Ocean Viking salva 182 Persone

0
57

Due Puntate in un Giorno: La Ocean Viking, la Nave di salvataggio di SOS Mediterraneo e Medici senza Frontiere è sul Percorso del Mediterraneo. DW-ReporterMiodrag Soric è, se gli Uomini siano salvati.

Immagine di una Salvezza con il Team di Ocean Viking, nel Febbraio 2020

La chiamata di Emergenza è venuto a 5.30 del mattino. Completamente überfülltes barca di legno con i Rifugiati spinge a circa 130 Km al largo della Costa della Libia. Quando la Notizia “Ocean Viking, che è a circa 22 Miglia nautiche dal bisognose Barca di distanza. In una, massimo due Ore, avrebbe potuto essere sul Posto.

Nicholas Romaniuk, che coordina gli Interventi

Nicholas Romaniuk, Comandante della “Ocean Viking”, cambia il Corso. Decide di prendere la Situazione in Loco a osservare con più. Infine, la Fonte di questo Messaggio – l’ONG “Alarm Phone” – come credibile. Nel Nucleo si tratta di una Rete di Attivisti civili in Europa e nord Africa. Contattare quelli che in alto Mare, nel Mediterraneo si trovano in difficoltà. Allarme-Phone per informare gli altri Ong, tra cui SOS Mediterraneo e Medici senza Frontiere – e l’autorità guardia Costiera.

L’Emergenza si verifica un

Mentre la “Ocean Viking” della Zona si avvicina, in cui il Flüchtlingsboot dovrà essere prende Nicholas Romaniuk in Contatto con la “European Border Force”, conosciuto sotto il Nome di “Frontex”. L’Organizzazione lavora per Conto dell’Unione Europea e dei cosiddetti Stati Schengen, osserva l’Esterno dei Confini dell’UNIONE europea. Per il Comandante della “Ocean Vinking” è “Frontex”, importante perché anche su piccoli Aerei o Elicotteri che anche la zona Costiera al largo della Costa della Libia in Vista.

Pronto all’uso: Il Team di Ocean Viking

Nicholas Romaniuk riceve da Frontex le Coordinate esatte del Flüchtlingsbootes; anche una Stima, come molti in Legno-Barca devono. Frontex parla di 90 Persone in difficoltà. Alla Fine saranno 84.

Improvvisamente arriva Movimento sul Ponte: Nicholas Romaniuk ha guardando attraverso il Binocolo la barca di legno avvistato. Egli fa l’arancione Scialuppe di salvataggio pronto a fare. Pochi Minuti più tardi, a caccia di due Imbarcazioni los, ciascuna con 3 persone di Equipaggio. La Nave segue.

Pericolosi Bergungsaktion

Ben presto appare il blu di Avvio dei Rifugiati all’Orizzonte. Le Persone a Bordo di salutare i Volontari con le Braccia aperte, per. La Barca inizia ad oscillare. Il Compito più importante di Salvatore ora i Profughi a calmarsi.

Con successo: Salvataggio da Ocean Viking

Tanguy, l’Impiego, delle piccole Fregate dirige, parla di conforto per i Sopravvissuti: Tutte avrebbero preso, era la “Ocean Viking” sufficiente Spazio per tutti, si potrebbe anche non riportare indietro verso la Libia, da dove, il Giorno prima di partenza. Nei prossimi 30 Minuti ciascuno dei Rifugiati, un giubbotto di salvataggio consegnato. Così i Volontari sicuro che, anche se la Barca cade a terra, non si annega. In tre Giri di portare due Scialuppe di salvataggio per i Rifugiati, che soprattutto dal Bangladesh e Marocco hanno origine, per “Ocean Viking”. Ci sono solo Uomini, tra cui 21 minori di 18 Anni, senza Genitori o Parenti pericolose via Mare verso l’Europa hanno fatto. Tutti i Rifugiati, ottenere un sacco di nuovi Vestiti, una Coperta, l’Alimento ad alta energia e Acqua da bere.

Nuovo Messaggio Di Allarme

Nel Corso della Giornata si tira il Cielo al di sopra della “Ocean Viking”, il Vento è più forte, le Onde nettamente superiore. Nel tardo Pomeriggio, informa Allarme-Phone nuovo Nicholas Romaniuk, che una Nave in difficoltà, sia, questa volta, di un Gommone. “Ocean Viking” Acceleratore.

DW Corrispondente Miodrag Soric sulla Ocean Viking

Dopo un’Ora di raggiungere i Sopravvissuti, che è anche salutare quando i Soccorritori di avvicinarsi. Il Rischio che il Gommone lungo il ribaltamento, è grande. La Nave è completamente ingombra e spinge come un guscio di Noce avanti e indietro.

Tanguy ha questa Volta molto più pesante, i Sopravvissuti a calmarsi. Alcuni vogliono ci provare per primi la Scialuppa di salvataggio Spazio possibile. Alla Fine tutte le 98 gli Uomini siano salvi. La maggior parte provengono da Nigeria, Ghana, diversi da Senegal, Guinea, Biafra, Gambia, Mali, Togo o in Guinea Bissau. 14 Salvati, sono Bambini o Adolescenti al di sotto dei 18 Anni. Anche una Donna tra i Sopravvissuti.

I Soccorritori del “Ocean Viking” si preparano a ulteriori Azioni.