto di corruzione, frode e abuso di fiducia. Le accuse, che mostra Netanyahu essere rigorosamente indietro e come politicamente motivato caccia alle streghe contro se stesso e la sua famiglia.

Giustizia reporter Aviad Glickman ci sarà domenica. “Mi ricordo ancora di quando, tre anni fa, la prima Volta che la polizia, in residence di Netanyahu ha guidato fino”, dice Glickman, che ha accompagnato il caso per la televisione Israeliana. “E non è la prima Volta nella storia d’Israele che una seduta di Primo Ministro a sostenere in tribunale.”

In realtà, il processo dovrebbe iniziare già a metà Marzo, ma è stata rinviata per la Corona-crisi. L’allora Ministro di grazia e giustizia, Amir Ohana (Likud-membro Netanyahu) aveva nel breve termine, ha imposto un “stato di emergenza”, in modo che i giudici potevano essere utilizzati solo in caso di emergenza per operare. È una tempesta di indignazione seguita. L’appuntamento ora è a dispetto della Corona-crisi. Una richiesta da parte di Netanyahu gli avvocati-che non ha bisogno di presentarsi di persona per la prima udienza, ha respinto la corte.

Il vincitore della Corona-crisi: Benjamin Netanyahu, paragrafo 2.v.r.), qui, prima del giuramento del suo governo

Questo non è per dire che Netanyahu adesso deve essere in ogni corte data di oggi, dicono gli avvocati. Egli può, ma non necessariamente, tuttavia, il processo è un tempo onere per il capo del governo. “Così i suoi avvocati è in grado di fare il loro Lavoro molto bene, bisogna sempre stare con lui in contatto, egli deve essere informato di tutto nel Dettaglio. Questo è soprattutto nella Fase è importante se i testimoni convocati”, ha detto Amir Fuchs, un esperto legale presso l’Israel Democracy Institute.

Tre Atti Personaggi Netanyahu

Nel corso di tre anni, le indagini della polizia Israeliana ha continuato. In tre casi separati, procuratore Generale Avichai Mandelblit, Netanyahu si accusano.

Nel cosiddetto caso di 1000, Netanyahu è accusato di anni di regali costosi, tra le altre cose, di Hollywood produttore Arnon Milchan e il miliardario Australiano James Packer accettato. Anche sua moglie, Sara, e il figlio di Iair, dovrebbe avere beneficiato: sigari, rosa, champagne, gioielli, e biglietti aerei del valore di circa un Milione di shekel (circa 230.000 euro). Il costo è di sospetto di violazione di fiducia e di frode.

Nell’autunno del 2000, è presunta collusione tra Netanyahu e Arnon Mosè, l’editore del quotidiano Israeliano “Yediot Achronot”, ai fini della comunicazione a favore di Netanyahu è. La difesa nega che c’era questa intenzione. L’ufficio del Procuratore per contrasto, anche qui, il sospetto di appropriazione indebita e frode dato.

Netanyahu si divide Israele in sostenitori e oppositori – questi sono i suoi critici

In caso di 4000, si va per il sospetto di un “Quid pro quo” – un reciproco favorita per il trattamento della nazione – tra Netanyahu e il Magnate dei media Shaul Elovitch, l’ex Socio di Israele, la più grande azienda di telecomunicazioni Bezeq. Netanyahu, al momento, al tempo stesso, ministero delle comunicazioni, si dice che hanno favorito Bezeq dalla legge. In cambio, secondo l’accusa, e sono stati ammessi a intervenire nel Netanyahu ripetuto nel Elovitch-esecuzione sito web di Notizie “Walla”, al fine di influenzare il reporting l’orlo dei sensi. Netanyahu è accusato in questo caso, per corruzione, appropriazione indebita e frode.

Demo e contro Netanyahu

Il personale politico Netanyahu polarizzata come nessun altro in Israele. Rami Matan, esercito-stand, Colonnello in pensione, regolarmente dimostrare contro Netanyahu. “Non è moralmente giusto, se un Primo Ministro porta la mattina seguente, il governo di negozi e, nel pomeriggio, il giudice deve difendere”, dice Matan, dopo un’azione di protesta con altri veterani militari davanti alla residenza dei capi di governo. “Egli dovrebbe prendere cura di esso, per dimostrare la sua innocenza, dall’ufficio di dimettersi, e noi, e il paese da solo.” Netanyahu sostenitori, e soprattutto lui stesso, tuttavia, di un complotto della Sinistra, dei media e della magistratura contro di lui. “Nel giusto campo, si vede che le accuse come un Falso annuncio, sulla sinistra si vuole sbarazzarsi di lui”, dice Uri Dormi, Direttore del Jerusalem press club e l’ex portavoce del governo sotto Yitzhak Rabin e Shimon Peres. “E poi c’è la massa tra la dice, va bene, c’è un sistema di corte, crediamo in loro e vediamo cosa succede.”

Guarda il Video 03:08 Condividere

La speranza, alla fine della clausola di

Facebook Twitter google+ invia Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3cBRj

Israele: la Speranza per la fine di stallo politico

Inoltre non è la prima Volta, gli Israeliani vedere i loro politici dinanzi a un tribunale o anche in carcere – tuttavia, essi sono stati cacciati indietro prima che la carica dei loro Uffici, quali, ad esempio, il precedente Primo Ministro, Ehud Olmert, è stato condannato per corruzione. Mentre l’accusato Ministro deve dimettersi, non può rimanere un Primo Ministro, secondo la legge, tuttavia, continuare in ufficio fino a quando la sua colpevolezza o innocenza determinato, e un’eventuale procedura di ricorso è completato.

Le dimissioni ha respinto Netanyahu sempre. Dopo tre elezioni parlamentari entro un anno e un lungo stallo politico, il Likud politico è riuscito anche a rafforzare la sua Posizione: le Sue Azioni nella Corona-crisi, ha lasciato che i suoi numeri sondaggio continuano ad aumentare, e rimane il Primo Ministro, inizialmente per 18 mesi come un doppio picco di un “governo di emergenza nazionale” insieme con il suo ex rivale politico, Benny Gantz. Il capo dell’Alleanza, il Blu non aveva rotto conosciuto per la sua promessa elettorale di formare un accusato il Primo Ministro di un governo.