Come influisce l’Literaturnobelpreis su case Editrici?

0
92

Non solo gli Autori, anche la Pubblicazione in attesa di anno in Anno, in trepidante attesa per l’Annuncio del premio Nobel. Il Premio decide in merito a Requisiti e di Profitto, ma, come intenso è l’Effetto?

Naturalmente, aumenta il premio Nobel, il Valore, così si potrebbe Titelfrage probabilmente senza ulteriore Riflessione rispondere, e si vivrebbe in modo corretto. “Non c’è alcun Impulso esterno, che così fortemente su un Autore e i Libri di un Autore impatto, come il premio Nobel. Questo è il più Intenso, che cosa un Autore, un’Opera può accadere”, dice Lucien Leitess, direttore della pubblicazione e il capo programma Svizzero Unionsverlags. La sua Casa ha quattro premi Nobel nel Programma e con il 1937 caraibi, Guadalupa nati Maryse Condé anche un’Autrice che con meno Requisiti crescente – cosiddetti Alternativi premio Nobel è stato assegnato.

Grande Influenza del Medienechos

Che, riducendo l’Impatto estremamente possono essere diversi, l’Editore ha in Casa propria esperienza. Il Unionsverlag è nella Letteratura internazionale, nel Programma si trovano Autori da tutto il Mondo. Che cosa è accaduto, quando l’Egiziano Nagib Machfus 1988, sorprendentemente, è stato premiato, racconta l’Editore aneddotico: “Nessuno lo conosceva, non sapeva come giustamente scrive. Abbiamo in tre Anni 300 Copie vendute – e poi in tre Minuti 30.000.” In Seguito sarebbe, naturalmente, molto importante, di come un Autore o un’Autrice al lettore viene accettata. “Il Nobelpreiseffekt è sì un certo senso, solo un Inizio, ma se ne fa un funzionamento a distanza di molti Anni, questo dipende da come molto un Autore o un’Autrice, il Cuore dei Lettori di conquista.”

Ma anche la Kulturjournalisten giocare per la Reception, un grande Ruolo, come per Esempio Mo Yans ha mostrato. Molti Recensori hanno criticato 2012 Nobelpreisvergabe cinesi Autore, non sempre e solo con gli Argomenti, la sua Qualità letteraria come bersaglio. “Abbiamo avuto diversi Libri da lui come Tascabili in Magazzino. Complessivamente, quindi, sono circa 80.000 stati venduti”, così Leitess. Quindi, non è in Numero molto elevato per i Libri di un premio nobel. “Le nuove Opere hanno poi Suhrkamp e Hanser fatto.”

Qui, nel Suhrkamp Verlag, sono i Libri di Peter Handke casa

Cifre di successo con Handke e Tokarczuk

Suhrkamp in Italia, la casa Editrice con la maggior parte dei premi nobel, ed è anche quello che si ha attualmente più felici al traguardo. Peter Handke è il sedicesimo Nobel Eletta, la casa Editrice in Programma – e già da 50 Anni. Nelle sette Settimane dopo l’Annuncio del premio Nobel ha Suhrkamp 150.000 Copie di Handkes Libri venduti, rivela Pressechefin Tanja Postpischil. “‘La Obstdiebin’ è forte 75.000, e così in totale, hanno ormai 5 Milioni di Handke-Libri i Lettori trovato.”

Con il premio Nobel nella Schiena anche Titoli vecchi a vendere bene. La sta vivendo anche il giovane Zurighese Kampa-Verlag. Egli è il quinto casa Editrice, i Libri di Olga Tokarczuks apparire. “E’ sempre stato chiaro che un ruolo molto importante e di grande Autrice, ma era anche sempre difficile negoziabile in lingua tedesca”, racconta Editore Daniel Kampa, che, da Diogene di milano, il suo Editore solo nell’Autunno del 2018 fondata e i Diritti di Tokarczuks precedentemente pubblicato Libri tedeschi ha acquistato. Il suo Opus magnum, “La Jakobsbücher”, apparso in Italiano a dieci Giorni prima dell’Annuncio della Nobelpreisentscheidung per il polacco Autrice, il 1. Ottobre.

