Che cosa viene dopo l’Attacco?

0
97

Accusano di rifiutare, minacciano: Dopo gli Attacchi contro la saudiarabische industria Petrolifera si aggrava la Posizione del Golf Regione. Una breve Sintesi: Cosa sappiamo e cosa non lo è.

L’Elenco dei Fatti non è particolarmente lungo. Una cosa è certa: Nella Notte di Sabato, hanno Droni due importanti Raffinerie di petrolio in Arabia Saudita attaccato. Il Danno economico è enorme, ma comunque da valutare. Diversa è la situazione politica Conseguenze. In cima vi è la Questione della Responsabilità.

Chi vuole’s stato e di chi non lo è?

Gli Huthi Ribelli vicino Yemen conosciuto, poco Tempo dopo, all’Attacco. Il Soggetto: I Ribelli combattono nel loro Paese da Anni contro il Governo yemenita. Dove l’Iran dietro di loro. Il Governo yemenita, invece, di una Coalizione internazionale sotto la Guida Dell’Arabia saudita, che supporta. Huthi Portavoce Jihja Sari ha chiesto l’Arabia Saudita, la “Aggressione” contro lo Yemen impostare il Blocco del Paese per uscire.

Le Reazioni degli stati UNITI e si rivolgono, invece, del tutto contro l’Iran. In primo luogo, ha riferito segretario di stato USA Mike Pompeo di Parola. Via Twitter, ha fatto l’Iran direttamente per gli Attacchi è responsabile. “In mezzo alle Grida di Circoscrivere, l’Iran ha subito un Attacco senza precedenti al Mondo di Energia commesso. Non ci sono Prove che gli Attacchi dello Yemen arrivati”, per Pompeo.

Qualcosa di vago espresso il Presidente Donald Trump domenicali. “Non c’è Motivo di credere che abbiamo il Colpevole conoscere”, così Trump via Twitter. L’Argomento principale degli stati Uniti: Dopo le Immagini satellitari, le Battute più in Direzione dell’Iran o Iraq commessi – e non da a sud dello Yemen.

Vista dall’alto: Dopo il Drohnenangriffen le due Raffinerie rotto la produzione di Petrolio Dell’Arabia saudita, un drammatico

L’ Iran ha respinto le Accuse degli stati UNITI, con veemenza indietro. Le Accuse sono “incomprensibili e controproducenti”, ha dichiarato il ministero degli Esteri di Teheran. Il loro obiettivo, “Azioni future” contro l’Iran per giustificare. “Perché la Politica degli stati UNITI di massima Pressione sull’Iran non è riuscito, gli Americani sono ora al massimo Bugie passati.”

Da tutte le Parti tenuto Arabia Saudita finora più indietro. Il Governo di Teheran ha chiamato gli Attacchi, è vero, un “evento di terrore”, ha l’Iran, ma non è ancora direttamente accusato. Con un’Indagine in corso specificando tuttavia, tutto indica che “le Armi che i due Attacchi sono stati utilizzati dall’Iran provenivano”, ha dichiarato il Portavoce dell’Arabia Saudita indicati Militärkoalition, Turki al-Maliki, il Lunedì in Riad. Ora sarà esaminato da dove le Armi sono state sparate.

E come si va avanti?

Gli Huthi i Ribelli hanno minacciato di Lunedì, con ulteriori Attacchi. Gli Investimenti del petrolifera Gruppo Aramco sia ancora un Obiettivo, ha spiegato la polizia. “Assicuriamo il Regime saudita che il nostro lungo Braccio di ognuno di noi desiderata da noi determinato Momento”, ha dichiarato Huthi Portavoce Jihja Sari di Lunedì.

Dall’altro Lato assicurato Trump, via Twitter, che USA sto “caricato e sbloccato” pronto, senza, tuttavia, i possibili Colpevoli o Passi concreti esempi.

Anche dall’ Iran è venuto finora non si insegna del Relax. Al Contrario: Il Paese ha le Speculazioni su un possibile Incontro tra il Presidente Hassan Rohani e US-Capo di stato Donald Trump respinta. C’era “alcuna intenzione”, che i due ai Margini dell’imminente dibattito generale dell’Assemblea generale delle nazioni UNITE a New York, avrebbe incontrato, ha detto un Portavoce del ministero degli Esteri il Lunedi. Ancora Domenica era alla Casa Bianca a Washington, che un Cumulo di Trump e Rohani non è esclusa.

Qual è dunque probabile?

Colorni, Christian Zappa ritiene molto probabile che l’Iran Cervelli dietro le Drohnenangriffen è. “La Questione è se, direttamente o indirettamente.” L’Iran dietro, avrebbe un chiaro Messaggio inviato. Vale a dire che il Paese anche senza armi Nucleari, l’Arabia Saudita e l’Economia mondiale sensibile farà male”.

Ciò che ora seguirà, inoltre, gli Esperti e, forse, anche le Parti in conflitto non Chiari. Comune di Colloqui fino a una Rappresaglia che tutto sia possibile, dice il Politologo Christian Zappa della DW. “La cosa più Bella sarebbe la messa, ora tutti a New York insieme e dire: Così non va avanti.” Ma il Modo più probabile sia il non.

Queste sono Interessi troppo forte e conflittuale. “Probabilmente è, purtroppo, non si può escludere che si tratta di un lungo Indecenza, di dare fino a quando entrambe le Parti sono esaurite, e dire: Ora siamo piccoli quando”, così la Zappa.

La Huthis avevano 2014 grandi Aree dello yemen sotto il loro Controllo, tra cui la Capitale Sana’a.

Ci dovrebbe essere una Ritorsione venire, sia l’Arabia Saudita, Israele e la dura Forze negli stati UNITI, i tre importanti Giocatori, dice il Politologo. “Se succede, è tutta un’altra Questione.”

Perché: La parte più difficile è, secondo Zappa l’Imprevedibilità di Presidente degli stati UNITI, Donald Trump. “Quello che dice lui, non è affatto coincidente con quello che lui fa”, Zappa. “Lui può fare quello che di Drammatico fare, che nulla può fare, può ritirarsi. Noi non lo sappiamo.”

A questo si aggiunge l’impossibilità di visionare la Posizione della Casa Bianca. Chi sarà il nuovo US consulente per la Sicurezza? Quanto è potente segretario di stato USA Mike Pompeo? E chi mai ha ancora Influenza su Donald Trump? “L’Incertezza e l’Imprevedibilità di uno dei giocatori principali aggiunge, ovviamente, ancora un po’ a della già pesante Situazione di aggiungere.”