Home office: digitale indiscrezione

0
38

Mostrami la tua libreria, e ti dirò chi sei. In tempi di Corona e home office Germania mostra il suo lato casual. L’etichetta è la dissolvenza. Zoom, Jitsi e co. mostrare come la Germania vive.

L’imbarazzante scena allo specchio-TV-Intervista inizia al 24. Minuti. Improvvisamente, dietro il Verde-capo Robert Habeck la porta. Habeck si gira e chiama repellente. La porta va. Poco dopo, è nuovamente aperto. Habecks figlio entra a torso nudo.

“Sei già in TV”, dice Habeck, e sorrisi impotente. Specchio-TV-Moderatore Markus Feldkirchen sorride anche. “Stiamo vivendo in questi tempi che a volte una visita sorprendente per aggiungere a questo,” dice. “Sappiamo tutto”.

Pochi istanti dopo, la porta si apre di nuovo e questa volta Habecks figlio lascia vestito, la stanza completamente. Habeck intrecciati gli occhi. La porta si chiude dall’esterno, ha notato con un certo sollievo. Scene come questa, in Germania, da tutti gli altri paesi della rete.

La germania sta cambiando. La Corona era penetrare digitale conferenze e TV accendi in camere private. La digitalizzazione sta cambiando Germania residenziale di cultura. L’Ufficio Casa del Corona volte è dominato dai computer con le Cuffie, computer portatili e telefoni cellulari. La televisione, la radio e registratori vocali sono al lavoro, e il tavolo della cucina, solo un paio di minuti. E i codici di abbigliamento non sono prese in modo strettamente

Che una volta era il Cancelliere tedesco Helmut Schmidt, con file di pila, nel 1976, nella sua stanza di lavoro in Cancelleria di Bonn

T-Shirt invece della cravatta

“C’è una Tendenza a rendere l’etichetta un po ‘di rettifica”, osserva Wolfgang Beck, testa del programma di studio media al philosophisch-Theologische Hochschule Sankt Georgen (PTH) a Francoforte, in un’intervista con DW.

Nel caso di video conferenza, molti partecipanti sono stati più probabilità di essere in una T-Shirt invece di una camicia e una giacca. E nel saluto, si va rapidamente per Voi. Beck: “Si può chiamare l’americanizzazione o skandin di notifica.”

Una nuova Tendenza, come Beck è, tuttavia, che sarebbe rafforzata dalla Corona solo. “Lo sviluppo della società per uno stile più casual, c’erano anche prima. È l’accelerazione di una intera società, di sviluppo, che porta un po ‘ più scioltezza.”

Non senza mia libreria

Il caos? Del dovuto! I libri non è mai abbastanza! Bassa Sassonia Ministro della scienza, Björn Thümler, contro uno sfondo maestoso ufficio in casa

Nonostante tutto la scioltezza della voglia di personale messa in scena è pronunciato, anche digitale forte. “Chi siede in un disordinato soggiorno, in grado di presentare se stesso come un uomo di famiglia,” ha detto media studioso Moritz piano dell’Università di Siegen, in una recente Intervista con la Germania radio. “Se si sceglie di utilizzare, tuttavia, perfettamente arredato angolo del suo appartamento, si può essere un professionista”.

Un ruolo particolare nella messa in scena dell’home office, la libreria è in esecuzione in Background di una video conferenza. “Quando colleghi il settore accademico, la libreria è in Background è molto importante, e a volte è illuminato, troppo”, ha confermato studio leader Wolfgang Beck.

Vista della camera da letto Con il figlio sulle ginocchia del padre, a lavorare sul Computer

Frigoriferi e bastoni appendiabiti

L’account Twitter @Camera Rater e @libro credibilità specializzata nel divertente valutazione di questo decorative e strategica degli elementi di sfondo. Ex-Presidente americano Bill Clinton, in posa davanti a uno scaffale con una Bandiera Americana e un gran numero di Cd, viene fuori bene.

“Ricorda qualcuno di relativa prosperità e competente di governo?”, si dice nel Post. “Ha i Cd. Gli anni ‘ 90 erano fresche.”

Il giornalista Svizzero, Joëlle omesso Perchè nel video, interruttore a conoscenza della pittura di intellettualità e invece concesso la visione della loro cucina. Per un nuovo modo di ribellarsi.

“Non voglio vedere tutto”

Un frigorifero, un appendiabiti e croce: Il digitale indiscrezione apre le porte alla vita privata di milioni di persone in tutto il mondo. Bambini che si tuffano davanti allo schermo, e i cani all’interno di abbaiare in sale per conferenze. Una croce sulla parete o una Statua di Buddha sul ripiano rivelare le caratteristiche personali quali credenze.

Non è mai stato così facile dare un’occhiata al Divano per gli altri o per vedere le dimensioni della sedia da ufficio. Non è mai stato così facile lamentarsi di grezzo: soggiorno, carta da Parati, ingombra di mobili e sporco tavoli da cucina o con i propri mobili Ikea per i partner di conversazione per riconoscere.

Studio leader Wolfgang Beck, la curiosità imposta il proprio bisogno di protezione consapevoli dei limiti. “Nel caso di studenti, non penso di stare a letto, se facciamo la conferenza come una video conferenza, ma su una sedia e sedersi a un tavolo”, spiega. “Non voglio vedere tutto, certe cose non dovrebbero essere privati”. E poi la possibilità di fare lo Zoom, Jitsi e co. un virtuale Sfondo rimane ancora. Così non si ottiene una comprensione in camere private.

Guarda il Video 02:36 Condividere

Lavoro e Corona Se l’Hotel è l’home office

Facebook Twitter google+ invia Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3cRpF

Lavoro e Corona Se l’Hotel è l’home office