Colpo di fortuna per un giovane casa Editrice

Aveva la casa Editrice preparato, forse carente, è diventato con il Booker International Prize 2018 per Tokarczuk e i suoi ricorrenti Nome di Wettlisten per il premio Nobel? “No”, ribatte Daniele Kampa, “ci sono sempre alcuni Nomi su qualsiasi Liste, e c’è un sacco di Autori come Philip Roth, la di lui ma mai guerre. Non sperare, qualcosa non accade”. Come poi è successo, significava solo una volta un sacco di Lavoro per tutti i Dipendenti. “Il canto dei Pipistrelli”, la nuova edizione di un inizialmente Schöffling filettata Titolo, è stato per un Anno e mezzo preferito, un nuovo Libro di racconti pubblicato due già in Programma esistente Libri sono stati ristampati.

Literaturnobelpreisträgerin Olga Tokarczuk della Fiera del libro di Francoforte

“Che la Jakobsbücher due Settimane prima del premio Nobel per noi il risultato è una Storia di Glücksfällen”, racconta all’isola di Kampa. “Questo significa anche che siamo di fronte a un Anno il Contratto attraverso il loro Lavoro hanno firmato, che durante l’Annuncio appena una tournée di letture attraverso la Germania aveva pianificato e che la Fiera del libro di decenza.” Fortuna è stato, inoltre, racconta che la casa Editrice finiti stampati, ma non ancora collegati Archi, il Libro che aveva in serbo. “Un grosso 1200 Pagine di Romanzo, per di più su sottile Carta a stampa, spesso appositamente devo ordinare, che dura a lungo.” Prima della Promulgazione aveva Kampa circa 1200 Copie vendute. Dopo di che, erano 3000, già associato di Copie in un attimo il tutto esaurito. Nel frattempo, la casa Editrice, i vecchi Libri Tokarczuks con una Tiratura di 15.000 ristampato.

Meno Effetto sconosciuto Autori

Quanto è forte il premio Nobel a una casa Editrice interessa, dipende anche dalla fama eccellente dell’Autore o dell’Autrice, a partire da. Il Hanser Verlag, poteva, nell’ultimo Decennio, il premio Nobel per il Poeta svedese Tomas Tranströmer (2011) e tre Anni più tardi, lo stesso ancora una volta di Patrick Modiano offre. “Tranströmer è stata una grande Sorpresa”, bianco Gelsomino Aldinger da Hanser Stampa, che nel 2011 ancora non l’Editore era. “Comunque, non credo che follemente molti Libri da lui venduti. C’è sempre una Differenza tra Poeti e Romanautoren. Per Modiano si misura solo limitata da un Nobelpreiseffekt parlare, perché ha un sacco di pazzi ha scritto.”

Editore Jo Lendle concretizza con i Numeri: “è volta a 30.000 Copie di un libro di poesie, o 300.000 Copie di un Romanzo. Nel caso di grandi Opere si distribuisce sui singoli Libri e delle Spese, se attualmente esiste una Nuova versione, si buttano tutti curiosi di sapere su di esso.”

Il Fischer Verlag della Fiera del libro di Francoforte

Il premio Nobel è un evento Fattore di

L’ultimo premio nobel nel Pescatori-casa Editrice è la canadese Narratore Alice Munro. Capo-Redattore Hans Jürgen Balmes è stato il tuo, 2003, ma anche per il Sudafricano John Maxwell Coetzee il premio Nobel Effetto è particolarmente evidente per osservare. Per entrambe è stato davvero grande, perché siamo l’intera Backlist, nella Stampa, si erano”, dice l’Editore. “In caso di Coetzee abbiamo nei Mesi dopo l’Annuncio di 300.000 Libri venduti. Alice Munro, c’erano forse ancora un po ‘ di più.”

Fischer aveva nel 2013, come Munro, premio Nobel, infatti, da sempre. “E’ stato così che abbiamo fatto in Primavera, un nuovo Libro di pubblicare il tuo volevano”, ha riferito Balmes. “Ma avevamo preparato a tutto, che, se il Miracolo accade in realtà, il Titolo per il mese di Dicembre preferisce potevano. E così abbiamo, se ricordo bene, già nel Dicembre 120.000 copertina Rigida venduto.”

Non sempre con effetto a lungo termine

Bisogna anche dire, dice l’Editore, che per il premio Nobel non vale, cosa sempre dal Premio Pulitzer si afferma: che poi, infatti, scrivere quello che si vuole, e sarebbe sempre comprato. “In caso di Munro ha l’Altezza di due o tre Anni di pausa. Poi hanno i Numeri alla normalità. E i Numeri che abbiamo con il nuovo Romanzo di Kenzaburo Ue, il giapponese, premio Nobel nel 1993, sono minime, è una Frazione di quello che era una volta.”