Il Balkanwunder – Arriva una “Mini-UE”

0
54

I Paesi dei balcani occidentali fanno fatica con la Cooperazione economica. I dazi doganali, le cattive Infrastukrur e Tensioni tra i Vicini di casa di inibire il Mercato. La situazione dovrebbe cambiare.

Siate gentili tra di loro! – Zoran Zaev (Nordmazedonien) e Aleksandar Vucic (Serbia) nel mese di Maggio 2019

L’Impossibile è subito fatto, l’impossibile richiede qualcosa di più: Il vecchio Scherzo-Parole di occupato Artigiani spara in Testa, se si tiene traccia di quello che tre Uomini potenti nei Balcani, in questi Giorni, è stato fatto. Appena l’UNIONE europea ha francese del Veto di ulteriori Negoziati di adesione rifiutato. E proprio ora, poiché Avvisi di nuovi Tensione nella Regione, si inseguono, andare in Serbia, Albania e Nordmazedonien Apparentemente avvicina rapidamente un meraviglioso Accordo.

Per anni è stato a Bruxelles, il per una più stretta Cooperazione tra i paesi dei Balcani ha spinto, più di recente, due Anni fa, quando Balkantreffen a Trieste. Proprio ora, in quanto Bruxelles a malapena con Beitrittshoffnungen riccioli può, sembra di essere in una volta funzionano. A Ohrid in Nordmazedonien trova già il secondo Vertice regionale (10. e 11.11.) in un solo Mese. Non solo, i tre Paesi sono decisamente abbagliante. Si invitano anche gli altri tre esclusi Stati espressamente unirsi tra di loro, si stupisce, anche il Kosovo. Che cosa c’è di solo los?

100% Zollaufschlag

Cooperazione o di “Connettività”, come l’UE, gli Esperti lo chiamano, lo farebbe Balcani effettivamente urgente bisogno. Con molti Limiti, i Camion, quando Erano da un concorrente Paese caricato, spesso per giorni e giorni. Dazi doganali e Amministrative schermi troppo piccoli Mercati contro i rispettivi Vicini.

Record! – Strafzölle del Kosovo contro i serbi Erano.

In tutto il mondo, sono stati creati il cento per Cento di premio, il Kosovo Erano Serbia alza. Anche per i Privati, soprattutto nel periodo estivo, Viaggiare per strada piena di Ostacoli: “Smena” è il Schreckenswort, di Turno al Grenzhäuschen, se ancora una volta per un’Ora di nulla continua. Economico influisce il tutto da fatal. Per gli Investitori sono i piccoli Paesi con le loro basso potere d’acquisto interessante, e anche come Fornitore per i Mercati stranieri, infatti, sono utili con i loro schikanösen Registrazioni male.

Nella loro Corsa Verso l’UE, i paesi dei Balcani e l’altro sempre dell’Aschenbahn gerempelt. Ora, a quanto pare, vogliono festa untergehakt vai avanti. Solo nel mese di Ottobre nel serba di Novi Sad hanno è il Presidente della Serbia Aleksandar Vučić e i capi di Governo di Albania e Nordmazedonien, Edi Rama, e Zoran Zaev, insieme, l’Obiettivo, i Balcani, le “quattro Libertà” di introdurre, come in UE si applicano: libera Circolazione Circolazione di Capitali, Merci, Servizi e Persone. Un “Mini-Schengen”, come Vučić si chiama, si desidera Viaggiare senza Passaporto, solo con la carta d’Identità consentire. In concreto, devono essere le Idee già Domenica, in Realtà già il 2021.

Una balkanische “Mini-UE”?

Ma, nei Balcani, non sarebbe il Balkan, se il Diavolo non nel Dettaglio inserire dignità. I tre nuovi Amici circondano con i loro Limiti, quasi completamente un quarto: il Kosovo. Barriere di Viaggio “Serbia-Albania”, come Vučić in Vista che ha presentato, sarebbe, se non anche la Serbia non riconosciute Stato coinvolto, attraverso lunghe Deviazioni conducono. Molti dei Problemi che dopo gli Annunci dei tre Staatenlenker in balcanica “Mini-UE” risolto devono essere, sono tenaci, il Dialogo su Questioni pratiche, che a Belgrado e a Prishtina le une, sia controversa o solo in teoria, fatto, ma non attuato: il Riconoscimento reciproco di Diplomi, per Esempio. Come sei Paesi ora di un futuro, che già due di loro non Vie di Stelle.

Anche l’obiettivo di unione Doganale è a ben Guardare, difficilmente überwindbaren Ostacoli. Già prima di Kosovo sua astronomiche Strafzölle in serbo importava era lì, la Paura, la Serbia possa, con la sua superiore forza Economica, i teneri germogli panorama imprenditoriale in Kosovo schiaccino. Il suo futuro capo del Governo, Albin Kurti ha cominciato per anni, con la Richiesta di un Totalboykott che i serbi Erano Voti. La più ricca Montenegro, a sua volta, il timore di dinar di Billigkonkurrenz.

Edi Rama (Albania), Aleksandar Vucic (Serbia) e Zoran Zaev (Nordmazedonien), a Metà Ottobre, a Novi Sad.

Tutto irrisolto, inoltre, come l’unione Doganale con l’accordo di libero scambio è in grado di tollerare la Serbia ora con Putin Eurasista, Economica collega. Tutti i paesi dei Balcani, in futuro libero con la Russia, Kirghizistan o Armenia Commercio? E come si concilia la eurasiatica zona di libero scambio con l’accordo di Stabilizzazione e di Associazione in tutti i Balcani con l’UE hanno chiuso?

L’insolubile Problema Kosovo

Nucleo dell’obiettivo di “Balcani-UE” è il nuovo Asse di Belgrado, Tirana. Con la messa in Scena di una “storica Riconciliazione tra Serbi e Albanesi” tre Anni fa, hanno visitato sia il Serbo Vučić essere anche un albanese Widerpart Rama Vantaggi. Entrambi i Paesi hanno a malapena i Problemi tra di loro e hanno bisogno di non grande conciliare. Ma “i Serbi” e “gli Albanesi”, che può essere l’insolubile Problema del Kosovo corto circuito: Con l’amichevole Tirana negoziato è molto più facile rispetto al ingombranti Prishtina.

Rama, a sua volta, come “il Presidente di tutti gli Albanesi” che vede, prende il telefono amico Leadership volentieri. Kosovo Interessi cadono attraverso la grata. Il nordmazedonische Premier Zaev, infine, fa bene a giocare: uno ha bisogno dopo lo Schiaffo, l’UE e il suo Paese di aver Ottobre Vertice ha rilasciato un effetto visibile. Per altro, deve assicurarsi che Belgrado e Tirana, non a sue Spese alcuni e anche il potere Contrattuale sul albanese della popolazione del suo Paese pretendere.

I miracoli, si sa, è raro, non solo nei Balcani. Accade, ma una volta che un è di solito un gioco di prestigio alle spalle.