Boris Johnson e la “piccola Cosa” con il Brexit

0
87

A Berlino incontra il Premier britannico Boris Johnson a Rifiuto. Il cancelliere Angela Merkel non vuole di nuovo il Brexit negoziare. Sembra Johnson temere di avere. “Possiamo farcela”, dice.

Quindi questo è l’Uomo, Boris Johnson, il tanto parlato in questi Giorni a Berlino. Prima di tutto, come in ogni altro stranieri in Visita di Governo: Gli Onori militari completare Johnson e il Cancelliere Angela Merkel nel Sedere. È da alcune Settimane a Berlino, così dopo la Merkel in simili Occasioni violentemente aveva tremato. Comunque sia: Johnson, altrimenti, per ogni politico Polterei bene, la Cancelliera qui, contrariamente a quanto.

Rumorose Proteste contro il Premier britannico

Davanti ai Recinti della cancelleria di stato si trovano più Spettatori rispetto al solito, secondo lame Grida come “No Brexit” e “Bugiardo”, fino al cortile d’onore. L’Accoglienza è diversa. Poi dare Johnson e la Merkel brevi Dichiarazioni. Una cattiva abitudine, da qualche Tempo è comune a Berlino: La Stampa viene prima dei Colloqui, informa il reale Andamento dell’Incontro, si apprende nulla. Il Foyer al primo Piano della cancelleria di stato è comunque densamente riempito con i Giornalisti. Merkel e Johnson si impegna amichevole.

Militari Onore nel Sedere: Johnson e la Merkel a Berlino, la Cancelliera quasi ostentatamente nel Blu dell’UE

Johnson dice: “Possiamo farcela” – in Italiano

La Merkel ha dichiarato: “Abbiamo detto più volte, da parte tedesca, che abbiamo la Fuoriuscita di rammarico, ma è un dato di Fatto.” Germania, preferisco un “negoziato” Uscita del regno Unito dall’UE, ma anche un duro Brexit preparato. Johnson prende il impassibile che, quindi, contare su: diritti Umani, il cambiamento Climatico, l’Appartenenza alla Nato ovunque e di Valori condivisi.

Ma poi, dice Johnson, c’è ancora questa “piccola Cosa” con il Brexit. Voleva un negoziato Fuori del suo Paese fuori dall’UE, Johnson dice, e aggiunge in Italiano aggiunge: “Possiamo farcela!” La Merkel aveva all’Inizio delle grandi Fughe in Germania, per ben quattro Anni, ha detto. Oggi è il più famoso Insieme a Merkel di Regno. Entrambi, Merkel e Johnson, quindi parlare di possibili Alternative all’attuale Impasse. Ma in cosa consiste l’potrebbero esistere, non è chiaro.

Mercoledì Berlino, Giovedì Parigi

Osservatori a Londra avevano geargwöhnt, il Senso del Viaggio di Johnson, a Berlino e poi a Parigi, che sia la Colpa di un eventuale duro Brexit il più presto possibile per i cittadini Europei la colpa. Da altre Fonti si è detto Johnson fede, ancora più di Cancelliera Merkel punti, non per il Presidente Francese, Emmanuel Macron. Ma anche la Merkel aveva già Martedì, durante una Visita in Islanda, ha chiarito: “Noi, naturalmente, sulle Soluzioni pratiche pensare. Ma ci sarà l’Uscita Accordo di non aprire.”

Johnson: si tratta di Regole per gli irlandesi Confine

Johnson va in un suo recente Spinta alla Rinegoziazione soprattutto per i cosiddetti “Backstop”. Questo Regolamento è depositato in Accordo con l’UNIONE europea, prevede che regno Unito dopo l’uscita dalla UE per un periodo di un’unione Doganale con l’Unione Europea resta legata, a una Soluzione per il problema del passaggio tra il Membro dell’UE, l’Irlanda e il regno Unito, appartenenti Irlanda del nord viene trovato. Johnson ha chiamato questo Regime di “antidemocratico”.

Si tratta Johnson solo per Recriminazioni? Insolitamente chiare Parole del Presidente

Ma per i Paesi dell’UE è, soprattutto, la Protezione del Paese Irlanda estremamente importante. Il Timore è, c’è per l’Uscita di un Accordo tra Irlanda e Irlanda del nord di nuovo le sbarre costruito. Dopo tutto, la Merkel dice che ora, se c’è una Volontà c’era, poteva “forse, nei prossimi 30 Giorni, una Soluzione per il Backstop” che si possono trovare, quindi, ancora prima di Austrittsdatum il 31 dicembre. Ottobre.

Il vice-Cancelliere Olaf Scholz: Nessuno dovrebbe Cambiamento aspettiamo

Dato che suono il ministro delle Finanze tedesco e Vice-Cancelliere Olaf Scholz (SPD) a Mezzogiorno ancora irregolare: “Abbiamo un Contratto preparato, e nessuno dovrebbe aspettarsi ora ai Regolamenti che vi sono state prese, qualcosa può essere cambiato.”

Contro ogni Consuetudine si è espresso anche il Presidente della confederazione, Frank-Walter Steinmeier, per Brexit. In realtà, il Capo di stato della Tagespolitik indietro. Steinmeier, ma ha detto Mercoledì: “Tutte le Varianti, che ora potranno essere proposti, sono in realtà già Oggetto di Discussioni di stato.” Ho l’Impressione che Johnson e di più per il “Biasimo” vai.

Non distruggere ciò che faticosamente costruito in questi Passante a Berlino tiene niente da Brexit

I cittadini di Berlino non voglio Brexit

A Pariser Platz davanti alla Porta di Brandeburgo, a poche centinaia di Metri dalla Cancelleria di distanza, sono le Opinioni sulla Boris Johnson e il Brexit chiaramente: “Mi auguro che sia veramente così, come è ora. Penso sia meglio per l’Europa”, riassume un Uomo la prevalente visione d’insieme. Una Donna anziana che ricorda la migliore europea Volte dopo la Guerra, e dice: “Si può ma non è quello che si ha riunito, a Fatica, di nuovo singolarmente si sbriciolano.”

È un applicazione Donna vuole che gli Europei a rimanere fermi nella fede: “Allora sarebbe bello stupido, se Johnson ora a cedere. Poi ho scelto anche di più”. Ma in questo Momento non ti sembra, come se l’Europa dei 27 Stati membri dell’UE le colonne si può. Un duro Brexit il 31 dicembre. Ottobre è sempre più probabile.