Iran – Vincitore nel gioco di potere in Medio oriente?

0
55

Siria, Yemen, lo stretto di Ormuz: In Medio Oriente spostare i Rapporti di forza. L’Iran ha i Cambiamenti tatticamente intelligente fatto. Lui potrebbe essere la nuova Leadership della Regione.

Militare, gli stati UNITI sono dalla Siria dedotti, ma diplomaticamente sono ancora presenti. Dopo i Colloqui con il Vicepresidente degli stati UNITI, Mike Pence ha affermato il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan per una cinque giorni Resa nella Regione pronta. Sebbene le Milizie curde di loro ampliamento, un’altra Idea di come il governo di Ankara. Ma l’Accordo è accelerato notevolmente dagli Americani.

Resta aperta la questione se il Cessate il fuoco di tenere. È aperto anche se la Casa Bianca, la Missione del Vicepresidente di Avvio per un nuovo Impegno o – al Contrario – come ultima Apparizione capisce il Ritiro degli stati UNITI in Siria, almeno non del tutto in fretta apparentemente. Ma è certo che gli stati UNITI, il suo Impegno, in un Modo che riduce il tempo di una reazione a catena che ha attivato, nel Corso di nuove Alleanze e politica dei Centri di potere emergere. E nessun Paese della Regione che mostra in modo chiaro come l’Iran, la Volontà di cogliere queste Opportunità.

Nuova Assertività

Dopo il 14. Settembre Missili una saudita Raffineria di Abkaik incontrato, avevano Sauditi e Americani in Iran per l’Attacco è responsabile. L’ha negato l’Accusa, certo, ma i Dubbi dei suoi Critici non disperdere. Un lettino ma a portata di Mano per il Giornale israeliano “Haaretz”: Se il Governo di Teheran il Bombardamento ordinò, poi da un Senso di enorme Sicurezza di sé, fuori: “l’Iran maniglia Arabia Saudita non solo perché si tratta di una nuova Politica, nuove Armi, ma perché è visto che Trump suo Alleato alcun serio Assistenza dignità”.

Abbraccio: il regime del Presidente siriano bashar al-Assad e il Leader dell’Iran, l’Ayatollah Khamenei, nel Febbraio del 2019

L’Allentamento del saudisch-americana Militärbündnisses, suggerisce da tempo in. Che la regione del Golfo abile Flotta americana si è così tranquillo comportamento sarebbe sembrato a Teheran, a quanto pare prevedibile. Molto preciso, si era registrato, che l’Assassinio del Giornalista Jamal Khashoggi, come anche la Guerra in Yemen Unito al Congresso americano massiccio Simpatie hanno assaggiato.

Non esiste il Concetto di Siria

A fil di Vista persegue l’Iran, l’americano di Debolezza anche in Siria. Dal punto di Vista di Teheran, è evidente che Gli stati UNITI hanno kriegszerrissenen Paese un chiaro Concetto. Sembrano di troppo. Per un voluto il Governo degli stati UNITI, allora ancora sotto Barack Obama – il Presidente bashar al-Assad cadute. Allo stesso tempo, volevano l’organizzazione terroristica “Stato Islamico” e altri dschihadistische Gruppi sconfiggere. E come l’obiettivo a lungo termine aleggiava Washington, almeno nell’Approccio demokratisiertes Siria prima.

Tuttavia, trascurato nella Casa Bianca, che un gran Numero di questi Jihadisti nelle Prigioni del Regime di Assad schmorten. Come la Rivolta del 2011, la sopraffazione di essere minacciato, aprì il Presidente siriano le Porte di questa Prigione e portò gli USA a, soprattutto nella Lotta contro i Jihadisti a concentrarsi.

Intelligente Tattico: Kassem Soleimani, Comandante iraniano Al-Quds Truppe di Teheran, 2016

Molto diverso è andato l’Iran prima. “Se la Russia e l’Iran come Vincitore aspetto, soprattutto perché l’Inizio di una più abile Strategia perseguitati”, dice il Washington Rivista “Foreign Policy”. “La russia e l’Iran hanno avuto fin dall’Inizio una chiara e limitata e ğprofilo Obiettivo: Assad a mantenere il Potere.”

La Limitazione si è rivelato utile: Assad è ancora in Carica. E la Russia e l’Iran sono in Iran presente e fino a nuovo avviso, non è più indispensabile, anche e soprattutto per non più invisibile agli Attori politici nel palazzo Presidenziale di Damasco.

Il potere decisionale anche in Damasco

Lì hanno una Parola a dire in caso di Decisioni che anche l’Europa è di enorme Impatto. Come va Assad con la Popolazione siriana per? Chi lascia in Pace chi è afflitto lui? Come farà, ad esempio nei confronti dei Curdi comportamento, la richiesta per la Protezione contro la Turchia, a lui rivolto avuto? Egli rispettoso di trattare con loro, o, per Anni la settentrionali occuparono, la sua Durezza sentire?

Terra il Pavimento: una Scena da Aleppo, 2016

A Domande come questa, si decide per centinaia di Migliaia la Decisione di Fuggire verso l’Europa. E su queste Domande, almeno in parte, il Regime di Teheran decisionale.

Mentre è probabile l’Iran come potenza protettrice, in Siria, e richiede solo di essere il benvenuto. D’altra parte, egli è la Forza trainante della Demonizzazione di Israele – una Campagna che prevedibile anche al-Assad di nuovo potesse. L’promosso dall’Odio contro lo Stato ebraico per Decenni come un affidabile Strumento dimostrato le proprie Fila e chiudere zusammenzuschweißen.

Appello al Dialogo

Sulla Base di questa Forza militare può Iran amichevoli Rapporti con i suoi Vicini nella Regione permettersi. “Vogliamo essere Amici con tutti i Paesi della Regione”, ha citato pochi Giorni fa l’Agenzia di stampa iraniana SHANA Bijan Zangane, il Ölminister del Paese. “Il nostro Nemico comune si trova al di fuori del Medio Oriente”.

Guarda il Video 42:36 Parti

Iran contro USA: Trump nel Terminale?

Inviare Facebook Twitter google+, Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3QJ7Z

Iran contro USA: Trump nel Terminale?

Gemünzt è gli stati UNITI. Anche se probabilmente il minor numero di Stati arabi, una tale estrema Visibilità collegamento. Ma i loro Governi dovrebbero già da alcune Settimane e Mesi rafforzato pensare, se la parte dei buoni Rapporti con gli USA, anche in Futuro esistenza. Il Risultato è che questo non più o solo parzialmente è il Caso, non dovrebbero ri-orientarsi. Iran sarebbe come un possibile Interlocutore pronto.