Chi finanzia la Corona Ricostruzione?

0
37

I ministri delle Finanze dell’UE hanno il tedesco-francese Piano di un Wiederaufbaufonds non ancora approvato. Troppe Domande sono aperte. Sovvenzione o di Credito? Chi paga i Debiti indietro? Bernd Riegert da Bruxelles.

Il ministro delle finanze tedesco Olaf Scholz (anteriore) pubblicizza per l’UE Colleghi per il Consenso (Archivio)

La sorprendente Proposta ha a Bruxelles e in molte Capitali europee una vivace Discussione innescata: la Cancelliera tedesca Angela Merkel e il Presidente Francese, Emmanuel Macron vuole la Ricostruzione dell’Economia europea dopo la Corona-Crisi in comune del Debito dell’UE finanziare e il Denaro come Contributo agli indigenti Regioni e Settori di incassare. L’avevano annunciato Lunedì sera. E ora successivo Dibattito è bello per questo, ha detto il Commissario UE per l’Economia, Valdis Dombrovskis, dopo un Videodiskussion con i 27 ministri delle finanze dell’UE: “La comune Iniziativa franco-tedesca, è un Segnale positivo, che ci permetterà di trovare un Consenso.”

La Commissione UE vuole più Soldi per la Ricostruzione

La prossima Settimana la Commissione europea un progetto di Bilancio per i prossimi sette Anni, di presentare anche il Wiederaufbaufonds contenere la Germania e la Francia hanno delineato. Tuttavia, il Commissario Dombrovskis, sia da Berlino e Parigi proposte 500 Miliardi di Euro, troppo poco. “Vogliamo un Miliardo di dollari (1000 Miliardi) di proporre”, ha annunciato Dombrovskis a. Questa Somma dovrebbe quindi sia le Sovvenzioni rimborsabili anche Prestiti agli stati Membri di includere, ha detto il Commissario UE. La cancelliera tedesca Angela Merkel e il ministro delle Finanze Olaf Scholz si erano inizialmente contro Sovvenzioni combattuto indietro, quindi la sua Resistenza abbandonato e ora segui precedenti francese Proposte.

Il Commissario europeo Valdis Dombrovskis: Buon Approccio per un Compromesso (Archivio)

Approvazione del Sud, la Critica nel Nord

Secondo le prime Stime più di Corona-Crisi tormentato Paesi come Francia, Italia e Spagna si erano fermamente Sovvenzioni espresso dal comune di Prestiti dell’UE di essere finanziati. La Parola d’ordine è ” Eurobond o Coronabonds. Questi Prestiti devono essere chiaramente attraverso la Deviazione del quadro comune europeo di Bilancio registrato, a determinate Condizioni, distribuito e nei prossimi 20 Anni, di nuovo, essere rimborsato.

Altrettanto veemente di rifiutare l’Austria, l’Olanda, la Danimarca e la Svezia Sovvenzioni dal Wiederaufbaufonds al sud Uniti. In austria il Cancelliere tedesco Sebastian a Breve ha detto, subito dopo essere venuti a Conoscenza del tedesco-francese Impegno: “la Nostra Posizione non è cambiata.”

Il Presidente della commissione per i Bilanci del Parlamento Europeo, i Deputati belga Johan Van Overtveldt, ha detto a Bruxelles, si sottolinea la Posizione di questa “frugale” (ad esempio: modesto, risparmio) quattro Stati molto sul serio, anche se la Germania, la sua Posizione sembra cambiato. “Alla Fine ci deve essere un Compromesso dare. Ora, cerchiamo di non perdere Tempo”, ha detto Van Overtveldt in un Evento del Parlamento Europeo.

Guarda il Video 02:10 pezzi

Programma per l’Europa

Inviare Facebook Twitter google+, Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3cRAz

Merkel e Macron: UE-Programma

Molti Passi fino al Fondo

Tutti i 27 Stati dell’UE dovranno Bilancio e anche il Wiederaufbaufonds all’unanimità di adottare. Il Parlamento Europeo deve il Bilancio e il Fondo così a buon mercato. I Deputati hanno avuto la scorsa Settimana in una Risoluzione già un Volume di 2000 Miliardi di euro (due Miliardi) di Euro per la Costruzione richiede, quindi, quattro volte tanto quanto la Germania e la Francia hanno proposto.

I ministri delle Finanze dell’UE, la Proposta di Martedì discusso. Il Risultato sarà sicuramente di polemiche, Discussioni, voleva Presidente della Finanzministerrunde, croato presidente del Consiglio di Zdravko Maric, non meglio omettere. “Ora siamo in attesa del progetto di Bilancio della Commissione europea, la Settimana prossima, e poi vedremo il pubblico commentare”, ha detto Maric. Il ministro delle finanze tedesco Scholz e ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire proseliti in Videoconferenza dei Ministri dell’UE, per la loro Proposta. Le Maire definendolo uno “storico” Passaggio per l’UE, se ora, per la prima Volta in Misura maggiore dell’UE Compiti comuni Debiti di essere finanziati.

“Canaglia Finanziamento”

I Trattati dell’UNIONE europea in realtà un Verschuldungsverbot, che da una Costruzione in filigrana nel prossimo Bilancio dell’UE che ora, ovviamente, deve essere ignorata. L’UE-Stati di Obbligazioni comuni non direttamente, ma dotare la Commissione europea, con Garanzie o Garanzie da questi nei mercati Finanziari privati deve usare per ottenere Prestiti. Questi Crediti saranno oltre 20 Anni, quindi ben oltre la Durata di sette Anni e secoli Finanziario pluriennale dell’UE, inoltre, di essere rimborsati.

La politica fiscale di Portavoce del tedesco cristiano-Democratici al Parlamento Europeo, Markus Ferber, valutato questa Costruzione scettico. “E’ ragionevole che il Wiederaufbauplan in modo mirato e limitato nel tempo, il Finanziamento è ma semplicemente non è legittima”, ha detto Ferber a Bruxelles. Se i Crediti di un lungo Periodo di tempo abgestottert dovrebbero essere, è necessario che gli stati Membri a comprendere che per i Contributi annuali al Bilancio dell’UE anche voluto alzare. “Ci deve anche essere chiaro che l’introduzione dei nuovi Debiti sul Bilancio dell’UE per un’unica Questione. Il Wiederaufbaufonds non deve essere il punto di partenza di un permanente schuldenfinanzierten Meccanismo di trasferimento sono.”

Guarda il Video 02:36 Parti

L’Hotel offre Casa Camere

Inviare Facebook Twitter google+, Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3cRpF

L’Hotel offre Casa Camere