Il vertice sul clima: la Germania deve fare ancora molto

0
58

La germania era considerato un Pioniere nel frattempo, la politica di protezione del clima piuttosto Mediocre. La Svolta energetica, ha perso Slancio, le Emissioni sono alte. Dal Clima Vertice di Madrid ha riferito Jens Thurau.

La Redazione consiglia

Di calore, Siccità, Tempeste e Inondazioni: Le Conseguenze del cambiamento Climatico sono sempre più evidente, anche in paesi Industrializzati. Secondo il Clima Rischio Indice era la Germania 2018 uno degli Stati più coinvolti. (04.12.2019)

Non importa dove si arriva, non c’è Fretta: Greta Thunberg. Anche nelle nazioni UNITE sul clima a Madrid è la Svedese presente. Questa Volta sfrutta il tuo Stage, ma a differenza di quanto previsto. I Politici si sforzano di Atteggiamento. (09.12.2019)

Ai Margini ultimi cinque Giorni di corso nazioni UNITE sui cambiamenti climatici sono a Madrid, Decine di migliaia di Persone contro i cambiamenti Climatici, sulla Strada. Hanno chiesto ai Partecipanti Segnali chiari per la protezione del Clima. (06.12.2019)

Cattura in realtà questo Martedì nella convenzione delle nazioni UNITE sul clima a Madrid abbastanza bene dal punto di Vista tedesco. Il ministro dell’ambiente Svenja Schulze (SPD) ha annunciato che il Governo 30 Milioni di Euro, inoltre, fornisce per il Fondo per l’Adattamento ai cambiamenti Climatici. Ne beneficiano soprattutto i Paesi più poveri del Sud. Schulze dice: “Siamo solidali con i più poveri, i più vulnerabili Uniti. Resta, pertanto, la Germania, anche il più grande Donatori bilaterali, il fondo di adattamento. Con il nuovo Impegno di aiutare anche noi, che il Anpassungsfond suo Lavoro prezioso anche nel prossimo Anno, può continuare.” E Schulze, spera che la tedesca Impegno Slancio ai Negoziati di Madrid può portare.

L’Impegno internazionale, la Germania è quindi anche con che hanno portato il Paese nel cambiamento Climatico globale-Indice dell’Organizzazione Germanwatch e del NewClimate Institute un paio di Posti ben fatto Rispetto alla Classifica dell’Anno scorso . Il 27 ° posto invece che in precedenza classificato 33 è di Faggio, come i gruppi ambientalisti Martedì assicurazioni. Ma bene è questo Posto in 57 Paesi valutati anche non. E non è una Consolazione, che alla Fine della Tabella Paesi come Australia, Arabia Saudita e gli stati UNITI. La germania dà segni di cedimento già da Tempo, perché la nazionale in Materia di cambiamento climatico non si va avanti.

Migliora leggermente, ma solo la Mediocrità: la Germania e la protezione del Clima.

“Abgedrosselt, silurato”

Per molti Anni si è vantato di Germania, anche per la sua “Svolta energetica”, cioè il Passaggio alle Energie Rinnovabili, e per l’Abbandono dell’energia Nucleare. Ma Germanwatch-Klimaexperte Christoph Bals pensa che di recente ho fatto il Paese lo Sviluppo di energia eolica e Solare, trascurato. Dice il DW alla Conferenza di Madrid: “per il Momento che stiamo vivendo, che negli ultimi due Anni, l’energia Eolica nel Paese abgedrosselt è stato. Perché non ci sono quasi più chiuse in questo Settore. Questo è, oltre al Fotovoltaico, la spina Dorsale della Svolta energetica. Qui, tra punto di Svolta politico la Svolta energetica nel Momento silurato.” La Politica per rispondere alla massiccia Protesta dei Cittadini contro le pale Eoliche Vicino.

