Apple Portafoglio Contro Google Pay – Quale È Il Migliore?

0
79

Di pagamento Mobile apps sono sempre più popolari oggi, perché sono più semplici da usare e più sicuro di trasporto di contanti e carte nel portafoglio.

Una volta di memorizzare tutte le carte ricompensa, coupon, carte di credito e debito in app, fare acquisti è un semplice tap e pagare processo, in modo da non dover scavare per il vostro portafoglio ogni volta.

Due delle più note applicazioni Apple store Wallet e Google Pagare (ex Android Pagare), che opera con i più recenti smartphone. Servono praticamente la stessa funzione, anche se differiscono leggermente nella loro punti di forza e di debolezza. Ma che Pagare app si dovrebbe utilizzare?

Stiamo andando a guardare i due, mobili, portafogli fianco a fianco per scoprire come funzionano e quale è meglio per voi.

Apple Portafoglio

Apple Wallet offre un facile da usare, sicuro e privato, servizio di pagamento elettronico per gli utenti di iPhone, iPad, Mac o Apple Watch. Una volta aggiunto il di credito, di debito o carte prepagate per l’app sul tuo dispositivo iOS preferito, è possibile iniziare a utilizzare immediatamente.

L’applicazione è dotata di vendita al dettaglio di compatibilità grazie alla tecnologia PayPass, in modo da poter memorizzare le carte fedeltà e anche accumulare i punti fedeltà, premi e benefici come lo si utilizza.

In-store, è possibile pagare i propri acquisti presso i commercianti compatibile con i sistemi POS o carta di pagamento lettori solo con una rapida pressione del pulsante laterale sul vostro orologio o il contenuto di impronte digitali. In questo modo non è necessario inserire il codice di sicurezza sulla tua carta di credito o la verifica della sua data di scadenza, perché tutte le informazioni sul dispositivo.

Quando si fanno acquisti, ogni transazione richiede l’autenticazione con il proprio codice di accesso, Face ID o il Touch ID per tutti i dispositivi iOS, tranne l’Apple Watch, che è protetta da un codice di accesso univoco. La transazione, le informazioni non vengono memorizzati da nessuna parte, ma le ricevute sono conservate in app. Inoltre, se il dispositivo viene rubato o perso, può sospendere o togliere la possibilità di pagare da esso in modo permanente.

È anche possibile inviare o ricevere denaro tramite Apple Pay attraverso Messaggi, o si può chiedere a Siri di pagare qualcuno dal vostro debito o carte di credito memorizzati nell’app. Se si desidera utilizzare il denaro si riceve subito, la troverete in Apple Pay Cash card nel Portafoglio. È anche possibile spostare i soldi dal tuo conto bancario da Apple Pay Cash card.

Il portafoglio è accettato in diversi luoghi tra cui BabiesRUs, KFC, Starbucks, PetSmart, JetBlue, Champs, Ace Hardware, sistemi di trasporto di massa, e con le app e siti come Chipotle, Lyft, Jet, Etsy, Graffette, e Ticketmaster.

Se volete dare per carità, è possibile utilizzare l’applicazione per donare alla Croce Rossa Americana, l’Unicef, Feeding America e gli altri.

Google Pagare

Google Pagare o, informalmente, GPay, è un portafoglio mobile di Google, che ha fuso le sue consumatore prodotti di pagamento Google Wallet e Android Pagare – in un unico servizio. Questo rende più facile per gli utenti di aggiungere più di loro e le carte di fedeltà, di dono, di credito e carte di debito per facilitare i pagamenti e velocizzare la procedura di acquisto con la pace della mente.

Se si dispone di un dispositivo compatibile, vedrai Google Pagare in negozio, in caso di pagamento o l’invio di denaro online e tra i prodotti Google.

L’app utilizza il vicino NFC tecnologia in-store per inoltrare le vostre informazioni della carta di credito tra il mercante di card reader e cellulare. Basta tenere il telefono mentre è aperto il lettore di card, e la transazione dovrebbe passare attraverso facilmente.

Se avessi salvato la fedeltà o carte regalo, carte di debito e credito al tuo account Google Wallet o Android Pagare le app, è possibile utilizzarli come al solito, senza dover ri-aggiungi a Google di Pagare. Non c’è nemmeno bisogno di aggiungere un’altra app per usarlo. Non fa altro che aggiornare il dispositivo automaticamente per riflettere il nome dell’app.

Per la maggior parte degli utenti di telefonia mobile applicazioni di pagamento, la sicurezza è sempre una preoccupazione principale, per la natura delle informazioni finanziarie condivise in app. Google Pagare gestisce questo utilizzando un numero di conto virtuale che mantiene le vostre informazioni personali al sicuro e protetto il vostro telefono cellulare, invece di utilizzare il vostro attuale numero di carta di credito e altri dati sensibili.

Quando si effettuano acquisti, Google ti invia un codice di sicurezza per verificare la transazione. A differenza di Apple del Portafoglio, GPay non richiede l’autenticazione delle impronte digitali a meno che non si desidera sbloccare lo schermo, ma funziona con un PIN, una password o un pattern. Se si perde il telefono o viene rubata, è possibile bloccarlo e creare una nuova password, o cancellare tutte le informazioni su di esso completamente finché non si recupera.

Se si desidera inviare denaro a familiari e amici, però, si può provare a Google di Pagare Inviare, che è specifico per il peer-to-peer transazioni.

Google Pagare collabora con diverse società di e-commerce’ app per Android tra cui Best Buy, Airbnb, Mcdonald’s, Chevron, Walgreens, Whole Foods, Houzz, Kayak, Instacart, tra diverse altre località. La lista è in crescita.

Che È Meglio Di Apple O Google Wallet Pagare?

A scegliere tra Apple Wallet e Google Pagare non dovrebbe essere un tormentoso decisione. Come già si può sospettare in base alle applicazioni’ nomi, Apple Wallet funziona con iphone, mentre Google stipendio per i telefoni Android.

Entrambi pagano le app darà le opzioni per autenticare i pagamenti dal tuo normale telefono metodi di sblocco. Per Apple Wallet, è possibile utilizzare un codice di accesso, le impronte digitali, Volto ID o il Touch ID, mentre Google Pay funziona quando il telefono è sbloccato con una password, sequenza, PIN o impronte digitali.

Ciò che contraddistingue Apple Pay a parte è che supporta gli acquisti online attraverso il browser Safari, mentre Google Pay si integra con altri servizi di Google che consente di effettuare transazioni in Gmail, Android Messaggi, di Casa Google, e altri servizi. Se si possiede un dispositivo di Samsung, però, avrete la possibilità di utilizzo di Samsung Pay o Pay Google, uno dei quali deve essere impostato come predefinito per Pagare app.

La tua scelta è dunque, dipenderà interamente il dispositivo in vostro possesso, nel qual caso è possibile utilizzare l’opzione a pagamento come una comodità.