Religions for Peace, Giovane, donna, ortodossa

0
49

È una delle prime Donne, il successo che hanno combattuto, come Ebrea ortodossa in Israele per Rabbinerin ordinazione. Ma Rachel Rosenbluth vuole ancora di più.

Nel Pubblico è facilmente riconoscibile: Rachel Rosenbluth indossa un colorato Vestito a fiori e Sandali. La giovane Donna si siede in mezzo a centinaia di chic vestito di Uomini e Donne provenienti da oltre 100 Paesi. Seguire la tavola Rotonda “le Donne Friedenstifterinnen” durante la Conferenza mondiale “Religions for Peace” a Lindau sul lago di Costanza. Meherzia Labidi-Maïza è uno dei Relatori sul Palco. Il tunisino Italiano accoglie gli Spettatori: “Salam aleikum”, dice lei con le Braccia aperte. Indossa il Velo, così come Layla Alkhafaji, ex Deputati dall’Iraq. Anche un Esponente del Bahrain e l’Egitto sono venuto, appoggia la Manifestazione di una evangelica Bischöfin dalla Germania. Si: Le Donne sul Palco provengono da Paesi diversi, ma condividono gli stessi Problemi.

“Le donne non sono lì per seguire le Donne sono Friedensstifterinnen. Le donne possono criticare, la loro Religione nuovo in grado di interpretare, perché Dio le Donne, proprio applica come gli Uomini!”, dice Meherzia Labidi-Maïza. Rachel Rosenbluth batte le mani entusiasta. Lei dice: “Ho pochi femmina Modelli. E poi vedo queste Donne e sento la loro Energia e Passione, la loro Forza e gli Ostacoli che hanno dovuto affrontare, e mi sento di appartenere.” Si è lieta femminile Modelli per l’Uguaglianza tra Uomo e Donna, combattere, dirigenti, politici o religiosi Posizioni e si patriarcale Strutture non impediscono di lasciare.

Dentro la “Boy’s Club”

Quello che la giovane Israeliana in Donne cerca, lavora anche lei già. Il 29-Year-old è un paio di Giorni fa Rabbinerin diventato. La prossima Settimana sarà una delle prime Donne a loro ortodossa della Comunità ebraica in Israele consacrata, ha detto. Un Momento importante sia perché “le Voci sono [ebraica] per lungo Tempo non sono stati presi in considerazione, in questo modo, è una Disuguaglianza di sorta. Voglio cambiare. Voglio il Bilanciamento fabbricazione.” Il che non è un Compito facile, perché la loro Formazione, sento spesso, così come se fosse in “Boy’s Club” accasciò. Ciononostante, si procede, infatti, “che le Donne, nel Giudaismo ortodosso essere consacrato, che era cinque Anni fa inimmaginabile”.

Dibattito su “Donne come Friedensstifterinnen” durante la Conferenza di Religions for Peace

Molti qui sul lago di Costanza, rappresentati 17 Religioni si occupano di Questioni di Genere, spesso dominano ancora gli Uomini. Anche tra i Partecipanti, a Lindau, le Donne sono sottorappresentate. La Marburg Scienziata Edith Franke spiega: “Per me come Religionswissenschaftlerin sono le Religioni sì, non è caduto dal Cielo. Testi religiosi e Rituali di Persone scritto, pensato e vissuto. Perché si riflettono i Valori di Culture patriarcali contro, in cui le credenze religiose sono state sviluppate.” Spesso, vi è l’Impulso, le Donne a Bada e l’Efficacia di limitare. Ha dimostrato religionshistorische Studi abbastanza, che le Donne, ad Esempio, già agli Inizi dell’Islam come Autorità religiose avrebbero operato o nella Tradizione ebraico-cristiana come Profetesse di aerazione.

Religione: un’arma di guerra o Strumento di Pace

I vecchi rapporti di Potere vuole Rachel Rosenbluth di partire, non solo come Rabbinerin, ma anche come Friedensstifterin. È da cinque Anni, Coordinatrice del Programma “Solidarity of Nations”, un’organizzazione non governativa (ONG), per il processo di Pace tra Israeliani e Palestinesi, che impiega. L’ONG invita i giovani di tutto il Mondo, per cinque Mesi in Medio Oriente per Pastori palestinesi ad accompagnare o tra Coloni ebrei e arabi Vicini a trasmettere. La giovane Rabbinerin respinge l’Interpretazione, la Religione come arma di guerra per sfruttare chiaro: “Per me la Religione è piuttosto uno Strumento, il più Integrità e Compassione nel Mondo del lavoro.” La religione e la Spiritualità potrebbe essere una Base per la Comprensione reciproca cura.

“Con la Distanza e la Ragione considerato, si deve dire: La Religione è sempre e solo così, bene o male, come le Persone, la vita”, dice Religionswissenschaftlerin Franke. Tutto dipende dalla come le Persone la loro Religione interpretare. Per Rabbinerin Rosenbluth, il Giudaismo, il chiaro Mandato, il Mondo un po ‘ migliore. Il vostro Obiettivo è quello, un Giorno, un Centro interreligioso di aprire un Posto in cui le Persone si scambiano, la meditazione, la danza e la loro Fede, che continuerà – per una visione Confronto con la loro Religione, un punto di vista intellettuale, spirituale, ma anche emozionale.

La tavola Rotonda si va fino alla Fine, Rachel Rosenbluth salta e corre in avanti, si intrattiene a lungo con le Donne di fronte al Palco. Come si Meherzia Labidi-Maïza avvicina, questo prende la Mano e la tiene a lungo in loro. Le due Donne si guardano negli Occhi e le Parole dei tunisino Politica lame dopo: “Abbiamo già sofferto così tanto, e ci sono più, purtroppo. Ma ci sarà il nostro Obiettivo.”