Germania trascurato il Potenziamento delle Energie Rinnovabili, afferma Germanwatch-Klimaexperte Christoph Bals

Quasi la Metà del tedesco Corrente viene oggi da Fonti rinnovabili, senza dubbio, un Successo degli anni legali di Promozione. Ma la Klimagase ultimamente, appena smontato, come prima di zolfo Germania per un sacco di Carbone. L’obiettivi della politica climatica, entro il 2020 il 40% dei gas Serra rispetto al 1990, di ridurre, diventa quindi essenziale. L’deciso di Uscire dal Carbone produzione di elettricità entro il 2038 arriva molti Esperti troppo tardi. Anche se Christoph Bals crede che il Paese alla Fine ma in passato Carbone rinuncia: “Io sono fermamente convinto che abbiamo circa il 2030 del Carbone abbandonato il suo essere. Il carbon Fossile prevede già ora non più. E per il prevedibile Costo scambio di quote di Emissioni sarà anche nei prossimi Anni, la Lignite, in Germania, non più calcoli. E così, noi possiamo essere molto più veloce di Uscita, come alcuni ancora pensano.”

Tesla invece di VW

Particolarmente klimaschädlich è il settore dei Trasporti in Italia. In cui le Emissioni dal 1990, non è stato ridotto. “Siamo un Auto-Produttore-Paese”, dice Bals. “La Lobby di Poteri in questo Settore erano estremamente elevato. L’industria Automobilistica ha total verzockt. Ha Motori Diesel impostato, i Consumatori e la Politica ingannato. In Parte anche con l’Assistenza della Politica. E non ha mancato di tempo sulla Strada della Mobilità Elettrica di passare.” Questo sembra anche Jennifer Morgan, così, l’esecutivo di Greenpeace International. Ha detto che la DW Martedì a Madrid: “L’Industria tedesca, soprattutto per l’industria Automobilistica, ha molti Sviluppi assonnata. Vediamo: Chi arriva in Italia e si costruisce qualcosa di Nuovo? Tesla! Aziende come BMW e Volkswagen hanno pensato, è possibile bloccare tutto. Ma non si può, con la Scienza, negoziare, si deve seguire.” Americano di auto Elettriche Produttore Tesla ha alcune Settimane fa ha annunciato una grande Fabbrica in Brandenburg costruire.

Greenpeace Capo Jenniger Morgan

Volentieri si riferisce l’attenzione del Governo, che la Germania di oggi non solo il Piano di impresa che seguo, del Carbone di uscire, ma anche il Ritiro dell’energia Nucleare dopo il Reattore Disastro di Fukushima del 2011 cambiatağ. Christoph Bals, afferma: “Finché abbiamo il Nucleare e il Carbone, erano in linea di Principio, tutti i Gruppi petroliferi per due non scendere. La Dinamica per le Energie Rinnovabili è stato decisamente inferiore. Dall’altro Lato, è vero che abbiamo ancora molto più veloce Declino delle Emissioni avrebbero potuto, se abbiamo prima di tutto rapidamente del Carbone sarebbero scesi e quindi dell’energia Nucleare. Ma da due Rischio di Tecnologie, dobbiamo scendere rapidamente.” 2022 l’ultima centrale Nucleare in Germania spegne.

Clima-neutrale entro il 2050?

In generale, il Clima in tutti i Sondaggi in Italia è una Priorità. Jennifer Morgan di Greenpeace dice: “Io credo che la Società capisce che siamo in un Clima di Emergenza hanno. Ma il Governo non riceve alcuna buona Risposta. In realtà, i Cittadini, niente di più numeri, le Imprese dovrebbero pagare, ma per questo sarebbe necessario che la Politica le giuste Misure.” Alla Conferenza ripetute Ministro Schulze, nel frattempo, il tedesco Obiettivo, entro il 2050 Clima-neutrale economie. Fino ad allora, c’è però ancora Molto da fare.

Guarda il Video 01:20 pezzi

Greta Thunberg chiede Azioni

Inviare Facebook Twitter google+, Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3UMf9

Conferenza di Madrid: Greta Thunberg chiede Azioni