Portiere-Leggenda Harry Gregg è morto

0
78

Una volta era il migliore Portiere del Mondo: Harry Gregg stato a lungo sulla linea di porta del Manchester United. Al Eroe, egli è stato come coraggioso Soccorritore dopo un incidente aereo. Ora, all’Età di 87 Anni è morto.

L’irlanda del nord Portiere Harry Gregg è all’Età di 87 Anni è morto. “Morì pacificamente in Ospedale, davanti alla sua Famiglia”, ha scritto la serie di Harry Gregg Foundation.

Gregg corse 25 Volte per la Nazionale in irlanda del nord, è famoso lui, ma soprattutto per i suoi successi con il Manchester United: inglese Campioni ha vinto Gregg nel 1957, per un Corrispettivo di 23.500 Libbre, era lui il Giocatore più costoso del Mondo. Fino al 1966, stand Gregg 210 Volte per Manchester in Porta. Egli era il “Busby Babes”, un leggendario Spielergeneration il Club, sotto l’Egida del Manager Matt Busby in Cima aveva preso a calci.

Eroe di un Flugzeugtragödie

Gregg ha vissuto una delle più grandi Tragedie della Storia e la Fine della “Busby Babes” da vicino: Il 6. Febbraio 1958, un incidente Aereo con la Squadra a Bordo Aeroporto di Monaco. 23 di 44 Passeggeri sono morti, tra cui otto Giocatori del Manchester United. Gregg ha salvato, tra l’altro, un Bambino e i suoi Compagni di Bobby Charlton e Jackie Blanchflower dal Relitto, per questo ha ricevuto, successivamente, l’Ordine dell’Impero Britannico. Egli stesso si è espresso in seguito riluttante questa Prestazione: “Se questo fosse tutto ciò che la mia Vita ha rappresentato, non avrei ottenuto molto.”

ehl/ww (dpa, sid)