ESA vuole Spaziali, eliminare

0
43

All volare migliaia di Trümmerteile età di Satelliti o Razzi. Sono un Pericolo per Missioni spaziali. L’agenzia Spaziale Europea intende Partner commerciali e ora una Putzmission avviare.

Grafico dell’ESA, si vede la Terra pura e Spaziali, poco più

L’agenzia Spaziale europea (ESA prevede di collaborazione con una impresa in tutto il mondo prima Missione per Eliminare il Schrotts. Europei Raumfahrtminister hanno, secondo le Indicazioni dell’ESA convenuto di questa Missione per Eliminare i Detriti dall’Orbita terrestre a sostenere.

La Missione “ClearSpace-1” deve 2025 per la prima volta. Forse uno Svizzero Start-up guidato commerciali di Consorzio Commissionato, ha informato l’agenzia Spaziale con. Il Progetto è previsto per il prossimo Marzo.

Questo Satellite della Missione ClearSpace-1 è quasi un Aspirapolvere per lo Spazio

L’obiettivo sarebbe quello di una Navicella spaziale nel All di una scuola Superiore di una vecchia ESA Razzo con quattro Greifarmen che cattura e per Bruciare in Orbita attorno alla terra, le difficoltà. Più tardi Orbiter più grande Trümmerteile catturare.

ESA crede in altre disparate campagne di pulizia

Il Direttore generale dell’ESA, Jan Wörner, prevede l’Eliminazione dei rifiuti Spaziali di un mercato per il Futuro. “L’Esempio che fa Scuola”, ha detto il Tedesco Agenzia di Stampa. L’Universo sia di Infrastrutture che, ogni giorno, per una Varietà di Applicazioni, di cu. L’Infrastruttura, per proteggere sia un grande Valore.

Quanto sia pericolosa la Situazione attuale nello Spazio, ha cercato di Wörner in un ESA-Comunicazione con un Esperimento mentale per chiarire il concetto: “immaginate quanto può essere pericoloso in alto Mare sarebbe se tutte le Navi, mai tramontato, né sulla Superficie del mare di sport dei ragazzi.”

Esperti avvertono un Aumento drastico del Weltraumschrotts nei prossimi Anni, in quanto con il Lancio di Migliaia di altri Satelliti di calcolo. Parti dal Tutto possibile sulla Terra cadute o Collisioni nello Spazio, provoca a sua volta una reazione a catena distruttiva che può essere attivato.

Secondo i Dati di Holger Krag, Direttore dell’ESA-Uffici per Raumfahrtrückstände a Darmstadt, in germania, è possibile utilizzare gli Oggetti con una Velocità fino a 40.000 Chilometri all’Ora, si incontrano. Pertanto, anche le più piccole Parti di Danni rilevanti. Per Confronto, Un Proiettile da Fucile arriva solo fino a un Decimo di quella Velocità.

L’ESA stima che attualmente circa 940.000 Oggetti in erdnahen Spazio si trovano i più grandi di un Centimetro. A questi si aggiungono 130 Milioni di Pezzi più grandi di un Millimetro.

Stand 2017

partita iva/AR (dpa, esa, spektrum.de)