Virusangst: i Cinesi comprano a malapena Auto

0
81

Se il Mercato più importante del Mondo, quasi per Soccombere arriva, trasgressivi a tutti i Produttori, i Campanelli d’allarme: all’Inizio di Febbraio una flessione, le vendite di autoveicoli in Cina per il 92 per Cento.

Un giorno di febbraio a Pechino

Il mercato automobilistico cinese è a causa della rapida Diffusione del Coronavirus quasi completamente crollati: Nei primi due Februarwochen sono le Vendite sono aumentate del 92% rispetto all’anno Precedente, è diminuito, come il cinese Autobauerverband CPCA ha annunciato. Così sia, dal 1. fino al 16. Febbraio, non 5000 Veicoli sono stati venduti, mentre un Anno fa quasi 60.000 Vetture nella prima Metà del mese, erano stati.

L’Associazione prevede, inoltre, non con una rapida Ripresa. Per tutto il Mese di va da un Calo delle Vendite fino al 70 per Cento rispetto all’anno Precedente, da. A Gennaio e Febbraio di quest’Anno, bisognerà Crollo del 40 per Cento.

Colpisce anche la Germania, Casa automobilistica con tutta la sua Forza

La cina è il principale mercato automobilistico del Mondo. La Diffusione del nuovo Coronavirus e le Contromisure del Governo, aggiungere l’Economia del Paese nel suo insieme enormi Danni. Per il Produttore tedesco come Mercedes-Benz, Audi, BMW, Volkswagen e Porsche, la Cina è il Mercato più importante. In VW è la repubblica Popolare cinese, per il 40 per Cento delle Consegne. E il Passaggio ad Auto Elettriche sono le imprese della batteria dalla Cina bisogno.

Uno Studio della società di Consulenza Boston Consulting Group (BCG) ha avuto questa Settimana ha avvertito che il COVID-19 di cui Polmonare globale, l’industria Automobilistica e sensibili che potrebbe causare danni. Solo particolarmente interessato, Provincia di Hubei, a una Dozzina di Siti di quasi due Milioni di Auto all’Anno di acciaio.

rb/nob (afp, ansa)