Vacillante Costrutto: La zona Cuscinetto in Siria

0
26

Washington e Ankara si accordano per la Creazione di una Sicurezza di una zona Cuscinetto in Siria. Tuttavia, molte Questioni rimangono aperte. Curdi siriani temono un Bevölkerungsaustausch.

Il Confronto è scongiurato, per il momento: Da Mesi minaccia il Governo turco, le Truppe oltre il Confine, nella Parte orientale Nordsyriens inviare. Dopo il 2016 e il 2018, questa sarebbe la terza turca Militäroffensive in Siria, una prevalentemente Curdi popolata Regione. Gli stati UNITI, invece, avevano minacciato di Ritorsioni, dovrebbe essere il Governo turco Alleingänge imprese.

In Ankara potevano turchi e americani Rappresentante la Settimana scorsa, ma poi a metà strada alcuni: Sotto il Controllo del Governo turco deve lungo la turco-siriana al Confine di una “zona di pace”, si formano. Per l’Istituzione di questa Zona sarà presto un centro operativo, nei Pressi della Città turca di Sanliurfa essere costruito. Secondo del turco, ministro della Difesa Governatore Akar sia il Centro già nei prossimi Giorni, pronto per l’uso.

Ma la Spiegazione è molto vago – molti Dettagli restano poco chiare. Della Turchia si tratta soprattutto di una zona Cuscinetto a est del tigri e dell’Eufrate di costruire, i curdi di Milizie dell’YPG herausgedrängt devono essere.

Come comportarsi con il YPG? Per Washington, le YPG-Combattenti Alleati – per Ankara Terroristi

La Striscia lungo il Confine turco con “avrò pulito”, afferma il ministero degli Esteri turco. Per il Governo turco è la YPG, le ampie Zone nel Nord della Siria gestisce il Ramo siriano del proibito organizzazione terroristica PKK e, quindi, un Pericolo per la turca Sicurezza.

Di un Amico, di un altro Nemico

Per Washington, invece, è la YPG un importante Alleato nella Lotta contro la Terrormiliz Stato Islamico (IS). YPG-Combattenti sono stati negli ultimi Anni gli stati Uniti equipaggiati ed addestrati; le Forze americane hanno collaborato nella Lotta contro l’IS con le Milizie curde – una storia di Successo, perché l’IS nel Nord del sconvolta dalla guerra Civile in Siria ampiamente sconfitto. A Washington, è, pertanto, si è preoccupato del fatto che la Lotta contro il YPG attraverso la Turchia è un vuoto di Potere che provoca, il Islamisti come Einfalltor potrebbe servire. Come l’Accordo di Ankara questi fondamentali Conflitto di interessi superare, rimane poco chiaro.

Inoltre sembra Disaccordo circa la Dimensione della zona Cuscinetto e di dare. Il ministro della difesa Akar ha detto Lunedi che la Zona è una Profondità da 30 a 40 Chilometri; il doppio, come gli Americani aveva previsto.

Negoziati senza Curdi

Anche per i Curdi in Siria molte Questioni rimangono aperte. “I Dettagli dell’Accordo sono completamente chiaro”, così Aldar Khalil, curda Politico e Membro del direttivo del “Movimento per una Società democratica” (TEV-DEM). “Abbiamo voluto anche una Parte dei Colloqui, ma la Turchia non aveva alcun Interesse ad un Dialogo a tre. Una Soluzione in Siria, a te il Destino di prendere in Mano, in realtà sarebbe il Modo giusto di stato.” Il Politico ha Dubbio, che il Governo turco, infatti, la Sicurezza e la Pace, va’. “La Turchia sta tentando Limiti di estendere la Guerra in Siria e per i propri Interessi personali”, quindi, l’Accusa Khalils.

I Combattenti curdi nella Lotta contro l’IS

I Curdi nel Nord della Siria e il Governo di Damasco temono che un altro Militäroffensive su un Bevölkerungsaustausch mira. Il Ricordo di Afrin sono Nordsyrern ancora sveglio all’ultimo Militäroffensive nel Gennaio 2018, la Città nella Parte occidentale Nordsyriens. Muhammed Bakir, Analista del Rojava-Centro per gli Studi strategici, che ricorda gli Effetti devastanti di un Intervento chirurgico. “Dopo l’operazione Militare è venuto a Sequestri di persona, Lösegelderpressungen, Saccheggi; Afrin-Curdi sono stati cacciati dalle loro Case e dalle Famiglie di Jihadisti sostituito.” Questa Bevölkerungsaustausch poteva la Stabilità e la Sicurezza nella Regione, a lungo termine, distruggere, così Bakir.

Una “zona di pace” per i Rifugiati

Da Washington e Ankara concordato “zona di pace” sarà ufficialmente permettono di Rifugiati siriani di nuovo in Siria di fumo. “Un Friedenskorridor deve derivare, per gli sfollati, i Profughi tornano a Casa loro di tornare”, afferma la Dichiarazione di Washington e Ankara. Nessun Paese ha così tanti Rifugiati siriani registrati come la Turchia. Dopo lo Scoppio della crisi Economica, l’Estate scorsa, con il conseguente Pressione sulla turchia, mercato del Lavoro punta ma l’Umore della Popolazione. Sempre più Turchi vogliono bene, i 3,6 Milioni di Rifugiati siriani il più presto possibile rimpatriare.

Ma anche gli Americani hanno una chiara Interessi. Non si vuole che la Siria dopo il Ritiro delle Truppe USA di nuovo nel Caos affonda e l’IS nella Regione di guadagni di Forza. Dovrebbero turca le Forze delle YPG combattere, potrebbe quindi Conseguenze per Ankara hanno. 14. Gennaio ha twittato il Presidente USA: “iniziamo il ritardo Deduzione dalla Siria. Ci sono la Turchia economicamente distruggere, dovrebbero essere i Curdi attaccano.”