Vacanza sulla neve, nonostante i cambiamenti Climatici: è possibile?

0
73

Più di Cannoni da neve, Impianti di risalita e Funivie: Per la carenza di Neve a compensare, forniscono molte località Sciistiche potente, nonostante le Critiche da parte degli Ambientalisti. Altri, invece, puntano su una più agevole il turismo Invernale.

Fangosi Marrone invece invernale Bianco. Per la Delusione di molti appassionati di sport invernali, la Neve rimane in molti Comprensori sciistici d’Europa continua. In particolare, in quote minori, come le tedesche, perciò, sono gli Impianti di risalita, con poche Eccezioni, in silenzio. Gli scienziati del clima sono d’accordo: Bianco Inverno, in Futuro, meno, anche nelle Highlands. Innalzamento del limite delle nevicate, i Ghiacciai si sciolgono. L’Istituto per la Neve e delle Valanghe (SLF), in svizzera, Davos presume che la copertura nevosa delle Alpi fino alla Fine del Secolo, per il 70 per Cento di dimagrire, non dovrebbero Interventi di Mitigazione adottate.

Stazioni sciistiche di aggiornamento

Sono Vacanze sulla Neve così presto Storia? “Nei prossimi 15-20 Anni, nelle Regioni al di sopra dei 2000 Metri, probabilmente ancora da Sci”, stima il famoso Ricercatore Werner Bätzing. Ma poi, quindi i 20 e i 30 Anni, le stazioni Sciistiche in più Regioni devono ritirare. “Questo è, tuttavia, solo poche Persone possono permettersi”, così Bätzing, in un Colloquio con il DW. Perché: Per la pratica dello sci, a lungo termine, di mantenere, di mettere Sciistiche sempre più su Neve artificiale. L’, tuttavia, è costoso e consuma grandi Quantità di Acqua e di Energia – è un Passo nella Direzione sbagliata, criticare gli Ambientalisti.

Stazioni sciistiche di puntare sempre di più su di Cannoni da neve

Oltre ai Cannoni di un Potenziamento delle stazioni Sciistiche in alta quota aiutare le Conseguenze dei cambiamenti climatici a sfidare. Ricercatore Werner Bätzing la vede come una “catastrofica Sviluppo”. Egli si riferisce alla proposta di Fusione dei Tirolesi Comprensori sciistici di Pitztal e Ötztal, i massicci Interventi in parte incontaminata del paesaggio glaciale e comporterebbe chiede: “e’ chiaro, il Divieto di altre Associazioni di Comprensori sciistici”. Non sarà solo. Anche i club alpini e la Cipra richiedere un tale Divieto.

L’orario di arrivo è fondamentale il fattore ambientale

È responsabile per l’Klimaverträglichkeit una vacanza di sci sono, tuttavia, meno i Cannoni e gli impianti di risalita, ma piuttosto che i turisti stessi. Circa il 70 per Cento delle Emissioni di CO2 derivanti dal loro arrivo e Partenza. Molti Skitouristen ancora venire in Auto nelle Alpi, in modo che l’Aria nelle Vallate alpine, notevolmente appesantito. Ecologico Alternative ci sarebbero abbastanza, bisogna solo, dice Werner Bätzing: “Le Alpi sono immersi in Europa e sono molto bene con il Treno.” Alcune stazioni Sciistiche potrebbero direttamente con la Metropolitana, molti con un bus Navetta che vengono raggiunte.

Ricercatore Werner Bätzing

Le Ferrovie Austriache (ÖBB) andare con il buon Esempio: Da Gennaio 2020 hanno i loro Composti, i Tirolesi Sciistiche ampliato e portare i turisti provenienti da Germania e Austria, con ulteriori treni notturni in Montagna.

E anche, si può Klimaverträglichkeit del proprio Winterurlaubs attenzione. Le piccole e medie stazioni Sciistiche sono spesso più ecologici di quelli più grandi. 21 di loro sono sotto l’Etichetta di Alpine Pearls, riunite offrire una “dolce” Alternativo, lontano dalle Folle di turisti a. Anche nella Scelta dell’Hotel ci sono Alternative sostenibili: La piccola Locanda ha una migliore riduzione dell’impatto ambientale di un Hotel a 5 Stelle. Particolarmente sostenibile Alloggi indossare etichetta come Viabono, il marchio Austriaco di qualità ecologica o il Blu di Rondine.

Mancanza di neve è il Turismo sostenibile cambiare

Se è sostenibile o non: Molte Regioni, a lungo Termine, dal turismo sciistico rinunciare. Soprattutto nei bassi Strati a causa dell’aumento delle Temperature, la Produzione di Neve artificiale non essere più possibile. Nel suo recente “rapporto di monitoraggio Tedesco strategia di Adattamento ai cambiamenti Climatici” raccomanda l’agenzia per l’ambiente, pertanto, sempre più alternative Offerte di sviluppare, di meno o non Neve bisogno.”

Alcune associazioni turistiche pensare già, per Esempio, nella regione dei monti metalliferi. La mancanza di Neve nei mesi Invernali, si è a breve termine, con Offerte alternative come guidate Torcia e Avventura risponde, spiega Andrea Beyer dal Consorzio turistico monti metalliferi di fronte a DW. Già da alcuni Anni di imposta si rafforza su escursioni invernali. La Regione offre, inoltre, con oltre 100 strutture Ricreative come Terme, Freizeitbädern, Ferrovie, Miniere, Musei, Castelli e palazzi di una Varietà di Offerte di fuori delle Piste. Andrea Beyer è fiducioso: “Noi vediamo per la nostra regione turistica monti metalliferi buona Opportunità anche in mancanza di neve.”